Posts or Comments 12 December 2019

Comunicazioni di servizio &Utilità PaoloR Meldola | 23 Nov 2019 09:46 am

AAA Cercasi Volenterosi – Vuoi essere Referente InGasato?

Ciao a tutti,

come emerso durante l’ultima riunione referenti, svoltasi Mercoledì 4 Novembre scorso,

è quantomeno tangibile la sensazione, sparsa un po’ per tutti i sottogruppi, del “pochi fanno troppo”: ossia un gruppo ristretto di persone attive si occupa di mandare avanti il gruppo d’acquisto, con la tendenza, guidati dal non voler lasciare nulla di insoluto o non compiuto, a sobbarcarsi diversi compiti per ciascuno.

D’altra parte, sicuramente ci sono InGasati, magari iscritti di recente, che vorrebbero dare il proprio contributo, ma non sanno esattamente come fare e cosa c’è da fare…

Questo articolo vuole dare modo a tutti questi ultimi di dichiarare la propria disponibilità esprimendo magari una particolare vocazione …o un mi piacerebbe fare questo o quello…

Sì ok….ma…. Cosa c’è da fare?…

Bene…

Partiamo dall’universo “referenti”.. Cerco in poche righe di chiarire il ruolo e i compiti di un referente:

  • Il Referente di un acquisto è il mediatore fra i Gasisti e il Produttore

  • Un referente di una nuova fornitura è colui che deve individuare (se non è già stato selezionato) il fornitore che più sposa i criteri di selezione del nostro Gruppo d’Acquisto, facendo riferimento al nostro Gaslateo e condividendo la scelta con il gruppo referenti di modo da raccogliere anche i pareri e i consigli degli altri.

  • Il referente di un fornitore già selezionato deve mantenere i contatti con quest’ultimo, e per questo compito ogni referente è libero di fare come meglio crede…telefono, email, visite periodiche… piena libertà.

  • Decidere di comune accordo con gli altri referenti una cadenza per l’ordine (mensile, trimestrale..etc), e stabilire quali sono i mesi selezionati per fare gli ordini e per quanto possibile poi rispettare le cadenze nel tempo (..abbiamo un calendario dei vari ordini fatto in modo da non avere troppi ordini sovrapposti).

  • Per fare il referente è importante conoscere il prodotto e i modi di lavorare del produttore, onde poter rispondere a eventuali quesiti posti da appartenenti al gruppo.

  • Compito del referente è quello di aprire l’ordine con un articolo sul blog, inviando il listino dei prodotti e dando le giuste informazioni sui prezzi, sugli sconti sulla scadenza dell’ordine e quant’altro. L’apertura dell’ordine va comunicata anche via mailing list ingasati@ingasati.net

  • Per raccogliere gli ordini ogni referente è libero di scegliere la strada che preferisce: semplici commenti lasciati nell’articolo dai vari gasisti, oppure utilizzare il sempre più diffuso Modulo D’ordine…vedi i recenti ordini di Tonno e Agrumi.

  • Il referente decide assieme al fornitore il modo migliore per la consegna, e gestisce poi la spartizione e i pagamenti dell’ordine.

  • Per la fase consegna, spartizione e i pagamenti da quando siamo strutturati in sottogruppi, il referente può contare su un “sottoreferente” per ogni sottogruppo che lo aiuta nella spartizione e si fa carico della consegna all’interno del proprio sottogruppo, e dei vari cassieri di sottogruppo dai quali tramite il prepargato riscuoterà i pagamenti.

  • Forse il momento più delicato, che può a volte capitare, è quando qualcosa non è all’altezza fra i prodotti consegnati, …scadenze brevi o addirittura superate, qualità non all’altezza delle aspettative, il referente ha il compito di comunicare al fornitore i problemi e si fa carico anche eventualmente di gestire le soluzioni.

  • Il referente non è mai solo, in quanto all’interno del Gruppo Disinfo potrà chiedere consigli, esporre problemi, proporre cambiamenti e inoltre sarà aggiornato anche sulle attività degli altri referenti (lo strumento utilizzato è la Mailing List “disinfo”), oltre che poter partecipare alle riunioni referenti che vi sono con cadenza più o meno bi-mensile.

Per il momento, per quanto riguarda il ruolo di referenti, penso di aver chiuso il cerchio.. anzi no… una cosa è fondamentale: Voglia di Divertirsi… il fare il referente non deve essere un peso.

Ma il referente non è l’unico ruolo di cui c’è bisogno.

  • Un ruolo sicuramente correlato a quello di referente è il “sottoreferente”, che , come detto, è colui che aiuta il referente nella spartizione e gestione in generale di una fornitura all’interno del sottogruppo di appartenenza.

  • E’ più che mai d’attualità la ricerca di volenterosi che possano dare una mano nella gestione del blog, della mailing list, della comunicazione in generale: rispondere ai nuovi fornitori che ci contattano e si propongono, o dare delucidazioni ad aspiranti gasisti che ci scrivono.

  • Da non sottovalutare poi l’organizzazione di eventi, riunioni plenarie, gite e giornate a tema.

  • Se uno poi non ha tempo da dedicare, ma magari ha risorse...come un luogo a disposizione per le consegne tramite corriere o capace di potere accogliere qualche riunione di gruppo è sicuramente utile.

  • In generale comunque se qualcuno ha un idea da proporre, pensa che a questo gruppo manchi qualcosa e crede di poter aiutare a colmare questa lacuna….ben venga.

Ora tocca a voi….

Ah…dimenticavo:

Al momento sono vacanti le referenze di:

Farina con Conficconi

Abbigliamento con Made in NO

Lampade LED

Piadina

e chissà quali altri ordini ci stiamo perdendo…

Saluti.

Alex.

2 commento a “AAA Cercasi Volenterosi – Vuoi essere Referente InGasato?”

  1. il 25 Nov 2019 alle 21:32 1.mattia_chiara Ca'Ossi said …

    Immagino che il post sia un copia-incolla di uno vecchio. La referenza di Conficoni la gestisco io da un paio d’anni… 🙂

  2. il 25 Nov 2019 alle 22:26 2.PaoloR Meldola said …

    Esatto Mattia si sono rotto alcuni link e no riuscendo a recuperare i post originali (obsoleti) li ho clonati

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.