####### #######
Posts or Comments 10 July 2020

Ordini Pietro Meldola | 27 Mar 2008 01:28 pm

Api, farfalle, insetti utili, esperienze problemi suggerimenti …come stanno andando?

Finalmente il nostro Pietro ha distribuito le varie scatolette con le varie sementi e anche le incubatrici per api in questo spazio potremmo raccogliere tutte le nostre esperienze visto che qua nessuno è un esperto in materia e che tutto sommato non mi pare semplice la riuscita dell’impresa.

Ognuno di noi lasciando un commento potrebbe descrivere quello che sta succedendo nel suo giardino, porre domande che chissà troveranno una risposta che potrebbe auitare gli altri e magari sviluppare ancor più questa affascinante esperienza

Per quanto riguarda il mio balcone, ho qualche problema con Rosaria l’ape solitaria… posizionata ca casetta ad un metro da terra attaccata al muro e due scatolette con le osmie sono dentro ma pare che gli insetti dentro non abbiano nesuna intenzione di uscire e se ne stanno li belli tranquilli a dormire tutti insieme appassionatamente che siano morti???

Fatevi sotto!!

Gli ordini precedenti li trovate qui e qui in cui si possono scovare suggerimenti idee esperienze foto…

177 commento a “Api, farfalle, insetti utili, esperienze problemi suggerimenti …come stanno andando?”

  1. il 27 Mar 2008 alle 14:28 1.matteob said …

    le ho viste uscire ( alcune) e girare intorno alla casetta il primo giorno. poi più nulla. forse le femmine invece di nidificare nelle cannucce sono andate in un’altra parte.
    forse nel scegliere la posizione della casetta bisogna eseguire criteri un pò più specifici…

  2. il 28 Mar 2008 alle 08:23 2.Alice y Ivan said …

    Le mie api sono ancora belle addormentate!!! (Posizionate da 4 giorni)
    Comunque avevo letto da qualche parte (non ricordo dove!!!) che ci vogliono almeno 10 giorni perchè i maschi escano dai bozzoli, e dopo qualche giorno le femmine. Poi dovranno accoppiarsi, ed infine le femmine inizieranno a nidificare.

    Quindi ci vuole pazienza insomma, come con i semini, che ho seminato, ed ovviamente devo aspettare un po’ prima di vedere le piantine.
    La natura non ha fretta, noi sì!!!

    PS: comunque anch’io dopo un giorno che ho posizionato la casettina, ho visto 1 osmia svolazzare… Chissà, magari non era neanche una delle mie, ma potrebbe essere stata attirata dall’odore, e veniva da chissà dove.

  3. il 28 Mar 2008 alle 17:36 3.Romeo said …

    Forse era la mia 🙂

    Non vi dico che bella emozione che io ed i miei figlia bbiamo provato nell’assistere alla nascita della prima ape che come uscita dal bozzo si è messa a camminare sulle mani prima di uno poi dell’altro e infine sulla mia 🙂

    Dopo di lei nient’altro … e lei appena si è ambientata è svolazzata via magari venendo su verso la rocca di Meldola :-)))

    Magari pubblicherò una foto di dove la casetta l’abbiamo posizionata.

    Quindi paziento e stiamo a vedere che succede!!!

    Saluti radiosi

  4. il 28 Mar 2008 alle 21:24 4.Alice y Ivan said …

    Ah ah!!!
    Allora sono in debito di un osmia… ^^;;;
    Comunque, come posso pubblicare delle foto? Magari appena vedo sfarfallare qualcosa, provo a cimentarmi con la mia macchina fotografica… Chissà che non faccia qualche bella foto.

  5. il 28 Mar 2008 alle 21:55 5.Gianumberto said …

    Carissimi, niente panico con le osmie. Il vostro grandissimo Pietro vi ha portato due specie di osmia: l’osmia cornuta e l’osmia rufa. La cornuta sfarfalla precocemente, mentre al rufa ci mette del tempo. quindi chi ha notato l’uscita dal bozzolo delle prime api, sicuramente ha la cornuta. I proprietari della rufa dovranno aspettare ancora qualche giorno. Tra l’altro questa primavera è particolarmente fredda. una volta che gli insetti sfarfalleranno, si allontaneranno per l’accoppiamento e non li vedrete per qualche giorno. ma proprio quanto penserete che le osmie si siamo allontanate definitivamente, noterete della polverina gialla su alcune cunnucce. é il segno dell’inizio del lavoro delle femmine! i maschi invece vivranno da vagabondi tra i prati. ALle volte tornato e le femmine le tollerano. tale bontà d’animo non succede con le api da miele: se un fuco osa avvicinarsi all’alveare dopo la sciamatura verrà eliminato ferocemente dalle sorelle. Tenetemi aggiornato sul vostro allevamento e fate pure tutte le domande che volete: io e i miei colleghi entomologi, risponderemo volentieri.

  6. il 30 Mar 2008 alle 22:55 6.Pietro said …

    Ma che bello ragazzi, grazie Paolo, sono tornato stasera dopo 3 gg liguri, sono andato a vedere le Rosarie, qulcuna è sicuramente uscita, ma in giro non le ho viste, speriamo che tornino.
    Bellissima anche la storia delle foto, quando cresceranno i semi potremmo vedere cosa succede con gli insetti e le farfalle, non vedo l’ora.
    Grazie Gianumberto per guidarci e seguirci in questo nuovo cammino.
    abbracci
    Pietro

  7. il 31 Mar 2008 alle 19:50 7.Pietro said …

    Domanda per Gianumberto.
    Come volano le Rosarie, è possibile che riecano a volare ferme tioi colibri ?
    Pietro

  8. il 31 Mar 2008 alle 20:27 8.matteob said …

    io sicuramente ho la osmia cornuta, quella che sfarfalla precocemente. ho notato che la femmina è molto più grande del maschio e spesso rientra nelle cannucce. che dorma anche li?
    o ci torna solo per preparare il terreno alle future larve?
    il maschio invece l’ho visto solo quando usciva dal bozzolo…
    comunque nelle giornate di sole c’è un gran viavai dalla casetta…

  9. il 31 Mar 2008 alle 20:40 9.Gianumberto said …

    Carissimi, prima di tutto i complimenti e Matteo, la sua casetta è stata colonizzata perfettamente. Le femmine entrano nelle cannucce per mettere il polline e per deporre le uova, ma ci dormono anche dentro. I maschi, completamente inutili, stanno vagabondando per la campagna forlivese e probabilmente non li vedrete mai più.
    Le osmie hanno un volo eccellente e riescono a rimanere ferme con le ali che battono velocemente. in effetti sembrano dei piccoli colibrì. saluti a tutti
    gianumberto

  10. il 31 Mar 2008 alle 22:57 10.Alice y Ivan said …

    Salve a tutti! Resoconto della situazione…
    Per quanto riguarda la mia “Rosaria”, finora avevo visto solo i maschi svolazzare, riconosciuti dal “baffetto” bianco sul muso. Oggi invece ho visto la prima femmina!!! O almeno credo… E’ parecchio più grande del maschio, entrava ed usciva dalla sua cannuccia.
    I maschi ne vedo ancora alcuni volare nei dintorni, si vede che non sono ancora stati sfrattati definitivamente…

    Comunque penso di aver visto, un paio di anni fa, un’osmia indaffarata con dei fiori, e ricordo di essere rimasta sorpresa, perchè non avevo mai visto un’ape volare in quel modo, proprio come un colibrì. Ero alle cascate delle Marmore, però era settembre… E’ possibile che ce ne siano anche in quel periodo?

