Posts or Comments 14 December 2018

Riflessioni &Utilità Romeo G. Meldola | 05 Feb 2013 10:09 am

Accademia del Tartufo e possibile collaborazione

LEFTCiao a tutti ragazzi,

volevo con questo articolo presentarvi un pò dei nostri di fatto già fornitori in quanto ci hanno pastificato il cereale di Filippo.

Penso che, ora che siamo diverse associazioni, non potremo esimerci dall’averli come fornitori ufficiali anche nel prox futuro visto che potranno fornirci direttamente la pasta fatta con i cereali che gli indicheremo.

Siccome il buon Filippo continua a seguire da vicino Mary e Cristian (titolari di questa attività) di cui è diventato grande amico gli ha chiesto un listino proprio dedicato ai GAS dei loro prodotti e loro molto gentilmente ce lo hanno fornito volevo provare a sottoporvelo per capire se può interessare e/o se si può aprire una linea di collaborazione più diretta e frequente con loro.

Come vedete parecchi prodotti loro sono già “coperti” da altri nostri fornitori quindi la vedo dura ma magari qualcosa può comunque interessare.

Va detto che loro consegnano a Forlì anche il sabato quindi si potrebbe pensare di fare eventualmente qualche prova che coinvolga anche i meldolesi visto che per consegnare a Forlì devono passare obbligatoriamente anche da Meldola.

E’ interessante parecchio la pasta surgelata ma è anche vero che non abbiamo congelatori nelle sedi (perlomeno a Meldola…) quindi magari si potrebbe chiedere se hanno anche la possibilità di fornirla fresca quella pasta sfiziosa citata in listino 🙂

Adesso però a voi l’opinione per capire se c’è un interesse diffuso …se siamo in 4 la vedo dura 🙂

Sicuramente li inviteremo ad una plenaria (sperando riescano…) per spiegarci un pò la loro attività!

Saluti radiosi

 

10 commento a “Accademia del Tartufo e possibile collaborazione”

  1. il 06 Feb 2013 alle 07:28 1.ElenaS Meldola said …

    il mio interesse c’è di brutto

  2. il 06 Feb 2013 alle 09:29 2.LuigiP Gasrage said …

    Ho conosciuto Mary e Cristian all’ape bianca nella giornata sulla pasta madre e mi sono piaciuti molto. Mary mi ha dato un po’ della sua pasta madre e ottimi consigli. E’ una persona molto seria e appassionatissima al suo lavoro. Per me una collaborazione con loro sarebbe molto positiva, la mia famiglia però non consuma prodotti con glutine. Ciao LuigiP

  3. il 06 Feb 2013 alle 09:33 3.andrealice Gasrage said …

    il pane e la pasta fresca surgelata sono molto interessanti anche nel prezzo e comunque il fatto di poter continuare la collaborazione per pastificazioni con farina propria è cosa buona e giusta!
    grazie a romeo, filippo e “tartufi”,
    andrealice

  4. il 06 Feb 2013 alle 11:34 4.danielaf Gasrage said …

    bello!!! approfondiamo volentieri il discorso!

  5. il 06 Feb 2013 alle 11:36 5.danielaf Gasrage said …

    e poi i cappelli d’alpino sono quello che non si può! meravigliosi, potessi comprarli da domani lo farei! 😉

  6. il 06 Feb 2013 alle 12:12 6.Zanpao Villagrappa said …

    Confermo anche io che li conosco personalmente, hanno ottimi prodotti ed è famiglia molto seria e affidabile……..io sono favorevolissimo.
    paolo

  7. il 06 Feb 2013 alle 13:46 7.AndreaM Meldola said …

    La pasta surgelata è davvero interessante, anche se non abbiamo il feezer al Gaspaccio loro passano di sabato (A CHE ORA?), quando siamo aperti e non dovrebbero esserci grossi problemi di conservazione!
    E poi quelli di Spinello vanno tenuti “buoni” per la prox fine del mondo (ogni tanto ne spunta una…).
    Saluti

  8. il 06 Feb 2013 alle 22:44 8.Cri Gasrage said …

    ….e noi abbiamo anche il congelatore !!! 🙂

  9. il 06 Feb 2013 alle 23:40 9.ClaudioS Gasrage said …

    bello bello bellissimo!

  10. il 07 Feb 2013 alle 09:37 10.MonicaP Gasrage said …

    FAVOREVOLISSSSSIMA!!
    Soprattutto se così riusciamo a fare la pasta con la farina di Filippo come l’anno passato..
    Per i caplèt sono autonoma (e anche un po’ figarina! 😉 ), ma con l’aria dei greppi son sicura saranno ottimi!!
    Benvenghino!

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.