Posts or Comments 17 July 2018

Ordini Romeo G. Meldola | 18 Ott 2007 07:07 am

Elezioni a Forlì

Ciao a tutti,A seguito di sollecitazione di Luca si segnala che il 28/10/2007 ci saranno le elezioni per i comitati di quartiere del territorio Forlivese. Quì potete trovare tutti i candidati a queste consultazioni e quì invece le modalità di voto ed i luoghi in cui recarsi

A questo punto ognuno di noi che conosce qualche candidato è pregato di”sollecitarlo” a venire a commentare per presentarsi brevemente ed anche spiegare cosa intende fare nel suo mandato di concreto per promuovere il territorio locale magari spiegando la sua posizione sui Gruppi di Acquisto.

Come ho avuto già modo di dire in mailing list sono dell’idea che quanto scritto resta npertanto che varrà la pena poi di appoggiare e far appoggiare i candidati più virtuosi dai nostri amici/conoscenti-

Un sincero grazie a Luca per il suo suggerimento e un buon lavoro a tutti coloro che decideranno di “stimolare” i candidati!!!

Infine un’ultima annotazione che non mi stancherò mai di ripetere, votiamo ogni volta che facciamo la spesa e noi … stiamo già votando bene 🙂

Saluti radiosi

22 commento a “Elezioni a Forlì”

  1. il 18 Ott 2007 alle 09:13 1.Stefano Oronti said …

    Ebbene si, sono uno dei candidati e il buon Romeo mi ha scovato subito…

    Non posso dirvi di votare per me perchè mi sembra… strano, non so come definire questa sensazione.

    Però vi dico che DOVETE andare a votare, perchè altrimenti perdete ogni diritto di lamentarvi se qualcosa non va!

    Hanno messo anche il mio cellulare (alla faccia della privacy) così se faccio una cazzata potete telefonarmi… vero Romeo?

  2. il 18 Ott 2007 alle 09:51 2.luca laghi said …

    Sono proprio contento che abbia risposto uno di Schiavonia. Ho notato infatti che i candidati di tutti gli altri quartieri coincidono di fatto con gli eleggibili. A Schiavonia le cose sono diverse, perchè i tanti candidati danno la possibilità di una scelta.
    Ti chiedo subito a bruciapelo: cosa ne pensi della possibilità di ridurre i posti auto in viale Garibaldi per rendere ufficiale che le bici possano percorrerlo in entrambi i sensi? Che ne pensi della raccolta dei rifiuti Porta a Porta?
    Ti prego … risparmiaci un pò di fatica … conosci le posizioni di alcuni altri su queste cose e su altri temi … inGASati?

  3. il 18 Ott 2007 alle 10:12 3.Stefano Oronti said …

    Io faccio corso Garibaldi a piedi e in bici… Corso Garibaldi com'è adesso fa schifo, e non è certo per colpa delle biciclette contromano.
    Una corsia per le bici ci vuole, o comunque una soluzione che disincentivi l'uso dell'auto (fosse per me le macchine neanche ci sarebbero in corso Garibaldi!).

    Porta a Porta… favorevolissimo, se sarò eletto non passerà molto prima che inizi a parlarne.

    La prova che ti dico la verità è il mio scooter elettrico del quale vado fiero.
    Scooter, non bici. Perchè lo scooter elettrico sostituisce l'auto, la bici elettrica sostituisce la bici a pedali e questo non è giusto.

    Sennò chiedi a Romeo!

    Chiedete chiedete, sono a disposizione.

  4. il 18 Ott 2007 alle 10:29 4.Stefano Oronti said …

    Non ho risposto ad una domanda: Non conosco bene gli altri candidati, l'unica che posso consigliare (se ne possono votare fino a 3) è la Carla Lamponi, anche lei di Schiavonia.

    Lei come me non si perde troppo in chiacchere e preferisce affrontare i problemi piuttosto che girarci attorno. La sua posizione sul porta a porta non la conosco.

  5. il 18 Ott 2007 alle 10:42 5.Stefano Oronti said …

    La mia posizione riguardo al GAS… come dissi a romeo, scusate il ritardo ma prima o poi entrerò.

    Però se farò parte del comitato cercherò di portare qualcuno di voi a presentare il GAS, per vedere se è possibile ottenere ad esempio un locale in comodato o qualcosa del genere. Magari la circoscrizione ci manderà affanculo, però almeno avremo sollevato la questione!