    I semi piantati: comincia ad intravedersi qualche nuova piantina, un paio di foglioline minuscole qua e là, ma per quelle ancora ci vuole tempo!!!

    Saluti, e al prossimo resoconto!

    -Alice-

  11. il 01 Apr 2008 alle 00:51 11.Paolo R said …

    nella mi scatola avrebbero dovuto scrivere “Rosaria l’ape suora all’aria” stiamo al nono giorno di clausura chissà che qualche giorno di sole renda incandescente la cesetta e qualcuno esca …intanto mi consolo con le semine che pare stiano andando alla grande

    e comunque non siate timidi avanti con le foto

  12. il 01 Apr 2008 alle 08:46 12.Pietro said …

    tranquillo Paolo, te ti sei preso la Rufa, pensa a Romeo che si è beccato la Cornuta eh eh eh
    tranquillo Romeo, anche io ho la cornuta, mal comune mezzo gaudio
    ps: se vogliamo aprire un altro ordine Eugea per maggio fatemi sapere, so che Luca di Bertinoro è interessato ed io personalmente mi prenderei anche una Rufa…non si sa mai
    Pietro

  13. il 01 Apr 2008 alle 10:05 13.Pietro said …

    Non posso resistere ragazzi 5 minuti fa sono andato dalle Rosarie ed un simpatico maschietto mi girava intorno e si è posato tre volte sulla mano a farsi osservare, è stato bellissimo e volevo farvi partecipi di questa cosa.
    Ragazzi dobbiamo trovare qualcuno che costruisca nidi per rondini e pippistrelli, Gianumberto facce sapè
    abbracci
    Pietro

  14. il 01 Apr 2008 alle 11:54 14.Luca said …

    Confermo preadesione per una Rosaria, qualora venga aperto un nuovo ordine!

  15. il 01 Apr 2008 alle 14:01 15.Paolo R said …

    che spettacolo!!!

  16. il 01 Apr 2008 alle 14:32 16.matteob said …

    veramente bellissime le foto…complimenti alice!!!!
    decisamente apriamo un prox ordine, anche perchè vorrei le coccinelle…
    e i pippisterlli? che ne dite? sonoi migloiori alleati contro le zanzare tigre. ciao

  17. il 01 Apr 2008 alle 20:57 17.Francesco said …

    Anche se non ho preso le api,le foto sono veramente splendide,complimenti alice!

  18. il 01 Apr 2008 alle 23:26 18.Romeo Giunchi said …

    Grande Alice!!

    Fatta invidia, le mie sono svolazzate via tutte, oggi sono andato e le uova erano tutte dischiuse e attorno niente … spero tornino a casa come Lessie … ma non demordo!!!

    Pie, urge altro ordine … ste cose quì le voglio vedere con i miei occhi e non solo in fotografia!!!

    Saluti radiosi

  19. il 01 Apr 2008 alle 23:28 19.ariella said …

    che meraviglia! se non avessi paura le prenderei subito! magari seguendo la vostra avventura mi viene il coraggio!
    Sto aspettando i risultati dei fiori e dell’orto.

  20. il 02 Apr 2008 alle 14:27 20.gessica said …

    bellissime queste api!
    …ma sono strane….cicciotte e pelosine !!!
    LE VOGLIO ANCH’IO !!!
    sono invidiosa!
    e facciamolo presto sto benedetto ordine !!!
    uffa!!!

  21. il 02 Apr 2008 alle 18:09 21.Pietro said …

    Cari amici,
    mi sembra che non ci sia molto da dire.
    Riapriamo l’ordine, ho sentito Gianumberto ma l’11 è a Londra quindi non può venire alla riunione. Mi ha detto che dobbiamo prendere le api entro il 15 aprile perchè dopo fa troppo caldo e non sfarfallano, quindi la proposta è questa:
    si apre adesso l’ordine, prego Paolo di farlo e lo chiudiamo l’11 alla riunione per poi permettere a Luca di ritirarle a Bologna nei giorni successivi.
    Per la consegna vediamo come fare, ognuno si darà da fare.
    Grazie Romeo per darmi una mano.
    abbracci
    Pietro

  22. il 03 Apr 2008 alle 10:16 22.Pietro said …

    Cari Gessica, Luca, Francesco, ecc. l’ordine è aperto.
    Forza ariella che rosaria oltre ad impollinare toglie le paure.
    Grande Alice, foto fantastiche.
    Forza ragazzi che si impollina di brutto
    abbracci
    Pietro

  23. il 03 Apr 2008 alle 15:18 23.Gianumberto said …

    carissimi, che dire? siete fantastici! cerco di rispondere alle domande:
    Alice e Ivan: era quasi sicuramente un megachilide, cioè un’ape tagliatrice, ama dividere i setti con pezzetti di foglie.
    Coccinelle: purtroppo la produzione eugea è ancora scarsina e in questo periodo abbiamo già mille prenotazioni. Vedo cosa posso fare.

    per chi ha la rufa: non demordete, tra poco sfarfallerà e continuerà per diversi mesi a gironzolare per le cannucce.
    Forza ingasati che salviamo le api!!

  24. il 03 Apr 2008 alle 20:01 24.Paolo R said …

    io non demordo ma dovrei ingegnarmi per fornire alle mie un buon paracadute ieri sera causa lieve brezza da 100km/h le ho ritrovate sparse dentro una cassetta di legno (per fortuna sono cadute li…

  25. il 03 Apr 2008 alle 21:23 25.Pietro said …

    Ape Rosaria ape temeraria
    da dove ti arriva di solito il vento ?
    Un amico mi sta facendo un prototipo della casetta in legno, magari tiene di più
    Pietro

  26. il 03 Apr 2008 alle 21:44 26.Alice y Ivan said …

    Ieri ho trovato una osmia femmina morta… :’-(

    Inoltre ne vedo sempre e solo una indaffarata nella costruzione del nido/cannuccia. Che fine hanno fatto le altre? Poi ci sono sempre dei maschi che sfarfallano ancora nei paraggi della casetta…

  27. il 03 Apr 2008 alle 21:59 27.Paolo R said …

    le ho messe al riparo accostate al muro in balcone…

  28. il 06 Apr 2008 alle 09:53 28.Alice y Ivan said …

    Sono tornate le mie Rosarie… Che emozine, ieri ho viso almeno 5 femmine che rientravano nelle loro cannucce, e ripartivano, diverse volte. Poi ho visto la famosa manovra di “inversione”, cioè l’osmia che entra nella cannuccia, esce a marcia indietro, si gira e rientra nella cannuccia indietro, per deporre l’uovo.
    Sono proprio adorabili secondo me…

    Ariella, tranquilla sono assolutamente innocue, se gli si avvicina troppo scappano, sono piuttosto timide in effetti. PS: ma tu conosci un certo Marco Riva?

