Categorie
Comunicazioni di servizio Riflessioni Utilità

Gli Ingasati all’UniversitÃ

Martedì scorso ho avuto il piacere di partecipare all’esame finale di interpretariato della SSLIMIT (Scuola Interpreti e Traduttori) di Forlì. In occasione del loro esame viene organizzato una sorta di “convegno” – per metterli alla prova nel loro futuro lavoro (si spera per loro!!) – e il tema di quest’anno era il “Consumo Consapevole”. Dato che l’insegnante di Inglese mi conosce e conosce bene Letizia Cirillo (nostra Ingasata anche se ora emigrata al nord) mi ha chiesto di intervenire con un discorso di 45 minuti (gulp!!) che ho voluto intitolare “Da consumatrice a consum-attrice”.

Spinta dal suggerimento di alcuni di voi e sperando possa farvi piacere, inserisco QUI quanto ho detto.

Ciao, Alice di andrealice Gasrage

5 risposte su “Gli Ingasati all’Università”

mito!
felice di averti accolta al vecchio gasrage quel giorno e di averti spiegato come funzionavamo…presidente!
Da quel giorno mi sa proprio che funzioniamo anche meglio!
Un unico appunto, Villagrappa è Villagrappa…no Villafranca o Villanova…anche se di certo potrebbero unirsi 😉
Un abbraccio e ora condivido a mezzo mondo !!!
Il verbo, si sa, va diffuso!
D.

mo mamma!!! mi sono quasi commossa!!! davvero, brava…
credo che molti di noi si possano sentirsi vicini alla tua esperienza di vita (io almeno mi sono immedesimata molto) e credo che la lettura del tuo discorso possa essere utilissimo a tutti noi e anche ai nuovi iscritti possono scoprire come sono nati gli Ingasati….
Complimenti vivissimi !!!
cri

Sei una forza della natura!
Complimenti davvero per quello che hai scritto e per come lo hai espresso.

Lo usero’ per contagiare un po’ i gruppi di persone che frequento, che fin ora non sono riuscita a far avvicinare al mondo ingasato..
grazie mille

I commenti sono chiusi