Posts or Comments 23 August 2017

Ordini Romeo G. Meldola | 31 Dic 2007 01:54 pm

Altre idee da Fair … dopo le felpe

Come avevo anticipato all’ultima riunione inGASata di seguito vi riporto quanto la rete Nazionale dei GAS stà tentando di portare avanti, io mi concentrerei solo sulla prima parte che riguarda la biancheria per la casa in cotone certificato biologico ed equosolidale.

…. l’ennesima ‘sfida’ che Fair sta provando ad affrontare, assieme ad amici come LiberoMondo ed Artimestieri.

E’ una proposta di cui trovate i dettagli nel file: www.faircoop.it/docs/OffertaBiologicoEquosolidaleFAIR.rtf che parla di sostenibilità nelle scelte quotidiane, quando decidiamo di acquistare prodotti per la casa, come asciugamani, lenzuola, federe, magliette e bioarredamento, o anche di dare il nostro contributo alla lotta al cambiamento climatico, riadattando la nostra casa ed abbassandone i consumi energetici grazie ad interventi di bioedilizia.

Con Fairlife (www.myfairlife.it ) stiamo sperimentando una rete di collaborazioni per offrire sempre nuove opportunità, offrirvi una possibilità in più, una scelta in più che sappia unire l’equosolidale con il biologico certificato, pensando a come diminuire la nostra impronta ecologica contribuendo alla giustizia sociale e ad un commercio più giusto.

Con questa email ci piacerebbe dare inizio – col vostro consenso – ad una serie di comunicazioni periodiche, informali, in cui abbinare nostre proposte di prodotti e di servizi ad alta sostenibilità con alcune informazioni sulle campagne che Fair sta seguendo, come quella sui negoziati del Commercio internazionale o sui diritti del lavoro, grazie alla Campagna Abiti Puliti.

Vi forniremo qualche spunto, un po’ di link di approfondimento e raccoglieremo vostre richieste di materiali ed ulteriori stimoli. Con l’obiettivo di diffondere sempre più un lavoro di sensibilizzazione e di informazione che, proprio come le felpe, può vedere tutti protagonisti.

Grazie molte di tutto ed un abbraccio

per Fair

Alberto Zoratti e Felice Romagnoli

A questa prima e-mail ho chiesto qualche chiarimento circa i prezzi che, confrontati con equivalenti oggetti della COOP (certamente non biologici e certificati…) risultano alquanto alti e mi hanno prontamente risposto spiegandomi dove reperire la composizione del prezzo e spiegando meglio la cosa.

Ciao Romeo,

grazie per la pronta risposta.

Ti do, se sei d’accordo, alcuni link sul sito di Fairlife dove puoi trovare tutte le informazioni che chiedi. Su http://www.myfairlife.it/progetto.htm trovi le informazioni sul progetto, la pagina eventi purtroppo non è ben aggiornata, ma ci metteremo presto al lavoro.

Su http://www.myfairlife.it/prezzi.htm oltre ai prezzi (che sono rigorosamente al pubblico, non ci sono quelli scontati per i Gas che sono sul modulo d’ordine apposito) trovi il prezzo trasparente con le sue voci di riferimento. Lo abbiamo calcolato assieme a LiberoMondo, utilizzando quindi il loro standard, qualsiasi informazione o richiesta di chiarimento sentiamoci.

Tieni conto che come vedrai il margine LiberoMondo e quello Fair è il 6% ciascuno. Ti assicuro che è molto, troppo basso per darci tranquillità, abbiamo dovuto abbassarlo perchè in questo primo ordine abbiamo dovuto forzatamente fare un via aerea (ahimè) che costa molto dal punto di vista economico ed ambientale. Purtroppo il produttore ritardò di un mese la produzione e ci impose di utilizzare l’aereo invece che il via nave (una settimana di viaggio contro cinque settimane). I prezzi del trasporto triplicarono e per evitare di andare a toccare le percentuali a monte abbiamo dovuto mettere mano ai nostri ricarichi, ma ti assicuro che così è abbastanza dura. I prossimi carichi, facendoli via nave, potranno farci risparmiare in spese di trasporto internazionale, spostando le risorse risparmiate su Fair e LiberoMondo. Ma lo vedrete meglio, quando lo faremo, nelle tabelle future.

 

Ciao e ancora grazie

Alberto

A questo punto chiedo a voi se qualcuno è interessato all’acquisto di qualcosa di riportarlo sotto in un commento; alla prossima riunione valuteremo se tra chi ha ordinato qualcuno ha voglia di fare da referente e procederemo con l’ordine. Sarebbe anche bello che qualcuno si preparasse l’argomento, io di tessuti ci capisco pochino … e si vede 🙂
Saluti radiosi

Un commento a “Altre idee da Fair … dopo le felpe”

  1. il 01 Gen 2008 alle 19:52 1.alex said …

    Lodevole iniziativa, speriamo di fare un po’ di numero, io per mi sono consultato con Gessica che sostiene giustamente che siamo pieni di asciugamani e lenzuola e che al momento non ci servono… quindi il mio anti-consumismo estremo mi porta a dover saltare questo giro…
    Ps. se poi la becco che torna a casa con un paio di asciugamani nuovi…non rispondo di me!!
    Saluti.
    Alex.

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.