  29. il 08 Apr 2008 alle 07:28 29.Luca said …

    A proposito del prossimo ordine, onde evitare di perdere il treno, preferisco ripetermi: un kit ROSARIA lo voglio anch’io!!

  30. il 08 Apr 2008 alle 08:51 30.Alice y Ivan said …

    Perchè non sono state caricate le mie ultime 2 foto…?;_;

  31. il 08 Apr 2008 alle 10:36 31.Paolo R said …

    Alice non lo so…. mi mandi tutto via email paolor72(chiocciola)gmail.com o riprovi tu

  32. il 10 Apr 2008 alle 10:48 32.Pietro said …

    Luca, ho visto che hai fatto un ordine ma ti prego di farlo nel posto giusto altrimenti divento matto a capirci
    ciao
    Pietro

  33. il 10 Apr 2008 alle 12:53 33.matteob said …

    aggiornamento dei 2 alveari.
    il primo, posto in campo aperto vicino a ciliegi e fiori ha già alcune cannucce chiuse ( sembra fango). credo che quindi già ci siano le piccole larve. o sbaglio?

    il secondo, che ha solo uno striminzito giardinetto di casa, le cannucce sono ancora aperte. povere api, devono fare un sacco di strada per trovare un pò di varietà di fiori!
    per il prox anno ho imparato la lezione.

    e le vostre casette ? come procede l’ape rosaria?

  34. il 10 Apr 2008 alle 12:56 34.Alice y Ivan said …

    Le mie api, a parte che sembrano decimaate (mi pare di aver visto finora solo 4 o 5 femmine al lavoro), sono ancora indietro coi lavori. Le cannucce sono tutte aperte ancora, e ci sono dei maschi che gironzolano nei paraggi… Sarà colpa loro se le femmine si distraggono? 😀

  35. il 10 Apr 2008 alle 17:37 35.Anna said …

    Ciao! Anche da me un gran svolazzare di api. Sono fantastiche!Ma sapete che ho già 5 o 6 cannucce chiuse??
    Ho piantato anche i fiori per le farfalle e fatto il mio orticello in balcone. Anzi, per la precisione l’ha fatto mio marito Matteo che era la prima volta che vedevo trafficare con terriccio, vasi, innaffiatoio.Sembra impazzito per il suo orto di città.
    Una delle scatoline di semi per le farfalle l’ho regalata alla sezione della scuola materna di mio figlio. Le dade sono state molto contente e nei prossimi giorni insieme ai bimbi pianteranno i semini.Una era così GASata che mi ha detto che proverà a insegnare ai bimbi anche la poesia della scatolina!

    un saluto a tutti

    anna

  36. il 16 Apr 2008 alle 10:14 36.matteob said …

    ragazzi, anche da me iniziano le cannucce chiuse. sapresti dirmi, caro pietro il ciclo biologico di rosaria? ho letto che verso maggio dovrebbe già essere finito. ma la stagione non è un pò indietro? ciao

  37. il 18 Apr 2008 alle 23:01 37.Pietro said …

    Cari amici, urge sollecitare una risposta di Gianumberto, che ci illumini su quello che sta succedendo e sulle cose da fare.
    Ho visto il post Paolo, è abbastanza scuro o almeno da quest’impressione, magari intanto che si domanda se vale la pena quello che facciamo potrebbe ordinare un paio di Rosarie. Come dice il buon Romeo le parole volano, gli esempi trascinano.
    Mò sento il Gianumberto
    abbracci
    Pietro

  38. il 21 Apr 2008 alle 19:18 38.antonella r. said …

    le mie sono sparite tutte, già da un pezzo, e non son più tornate..noi siamo in campagna, pieno di alberi dovunque, e un ciliegio che é stato in pieno fiore fino a 1 settimana fa, enorme, ma loro purtroppo no, non si vedono più..l’unica é una che ho trovato morta direttamente nella scatolina -incubatrice.. gianumberto, che ne dici?..(sic)

  39. il 21 Apr 2008 alle 19:28 39.matteob said …

    secondo me molte sono morte già nella cassetta incubatrice, le altre una volta deposte le larve e chiuso le cannucce hanno trovato il dolce trapasso nella natura.
    una delle mie cassette ha quasi 12 cannucce chiuse. una volta deposte le larve il ciclo loro vitale è finito.

  40. il 21 Apr 2008 alle 20:06 40.Alice y Ivan said …

    Nella mia casetta ci sono 14 cannucce chiuse!!!
    Tutte nel giro di una settimana, sono state proprio brave le mie Rosarie…

    -Alice-

  41. il 21 Apr 2008 alle 21:59 41.Anna said …

    Anche io ho una quindicina di cannucce chiuse, nonostante l’inquinamento di Viale Salinatore. Povere le mie api, hanno resistito a tanto!Speriamo che figli e figlie siano di fibra altrettanto robusta.

    anna

  42. il 21 Apr 2008 alle 22:32 42.Pietro said …

    Io sto in campagna ragazzi eppure anche i miei tubicini sono vuoti spero che le Rosarie abbiano trovato casa nel panorama circostante, comunque vedo che tanti tubicini si stanno riempiendo quindi le Rosarie ingasate si stanno moltiplicando, Gianumberto illuminaci e facci fondare la colonia di Rosarie romagnole.
    avanti tutta
    un abbraccio
    Pietro

  43. il 22 Apr 2008 alle 08:43 43.Alice y Ivan said …

    Beeella la mappa!!!
    Le mie sono quelle dietro via della rocca (Meldola).

    –Alice

  44. il 22 Apr 2008 alle 15:39 44.Pietro said …

    Pregherei tutti quelli che hanno avuto le api di raccontare come sono andate le cose, pensate alla frutta che abbiamo prodotto quest’anno, bellissimo.
    Paolo sicuramente mi ucciderà ma sarebbe bello avere in rosa dove si trovano anche i semi per farfalle ed insetti, in futuro possiamo abbinare anche delle belle foto.
    ingasatamente vostro
    Pietro

  45. il 24 Apr 2008 alle 08:13 45.valentina said …

    Ciao, sono Valentina di Faenza, grazie alla disponibilità di Romeo ho ritirato ieri le mie Rosarie e le ho subito posizionate!!
    Una domanda:
    I bozzoli di maschi e femmine le ho lasciate nelle scatoline ovviamente aperte ma devono stare dentro la casetta oppure è meglio metterle vicino?
    Io le ho sul davanzale della finestra!!
    Mia figlia è gasatissima, non vede l’ora di chiamarle per nome e di dirle il suo nome:
    “così diventiamo amiche e quando le chiamo vengono da me”!!!
    A presto per i progressi

  46. il 24 Apr 2008 alle 09:06 46.Pietro said …

    metti le scatoline aperte nel soppalco della casetta
    Pietro

  47. il 24 Apr 2008 alle 10:14 47.Gianumberto said …

    carissimi, certo che un entusiasmo del genere è raro: complimenti! cercherò di rispondere a tutte le domande:
    – alle volte le cose naturali non funzionano, chi non ha più le rosaria vuole dire che sono andate a nidificare altrove. Spesso chi abita in campagna ha meno possibilità di vederle svolazzare, in quanto le apine hanno maggiori siti di nidificazione.
    – non spostate le canne piene! attendete giugno e poi chiudetele in una vecchia fodera di un cuscino (o simili) onde evitare l eccessiva parassitizzazione.
    .- i cubetti vanno posti nel sottotetto.
    – alle volte i merli o altri uccelli predano le rosarie
    – attenzione alle formiche! anch esse possono predare le rosarie sopratutto quando sono dentro il bozzolo

    grazie ancora e w le rosarie che da emiliane sono diventate romagnole

  48. il 24 Apr 2008 alle 10:43 48.Romeo Giunchi said …

    Grande Valentina!!!