  6. il 18 Ott 2007 alle 12:53 6.rombar said …

    Vedo che siamo partiti subito a tutto GAS 🙂

    Ho corretto il file dell'elenco mettendo quello senza numeri di telefono anche se, come ho già espresso più di una volta, per me un politico o un rappresentante dei cittadini deve sempre essere raggiungibile e non trovare nell'elenco ne telefono e nemmeno e-mail ….

    Al di la di questo penso senz'altro che la strada sia tracciata e se i nostri nuovi rappresentanti verranno a commentare sul blog perlomeno decideranno di mettersi in gioco e non farsi votare solo in base al nome ed al loro indirizzo.

    Saluti radiosi

  7. il 18 Ott 2007 alle 14:06 7.Stefano Oronti said …

    è giusto che ci sia un recapito e-mail quantomeno.
    permetti però che sia io (o "il politico") a scegliere quale.
    al comune chi cavolo gliel'ha detto di mettere su il mio numero!

  8. il 19 Ott 2007 alle 18:12 8.Stefano Oronti said …

    Stamattina ho telefonato in comune.
    E' giusto, come dice Romeo, che ci sia un recapito.

    Perciò ho semplicemente chiesto che venisse tolto il numero di casa e lasciato il cellulare.

    Oggi vado a vedere, e magicamente sono spariti tutti i numeri dei candidati.

    Forse avevo ragione io!

  9. il 23 Ott 2007 alle 12:07 9.Alessandro Ronchi said …

    Anche io consiglio di votare gente favorevole al porta a porta ed alla riduzione del traffico veicolare privato (queste a mio parere sono le due priorità, oggi).

    Una delle proposte oggi in atto interessanti per il GAS è la possibilità di utilizzare il mercato coperto per la vendita settimanale di prodotti locali, per facilitare la filiera corta. Questa proposta a mio parere dovrebbe essere sostenuta a gran voce da tutti, ed in particolare dai rappresentanti dei cittadini del centro-storico (che pare oggi abbiano come unico problema quello di parcheggiare sotto S. Mercuriale).

    Quindi votate Stefano Oronti e Claudio Malmesi (del WWF, consigliere della 3° circoscrizione per i Verdi, che si è occupato in 1° persona del mezzo elettrico se non sbaglio utilizzato anche dagli inGASati).

    Detto questo è giusto che la gente abbia modo di contattare i propri rappresentanti, però le modalità è giusto che le scelgano loro. Io ad esempio pur non avendo telefono in casa e non avendo pubblicato il cellulare ricevo comunque telefonate ad ogni ora, sarebbe disastroso se potessi essere raggiunto anche in ferie o la notte alle 3 dalle persone incazzate.

    Credo che come in tutte le cose serva buon senso. Se si pensa che i rappresentanti sono dei dipendenti, anche i dipendenti hanno degli orari (ed uno stipendio, al contrario dei rappresentati nel comitato di quartiere)   🙂
    Io credo piuttosto che ognuno mette l'impegno che crede, poi viene giudicato in base ai suoi risultati.

    La politica non dovrebbe gestire le emergenze, ma evitare che si presentino. Per le emergenze ci sono altre istituzioni…

  10. il 24 Ott 2007 alle 14:02 10.Stefano Oronti said …

    IMPORTANTE Per Schiavonia/San biagio mancano scrutinatori. C’è qualche santo che ha anche solo 2/3 ore da donare alla causa?

  11. il 24 Ott 2007 alle 16:03 11.Luca Laghi said …

    Benchè mi piacerebbe molto, non riesco a farvi da scritatore, Stefano. Ti chiedo scusa. Ho incontrato alcuni amici di schiavonia ai quali ho segnalato il tuo nome e quello di Carla.
    Luca