    Gasiamoli i nostri figli… ieri ho portato con me casettina e osmie a scuola nella pausa pranzo (ho mangiato con i miei figli) ed ho spiegato un pò ai bambini la cosa. I miei figli hanno detto che Rosaria appena nata ha camminato nelle loro mani e tutti si sono meravigliati; volevo regalargliele ma poi la solita burocrazia richiederebbe che ci sia il permesso del Direttore per eventuali necessità di scarichi all’assicurazione ed in più c’è il timore di qualche bambino allergico …

    Valentina se puoi censirti così almeno segnamo anche Faenza nel territorio di ripopolamento nella piantina 🙂

    Mi ero dimenticato di dirvi ma le mie prime Rosarie dopo qualche settimana sono tornate all’ovile ed hanno chiuso a ieri 9 canuli … Grandissime!!!
    Adesso vediamo se le ultime arrivate saranno così brave!!!

    Forza che colonizziamo tutto. Quest’ano quando mangeremo le ciliegie a casa nostra ci godremo un ulteriore sapore, quello della impollinazione casalinga!!!

    Ma set Rosarie dopo che hanno chiuso i canuli quanto vivono? Verranno micca al mondo solo per deporre uova, spero per loro che almeno si facciano un pò di bella vita prima di defungere 🙂

    Saluti radiosi e grazie a Gianumberto a Pietro ed a Paolo per la piantina, ed a tutti per l’impegno!!!

  49. il 24 Apr 2008 alle 17:50 49.Pietro said …

    Ciao Gianumberto, ho tre domande da farti:
    1) quanti bozzoli ci sono mediamente in una cannuccia chiusa ?
    2) Come fate a sapere qual’è il maschio e qual’è la femmina ?
    3) Quante ne sopravvivono in media durante l’inverno ?

    grazie mille, grande Eugea
    Pietro

  50. il 29 Apr 2008 alle 20:49 50.gianumberto said …

    Carissimi, ecco le risposte alle domande di Pietro
    1) ci sono circa 10-12 bozzoletti
    2) il bozzolo della femmina è decisamente più grande di quello del maschio
    3) difficile rispondere a questa domanda perchè la variabilità è elevatissima. possiamo dire che se le cannucce vengono stoccate bene (a giugno comprirle e a novembre metterle in frigo) la mortalità, in molti casi, si azzera. se invece le cannucce vengono tenute senza protezione, si ha una sopravvivenza di circa il 50%. trattandosi di animali vivi questi dati sono solo indicativi. Esiste un coleottero che depone le uova sui fiori visitati dalle osmie. dall’uovo sguscia una larvetta che aspetta pazientemente l’arrivo di una osmia. appena la vede si attacca clandestinamente sull’addome e si fa trasportare nella cannuccia. appena l’osmia chiede la celletta la larva del coleottero si mangia l’uovo dell’ape e poi il deposito di polline. in primavera alla fine del ciclo, al posto di vedere tante bellissime apette, sfarfallano tanti coleotteri neri che andranno, dopo l’accoppiamento, a deporre sui fiori perpetuando la propria specie. tutto questo per dire che in natura è difficile fare previsioni. che sia l’occasione per chiederci se anche nella vita si può pianificare tutto? agli ingasati l’ardua sentenza.

  51. il 30 Apr 2008 alle 12:16 51.silia said …

    mi aggancio qui perchè non trovo più la categoria PIPISTRELLI. Ho finalmente contattato il mio amico “microchirotterista”: dice che dalle nostre parti ce ne sono 18 specie diverse, ma che, come già sapevamo, nessuno può combattere la zanzara tigre perchè sono notturni. Comunque la prossima settimana mi farà avere un libretto (scritto da lui) in cui insegna a costruire il nido di legno (schema semplice in cui le singole parti vengono disposte su un unica assicella di legno, dice che ciascuno la puà costruire facilmente spendendo pochi euro!), oppure si puù pensare di fare un ordine da un tipo che ha una piccola azienda a Ravenna (prima li acquistava in Germania) che li costruisce in muratura. Sono ovviamente più duraturi e più funzionali.Vi terrò informati.
    buona giornata a tutti

  52. il 30 Apr 2008 alle 13:41 52.Alice y Ivan said …

    Comunque, per la zanzara diurna (tigre) basta premunirsi di rondini, che sono gran divoratrici di zanzare come i pipistrelli. Chi sa come fare un nido per le rondini?
    Mi sa che così siamo daccapo…

    -Alice-

  53. il 30 Apr 2008 alle 15:28 53.Valentina-Faenza said …

    Le mie Rosarie procedono strane:
    ad una settimana dal posizionamento sono nati circa 6 maschi che però non ho mai visto, ho trovato solo i bozzoli aperti…
    Ieri ho visto un Rosario lottare per uscire dal bozzolo ma non c’è riuscito, non sapevo come aiutarlo ma poi ho pensato che a volte la Natura deve fare il suo corso….e infatti è morto…:-(

    Mi è dispiaciuto molto, con i suoi baffetti bianchi e le piccole tenaglie, aveva fatto un buco troppo piccolo e c’è rimasto incastrato…

    Spero di vedere presto svolazzare qualche Rosaria perchè mia figlia dice che adesso sono andate a visitare Faenza, che non conoscevano, ma insomma però non tornano più…
    Io mi devo presentare se no quando le chiamo mica vengono da me!!!!

  54. il 02 Mag 2008 alle 09:50 54.silvia caroli said …

    …ho aspettato un po’ prima di darvi notizie sulle mie api, perchè davvero speravo di “incontrarle”…ma nulla ! I bozzoli delle femmine (credo) sono scomparsi (uccelli?), i bozzoli dei maschi ci sono, aperti, ma di loro nemmeno l’ombra! Posizionati in un bellissimo orto, a sud, in un tronco di pioppo, con di fronte tanti alberelli da frutto… Sarà per la prox volta ! Dove posso fare l’ordine per le coccinelle?