  12. il 25 Ott 2007 alle 10:02 12.Luca Laghi said …

    Ciao ragazzi,
    ho notato che per tutti i quartieri del centro, tranne Schiavonia, il numero delle persone che si sono rese disponibili è molto prossimo a quello delle persone che comporranno il comitato di quartiere. Una vera "sfida" è invece a Schiavonia. Ho perciò cercato di rintracciare alcuni altri diponibili per capire che tipi fossero. Ieri ho parlato con Alberto Bravi, il negoziante di bici in fondo a Corso Garibaldi. Mi ha detto che se fosse per lui ci sarebbe divieto di uso dell'auto dentro le 4 porte e che difficilmente una eventuale crisi di un negozio in centro è da attribuire all'impossibilità di raggiungerlo in auto. Un commerciante che dice così!! Roba da baciarlo in fronte.
    Ha descritto come persone brave e desiderose di rimboccarsi le maniche anche Carla  Lamponi (della quale ci aveva già parlato Stefano, vero?..) e Adriano Monti.
    Quindi i nomi che bisbiglierò all'orecchio degli amici di Schiavonia saranno
    Stefano Oronti
    Carla Lamponi
    Alberto Bravi
    e, se il nomero di preferenze lo consente,
    Adriano Monti.
    Pane al pane, vino al vino.
    Luca

  13. il 25 Ott 2007 alle 10:06 13.Stefano Oronti said …

    Fino a 3 preferenze, non farti annullare la scheda!

  14. il 25 Ott 2007 alle 10:11 14.Stefano Oronti said …

    Luca, chiedi ai tuoi amici di schiavonia se vengono un paio d'ore verso sera?

    Perdonami se ti rompo le palle ma sono costretto!

    Che debbano essere i candidati a trovare gli scrutinatori… Fa pena, lo so.
    La circoscrizione se ne sbatte i maroni, tanto per dire quanto ci tengono.

  15. il 25 Ott 2007 alle 10:45 15.Paolo said …

    un po di trasparenza non fa mai male ahahahah

  16. il 29 Ott 2007 alle 09:50 16.Luca Laghi said …

    Ciao Stefano.
    Le elezioni?

  17. il 29 Ott 2007 alle 09:54 17.Stefano Oronti said …

    Dovremmo essere stati eletti tutti (la Carla, Bravi ed io) con un buon margine per evitare sorprese dell'ultimo secondo.
    Vi farò sapere quando sarà ufficiale.

  18. il 29 Ott 2007 alle 09:57 18.Alessandro Ronchi said …

    E' interessante anche sapere il margine rispetto agli altri candidati: siete i primi con ampio divario, gli ultimi a sghetto?

    Servirebbe per sapere l'efficacia della nostra indicazione di voto…

    PS per gli amministratori del sito: utilizzate permanent link con il titolo del post, per migliorare il successo delle ricerche su google.

  19. il 29 Ott 2007 alle 10:16 19.Stefano Oronti said …

    gli eletti sono 11, i votanti 277.

    i primi 2 sono irraggiungibili con 81 e 76 voti.
    la carla è quarta con 44 voti
    bravi quinto con 37 voti
    io settimo con 31 voti
    l'undicesimo ha 21 voti, poi ce ne sono 3 con 20 voti

    questi sono dati ufficiosi ma veritieri

  20. il 29 Ott 2007 alle 10:04 20.Alessandro Ronchi said …

    Ah, ok! 🙂
    Sei venuto al Linux Day e non ci siamo incrociati o stai parlando di Romeo? Mi spiace!

  21. il 29 Ott 2007 alle 17:50 21.Stefano Oronti said …

    esce domani sulla voce:

    (annalisa crociani) Gli eletti quartiere per quartiere.
    Quartiere di Ravaldino: Casadei Maria Grazia, Casadei Giorgio, Caroli Marina, Vittori Domenico, Camprini Romano, Bartolini Alessio, Malmesi Claudio, Bussolari Giancarla, Pizzicati Ermenegildo.

    Quartiere San Biagio-Schiavonia: Angelini Roberto, Sannino Michele, Pasini Rosanna, Lamponi Carla, Bravi Alberto, Cinciarini Gianni, Oronti Stefano, Monti Adriano, Turroni Eros, Gatta Franco, Clabacchi Giuliana.

    Quartiere San Pietro: Crescenzo Sabatino, Albonetti Giuliano, Catani Silvia, Panzavolta Mario, De Pace Pasquale, Calderoni Andrea, Giovannetti Oliviero, Calubani Ermes, Notari Luigi.

    Quartiere Cotogni: Tuppolano Lanfranco, Camaggio Luciano, Mambelli Giorgio, Amadei Andrea, Zoli Roberta, Maula’ Michele, Albonetti Claudio, Vitali Pietro.

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.