  55. il 02 Mag 2008 alle 17:10 55.Paolo R said …

    sul terrazzo di mia madre serve un controllore di volo c’ un via vai di api… ad una settima esatta dalla deposizione

  56. il 03 Mag 2008 alle 08:30 56.matteob said …

    avendo due casette di rosaria con esiti diversi mi sono fatto l’idea che se posizionate in un posto riparato le api usano le cannuccie per nidificare ( 18 cannucce chiuse!). un altra l’ho posizionata in un posto sfigato e hanno nidificato altrove, e infatti ha solo 4 cannucce chiuse.
    per il maschietto che non è riuscito a uscire dal bozzolo, dite che avete preferito la selezione naturale. però se un bimo non riesce ad uscire dalla pancia della mamma non si usa questo concetto.
    certo l’uomo è più in alto nella scala evolutiva rispetto un’ape, ma agli occhi di dio ogni vita è uguale. e non sto parlando certo del dio cattolico.
    sarò bersagliato dalle critiche, ma io la penso così. ciao

  57. il 03 Mag 2008 alle 15:33 57.Alice y Ivan said …

    Credo che le mie Rosarie abbiano finito il loro lavoro. 14 cannucce chiuse. Peccato che il loro ciclo vitale sia così breve, però avranno sicuramente contribuire all’impollinazione degli alberi da frutto nei dintorni. Poi il prossimo anno la famglia sarà allargata, quindi faremo ancora di più.
    Per il resto, le mie piantine crescono abbastanza bene, ma poco. Forse il terreno su cui ho seminato non era il più adatto. Comunque i lavori procedono,lentamente, ma procedono.

    Matteo: posso sapere a quale dio ti riferisci? Sono curiosa…

  58. il 03 Mag 2008 alle 16:50 58.matteob said …

    credo che chiunque abbia abbastanza buonsenso per farsi ogni idea che vuole in ambito religioso. non voglio entratre in discorsi impegnativi: non è il luogo adatto.
    ma altre religioni hanno una idea diversa di dio.
    il cattolicesimo è un’idea. ne esistono molte altre. ognuno abbraccerà quella che sente più affine.io non sono affine al cattolicesimo, nè ai suoi esponenti religiosi.sarà un mio limite… ma non voglio fare polemica, nè tantomeno fare la classifica dei buoni o dei cattivi.
    ciao

  59. il 06 Mag 2008 alle 08:46 59.Pietro said …

    Domanda per Gianumberto:
    qual’è il raggio di azione delle Rosarie ?
    Pietro

  60. il 07 Mag 2008 alle 14:02 60.gianumberto said …

    Carissimi, le rosarie hanno un raggio di azione di pochi kilometri. Le api da miele invece possono trovare fiori anche a 12 km di distanza

  61. il 07 Mag 2008 alle 19:38 61.Pietro said …

    Cari ingasati, grazie per la risposta di Gianumberto, quando farete una passeggiata intorno a casa vostra potrete godere dei frutti lasciati dalle vostre Rosarie, sapendo che prediligono le rose, il biancospino, il mandorlo, albicocco, pero, melo, susino e ciliegio, buon viaggio e poesia sia.
    Pietro

  62. il 12 Mag 2008 alle 10:28 62.Paolo R said …

    Dopo un mese e mezzo anche io ho un paio di cannucce chiuse…. saranno le mie api o avrò dato albergo a qualcun altro?

  63. il 14 Mag 2008 alle 13:04 63.Pietro said …

    ciao Paolo, come sei messo con la mappa cosi possiamo cominciare a fare il calcolo delle cannucce chiuse e preparare le rosarie all’inverno
    Pietro

  64. il 14 Mag 2008 alle 13:32 64.Valentina-Faenza said …

    Che tristezza…..le mie Rosarie non sono più tornate…
    Le ultime sono nate circa 15 giorni fa, 2 o 3 sono tornate a gironzolare (infatti le cannucce sono sporche di polline e detriti vari) ma nessuna cannuccia chiusa e nessuna rosaria in giro…
    mah….
    3 o 4 bozzoli non sono aperti, che faccio?
    Possono ancora nascere??

    Le mie zie in campagna (per un’eventuale censimento Urbiano vicino a Brisighella)sono nate tutte e gironzolano nei fiori vicino ma per le cannucce non so, vi saprò dire!!

  65. il 14 Mag 2008 alle 22:10 65.Pietro said …

    Speriamo bene Valentina, anche le mie prime cannucce erano vuote, adesso ne ho sei o sette piene, la posizione della casetta è abbastanza importante (Gianumberto mi permetto !!) la seconda che ho preso l’ho messa a circa un metro e ottanta di altezza e sotto una tettoia, sulla parte esterna ma al riparo dall’acqua e li è andata bene. Stasera ho tolto le scatoline dal sottotetto perchè ho visto che le formiche sono attirate dai bozzoli e possono disturbare le babyrosarie. Non è facile fare gli allevatori, si impara col tempo.
    Grande Paolo grazie per la mappa, appena mi riprendo un pò ti do una mano per le info da mettere sulla rosymap, nel frattempo grazie.
    abbracci
    Pietro

  66. il 15 Mag 2008 alle 10:23 66.silvia caroli said …

    Scusate,mi ripeto…l’ordine delle coccinelle dove lo posso fare? …andato? perso? Se così fosse, magari se c’è qualcuno che ne ha comprate in eccesso…! Fatemi sapere

  67. il 15 Mag 2008 alle 11:16 67.Paolo R said …

    credo che non sia mai partito l’ordine se lo fosse qualcuno (matteo) lo avrebbe fatto notare 🙂
    aspettiamo un cenno …. poi ci si tuffa a ripopolare di coccinelle i nostri balconi così si mangeranno tutti i fiori eheheh

  68. il 15 Mag 2008 alle 15:39 68.matteob said …

    credo che la posizione della casetta sia fondamentale. in alto, al riparo da pioggia e vento. se ci sono queste condizioni le apine ritornano e depongono.
    sennò nidificano altrove
    per il prox anno lo sappiamo

  69. il 15 Mag 2008 alle 16:19 69.Valentina-Faenza said …

    La mia cassetta è sul davanzale della finestra a circa 3 metri da terra (primo piano) al riparo dal vento e pioggia, che ci sia troppo sole nelle ore centrali??? Io chiudo un po’ le persiane per fare ombra….è rivolta ad est, io sono in centro ed è abbastanza tranquillo come posto….
    Mah…

  70. il 15 Mag 2008 alle 21:23 70.matteob said …

    eppure, valentina, per le api non è un bel posto.
    magari ci sono fattori che non consideri…che ne so il rumore…oppure sentono troppo la vostra presenza, anch’io ho notato che se mi avvicinavo troppo scappavano subito, come impaurite…

    oppure se vuoi leggere la cosa con il feng shui: non ci sono energie armoniose…

  71. il 16 Mag 2008 alle 09:14 71.Valentina-Faenza said …

    Cappero, il rumore non c’è più di tanto, siamo in zona pedonale e ci sono tanti cortili anche la finestra da sul cortile interno con fiori alberi ed uccellini…
    Noi siamo fuori casa tutto il giorno e a parte l’euforia della nascita non andiamo più a sbirciare da tempo, le tende sono sempre tirate…avranno sicuramente trovato un posto migliore!!
    Comunque la tesi delle energie armoniose mi fa riflettere, ci credo molto per ristrutturare e arredare la mia casa ho seguito qualche suggerimento feng shui…..

  72. il 19 Mag 2008 alle 16:02 72.Pietro said …

    grande Paolo !

  73. il 19 Mag 2008 alle 23:00 73.Luca said …

    Per il censimento:
    a Ospedaletto di Bertinoro 8 cannucce chiuse.
    Per Gianumberto:
    ci dici tu quando è ora di proteggere le cannucce con la federa? e una volta infoderate, dove e come vanno conservate?

  74. il 20 Mag 2008 alle 11:33 74.Gianumberto said …

    Carissimi, metà giugno è il momento di “foderare” le cannucce che dovranno essere disposte in un luogo riparato (garage, cantina se non troppo fredda o umida, casa ecc.). Se non vi sentite sicuri potete anche ridarcele: noi le faremo aprire dai nostri carissimi amici dell’ASSCOOP e poi le stocchiamo adeguatamente.

  75. il 21 Mag 2008 alle 09:01 75.simon said …

    Ciao a tutti…
    Fino ad ora non avevo scritto perchè ero abbastanza demoralizzata… Avevamo visto aprirsi i bozzoli ed uscire le nostre amiche rosarie ma poi tutto vuoto per tanti giorni..
    Forse perchè a villagrappa siamo troppo in campagna mi ero chiesta visto anche l’esito della casetta di antonella..
    Poi invece da rosanna è successo qualcosa..
    e dopo un paio di giorni anche nella nostra casetta ben riparata ed esposta come indicato abbiamo cominciato a vedere chiudersi le cannucce..
    Gianumberto ci dici tu quando dobbiamo toglierle?? si aspetta che siano chiuse in gran parte o ad un certo punto viato che ormai è giugno dobiamo metterle al fresco??
    Aspetto notizie..
    grazie
    P.s. per Paolo.. Adesso puoi mettere anche noi nella mappa… le rosarie sono anche a villagrappa!!!!

  76. il 21 Mag 2008 alle 10:52 76.Pietro said …

    Cari rosari ingasati direi come suggerito da Gianumberto di fare il censimento delle cannucce chiuse a metà giugno.
    Per il resto credo sia giunto il momento delle coccinelle ma dovrò vedere con Paolo come fare, vi faccio sapere
    Pietro

  77. il 28 Mag 2008 alle 16:13 77.Valentina-Faenza said …

    Volevo sapere da chi a preso le Rosarie nel secondo acquisto se si sono chiuse le cannucce a tutti.
    A me neanche una (ma è un problema di posizionamento) ma nemmeno a mia zia che abita in campagna, forse anche li hanno trovato un posto migliore???
    E’ ancora possibile che si chiudano??????

  78. il 28 Mag 2008 alle 21:02 78.Paolo R said …

    il mio secondo acquisto finito sul balcone di mia madre tra fiori piante di ogni tipo ha chiuso 7 cannucce molto prima del mio primo acquisto che ha impiegato 2 mesi per averne 2 chiuse
    viene usato come riparo per la pioggia (la foto qua su l’ho fatto una domenica piovosa)

  79. il 11 Giu 2008 alle 00:04 79.Daniela said …

    Ciao!
    Che bella la vostra costruttiva storia con gli insetti utili…alla riunione sono rimasta affascinata dall’idea, nel mio caso soprattutto dalla possibilità di diffondere coccinelle, anche mio fratello è interessato ma vive a Verona…problemi se ne prendo per entrambi? Si possono già avere?
    grazie!
    d

  80. il 11 Giu 2008 alle 00:08 80.Daniela said …

    Ah già…dove potrei farle nascere nel caso? andrebbe bene un balcone? se no posso anche metterle in 2 giardini, ma dovrei farle espatriare in altre regioni…soffrono il mal d’auto??? scusate ma sono totalmente ignorante in materia, avrei bisogno anche di due o tre dritte per prendermi cura di loro al meglio.
    grazie!!!

  81. il 11 Giu 2008 alle 23:36 81.Pietro said …

    Ho mandato le vostre richieste a Gianumberto di Eugea, aspettiamo notizie
    Pietro

  82. il 12 Giu 2008 alle 05:32 82.antonella r. said …

    Ciao a tutti, anche noi tifiamo moltissimo per l’atterraggio di molte coccinelle a forlì e dintorni!.. rimaniamo in fiduciosa attesa per l’ordine. Per ciò che riguarda le Rosarie, l’ultimo censimento data a ieri, e abbiamo 2 cannucce chiuse in ognuna delle 2 casette. Mi sentirei più sicura potendole dare per il riposo invernale a Eugea. Come ci si organizza?..ciao e grazie.

  83. il 12 Giu 2008 alle 07:34 83.matteob said …

    pietro a questo punto si apre l’ordine per le coccinelle…giusto?

    e poi: chi ha piantato il praticello-giardino con i semi di eugea ha visto molti insetti? api? farfalle? fateci sapere…se poi aveste delle foto sarebbe il massimo.

    si potrebbe aprire un book on line su flickr…il nostro esperto informatico paolo che dice?

  84. il 12 Giu 2008 alle 08:26 84.Alice y Ivan said …

    Le mie rose, che erano piene di afidi, adesso sono libere da parassiti, ed ho visto qua e là qualche coccinella… Probabilmente il kit giardino “insetti utili” ha funzionato ed ha attirato coccinelle & co.

    A questo punto per me non ha più senso acquistare le coccinelle, posso disdirle?

    -Alice-

  85. il 12 Giu 2008 alle 09:42 85.gianumberto said …

    Carissimi, ecco le istruzioni per le coccinelle. le vendiamo in confezioni da 100 larve immerse in un materiale disperdente (pula di grano saraceno). Basta versare il contenuto della bottiglietta sulla pianta infestata e immediatamente le larve (assomigliano a dei piccoli coccodrilli) si nutriranno dei pidocchi. Il loro banchetto ne prevede 100 al giorno. Le coccinelle sia larve sia adulti, sono animali piuttosto robusti e resistono a viaggi in auto e a spedizioni (con certi criteri ovviamente…) Allora aspettiamo di ripopolare la romagna anche di coccinelle!

  86. il 12 Giu 2008 alle 10:06 86.daniela said …

    Quindi se non ho piante particolarmente infestate rischiano di morirmi le coccinelle a causa della mancanza di cibo? Immagino che cmq in un viale alberato ce ne sia di pappa sufficiente, che ne dici? E’ chiaro che non voglio diffondere coccinelle se nn servono o se, paradossalmente, una sovrappopolazione sarebbe nociva.
    Dopo queste info io sarei anche pronta per l’acquisto ma…è aperto l’ordine?
    costi? consegna? è previsto un kit informativo più dettagliato o faccio una ricerca da me?
    grazie!

  87. il 18 Giu 2008 alle 10:14 87.Luca said …

    Le mie Rosarie sono sparite da qualche settimana, immagino abbiano compiuto il loro ciclo vitale.
    Il risultato, per quanto mi riguarda, sono 8 cannucce chiuse a Bertinoro!

  88. il 18 Giu 2008 alle 10:40 88.Alice y Ivan said …

    *Le mie Rosarie sono sparite da circa un mese. Risultato: 14 cannucce chiuse.

    *Farfalle: non ne ho vista nemmeno una (forse però è complice il tempo). In compenso il mio giardinetto pullula di coccinelle & co. Le piante “attira-insetti utili” hanno funzionato!!!

    *Piante & co.: Sono cresciuti i piselli, che hanno prodotto qualche bacello, il pisello odoroso ancora non ha fiorito, l’insalata procede bene, i pomodori per sbaglio sono stati calpestati, e quindi distrutti…
    Fiori ne sono spuntati pochi, solo qualche fiorellino fuxia molto vistoso, del quale non ricordo il nome…

    Per ora è tutto!!!

    -Alice-

  89. il 18 Giu 2008 alle 11:14 89.antonella r. said …

    ciao a tutti, da noi l’insalatina da taglio va alla grande, ce la mangiamo tutti i giorni, i fiorellini vari stanno in salute e si stanno preparando alla fioritura, farfalle ce ne sono parecchie in giro, però devo dire che pure gli altri anni, avendo tanta lavanda e aromatiche in giardino. ciao a tutti.

  90. il 18 Giu 2008 alle 22:41 90.Luca said …

    Per quanto concerne le piante per orto e insetti utili non va affatto male:
    abbiamo lattughina da taglio prosperosa, piselli rampicanti con i primi bacelli, una piantina di pomodoro un po’ indietro con la crescita, piselli odorosi, calendula e focelia tutte in fiore. Manca all’appello solo la coreopsis tintoria che è ancora una piantina minuta…
    Farfalle e api in quantità (attirate principalmente dalla lavanda).
    Per ora, da Bertinoro, è tutto.

  91. il 19 Giu 2008 alle 08:48 91.Pietro said …

    Situazione a San Colombano

    Rosarie: 15 cannucce chiuse

    Per i semi delle farfalle pochi risultati, non ho usato una grande terra e forse questo è stato il problema, comunque lavanda e calendula che già erano presenti sono ben popolate e colorate
    Pietro

  92. il 19 Giu 2008 alle 18:24 92.Pietro said …

    vi faccio un minimo di riassunto cannucce chiuse Rosarie:
    luca 8
    alive 14
    pietro 15
    antonella 4
    Paolor 2
    mamma paolor 7
    anna 15
    matteob 12

    chi manca ?
    Pietro

  93. il 19 Giu 2008 alle 22:32 93.francesca m said …

    io avevo insetti utili e farfalle,
    putroppo non ho visto niente e le piante sono diventate alte 40-50 cm non proprio “belle” anzi brutte!! non so se ripeterò l’esperienza

  94. il 19 Giu 2008 alle 23:41 94.ariella said …

    ciao, ho mangiato l’insalatina una volta sola, poi non è più cresciuta bene. sono piena di verde, fiori nessuno, il pisello sia odoroso che quell’altro cresce verso l’alto, fiori nessuno, farfalle nemmeno, un bruco verde che ha fatto una brutta fine causa gatta curiosa.
    il pomodoro non c’è.
    Magari la prossima volta qualcuno mi può insegnare come si fa? credo di avere sbagliato qualche cosa o nella semina o nel vaso o nella terra o il mio pollice poco verde.
    Spero di averepiù fortuna con le coccinelle. ho la medesima domanda di Daniela, se non ci sono piante infestate dove si possono mettere le larve affinchè sopravvivano?

  95. il 20 Giu 2008 alle 10:38 95.Anna said …

    Per le Rosarie tutto bene, tutte le cannucce chiuse meno una.Oggi le “infodero”.

    Le piante attirafarfalle non crescono bene neanche a me e son bruttine, niente fiori e dunque niente farfalle.Le ho trasferite in questi giorni dai vasi nella terra, vediamo se la situazione migliora.

    Dall’orto giardino abbiamo raccolto il lattughino solo una volta, i piselli son nati e abbiamo mangiato anche quelli. O meglio, si è mangiato tutto mio figlio viste le modeste quantità.Le piante di pomodoro crescono bene ma ancora niente pomodorini.
    Mi sto rendendo conto di quanta acqua ci vuole per il mio giardino microscopico….

  96. il 20 Giu 2008 alle 13:03 96.Pietro said …

    Credo che per il prossimo anno ci voglia un minicorso prima di cominciare. Credo comunque che l’esperienza sia positiva, ci stiamo rendendo conto di quanto sia difficile sia allevare animali che coltivare dei semi.
    Spero che questa esperienza serva a tutti per dare un maggior peso al cibo che consumiamo, una volta si ringraziava Dio per il cibo presente sul tavolo e adesso forse cominciamo a capire il perchè.
    Forza Francesca che quando i risultati arrivano dopo aver fatto uno sforzo danno ancora più soddisfazione.
    Per chi volesse fare delle foto alle piante nate, potete inviarmele, le girerò ad eugea per avere consigli tecnici.
    avanti tutta
    Pietro

  97. il 20 Giu 2008 alle 13:45 97.Paolo R said …

    a casa mia che sono un disgraziato senza pollici ho 2 cannucce e le piantini attraenti sono ormai secche…

    a casa dei miei invece grandissima produzione dell’orto in balcone e ben 8 cannucce chiuse, pare che le api abbiano convissuto abbastanza bene con il nido di merli (anche quest’anno sono stati prodotti tre merli

  98. il 20 Giu 2008 alle 14:24 98.Anna said …

    Sono d’accordo con Pietro sul fatto che si sia trattata di un’esperienza positiva.Vuoi mettere la meraviglia nel vedere tutto il daffare che hanno avuto le api per deporre le uova e crear loro un riparo e la bellezza del veder crescere le piantine giorno dopo giorno, vederne i fiori e poi i frutti, raccoglierli e mangiarli? Per mio figlio – ma anche per me – è stato molto bello.Un autentico spettacolo, la natura.
    Ho letto, a proposito, che in certe aziende agricole si sta diffondendo sempre di più la pratica del rendere possibile all’acquirente/consumatore andarsi a raccogliere direttamente dalle piante ciò che vuole. Sarebbe bello se fosse possibile anche da noi!!!

  99. il 22 Giu 2008 alle 21:29 99.Romeo Giunchi said …

    Scusate il ritardo, da me ne hanno chiuse 9.
    Per i semi ne ho dato una partita a scuola e oramai è chiusa quindi immagino che fine faranno; un’altra bella semina era stata fatta nella fioriera d’ingresso a casa ma mia mamma (che erroneamente non avevo informato) ha estirpato tutto pensando a delle erbacce e così … le farfalle si sono riversate nelle varie erbe selvatiche che per fortuna da me non mancano.

    Dovreste vedere che spettacolo di lucciole che abbiamo in prossimità di casa mia … ormai i miei figli si concedono il lusso di farci nemmeno più caso … sono proprio fortunato :-)))

    Saluti radiosi

  100. il 23 Giu 2008 alle 19:02 100.Pietro said …

    luca 8
    alive 14
    pietro 15
    antonella 4
    Paolor 2
    mamma paolor 7
    anna 15
    matteob 12
    Romeo 9

    chi manca ?

  101. il 24 Giu 2008 alle 15:23 101.Anna said …

    Aggiorno le mie cannucce chiuse: 23!
    Sembra sia mio il record, su Viale Salinatore (sic), o sbaglio?

  102. il 24 Giu 2008 alle 21:12 102.Pietro said …

    luca 8
    alive 14
    pietro 15
    antonella 4
    Paolor 2
    mamma paolor 7
    anna 23
    matteob 12
    Romeo 9

    chi manca ?

    ps: anna mi sa che gli alberi ringraziano in via salinatore, bravi!!

  103. il 25 Giu 2008 alle 07:56 103.Pietro said …

    luca 8
    luca S. Colombano 13 (non è ancora ingasato ma gli ho
    dato le osmie)
    alice 14
    pietro 15
    antonella 4
    Paolor 2
    mamma paolor 7
    anna 23
    matteob 12
    Romeo 9

    chi manca ?

  104. il 21 Lug 2008 alle 10:02 104.Anna said …

    Scusate la latitanza ma sono stata al mare.
    Ho visto che ci sono molte cose in ballo attualmente..
    A proposito delle piante vorrei dire che le nostre ci stanno dando molte soddisfazioni, ora stanno venendo su i pomodori ciliegini. Sono uno spettacolo.
    Per quanto riguarda le piante per le farfalle il vaso non è assolutamente adatto al loro sviluppo. Finché sono rimaste lì sono cresciute a fatica e male. Consiglio a chi le avesse ancora, se può, di piantarle a terra: le mie da allora hanno preso vigore, sono cresciute e stanno finalmente fiorendo.
    Ora aspetto le farfalle che ancora latitano

  105. il 25 Lug 2008 alle 01:08 105.Pietro said …

    Speriemo che arrivino, io intanto comincio a muovermi per fare svernare le rosarie, vediamo come fare a settembre.
    ciao
    Pietro

  106. il 12 Set 2008 alle 11:05 106.Pietro said …

    Ciao a tutti ragazzi ingasati e rosariati, vi invio la mail mandatami da Gianumberto riguardo la cura invernale delle nostre piccole rosarie
    abbracci
    Pietro

    Ciao carissimo,
    la mia estate è andata benissimo, come spero sia andata la tua. Normalmente, per quanto riguarda il ricovero invernale delle osmie, noi ci comportiamo cosi:
    – ogni “allevatore” ci fornisce le sue cannette piene.
    – i ragazzi della cooperativa le tagliano con un apposito attrezzo
    – le mettiamo nell’albergo invernale delle osmie (una cella climatica a 5°C)
    – gli allevatori che sono riusciti a mantenere la popolazione sana avranno di nuovo i loro cubetti con i maschi e le femmine. Gli altri devono versare un piccolo contributo (10€) per avere nuovi bozzolletti.

    C’è ovviamente una soluzione alternativa: ognuno si tiene le cannette, in questo periodo le mette in cantina e da novembre a fine febbraio in un ambiente freddo (non più caldo di 5°C). questa soluzione è meno attinente allo spirito dell’iniziativa: quello che ci proponiamo è di aumentare la nostra popolazione iniziale chiedendo l’aiuto dei privati cittadini (ecologia privata).
    Grazie e mi raccomando regalate le scatolette eugea per natale!
    Ciao
    Gianumberto

  107. il 12 Set 2008 alle 18:11 107.matteob said …

    bene, allora caro pietro, bisogan organizzare il ritiro delle cannucce per portarle all’albergo invernale.
    ci pensi tu, vero?

    aspettiamo anche tue nuove per quanto riguarda il latte di zanetti. ciao!

  108. il 17 Set 2008 alle 10:17 108.Pietro said …

    Cari amici parte la vacanza invernale per le nostre rosarie in quel di Bologna.
    Ci saranno due punti di raccolta delle rosariette bozzolate, uno a Meldola a casa mia e uno a casa di Paolo Ricci per i forlivesi.
    Legate le cannucce con un elastico e metteteci il vostro nome, con Paolo procederemo ad una spedizione comunitaria verso i lidi di Eugea attraverso la TNT.
    Direi che chiaramente ci dobbiamo dare un tempo.
    Le cannucce devono essere consegnate entro il 30 di settembre.
    Chiaramente chi vuole inviare le cannucce per conto suo lo può fare mandandole direttamente ad Eugea.
    Sarà fantastico vedere come stanno i nostri piccoli e ricordate, a primavera prossima bisogna impollinare a nastro quindi spargete il verbo
    Pietro

  109. il 17 Set 2008 alle 15:06 109.Luca - Bertinoro said …

    Se posso essere utile, lunedì 22 (e probabilmente anche il 29) andrò a Bologna per lavoro.
    Partirò molto presto, per cui nel caso occorrerà che io abbia il malloppo la sera prima.
    Luca

  110. il 19 Set 2008 alle 10:40 110.Pietro said …

    Grazie Luca, sento con i rosariati ed ingasati meldolesi, magari se pò fa
    Pietro

  111. il 19 Set 2008 alle 13:47 111.Anna said …

    Per me va bene, io le ho in garage già pronte. Devo eseguire l’operazione di consegna di nascosto perché mio figlio non ne vuol sapere di rispedirle a Bologna e vuole che le metta nel frigorifero di casa!
    Fatemi sapere dove devo portarle, comunque

  112. il 19 Set 2008 alle 13:54 112.Anna said …

    Dimenticavo.
    Ho regalato a suo tempo la scatoletta dei fiori attirafarfalle ad una mia amica di Padova. E’ rimasta entusiasta! Le sue piantine, con grande mia invidia, son cresciute, son fiorite e hanno attirato un sacco di farfalle. Mi ha detto che i suoi figli di 5 e 2 anni hanno vissuto un’esperienza fantastica, così ha suggerito a molte sue amiche si andare sul sito di Eugea per ordinare le scatolette. Le ho chiesto di inviarmi una foto, volevo girarvela per inserirla nel sito ma credo non me l’ha ancora inviata.
    Pietro, dillo a Gianumberto che gli facciamo pubblicità…

    PS Mentre sto scrivendo, sul TG1 stanno mostrando le immagini degli orti urbani che si stanno coltivando sui tetti di New York, case e ristoranti.
    Siamo avanti, ragazzi

  113. il 19 Set 2008 alle 14:16 113.Paolo R said …

    Anna mi ha fatto ricordare che anche il GAS di Perugia ci sta pensando ad un ordine Eugea….

    …chissà le Royalties per Pietro ….. si fara il mono rotaia elettrico per arrivarea a casa altro che ponti… fiumi da guadare eheheh

  114. il 19 Set 2008 alle 16:18 114.Alice y Ivan said …

    Ciao,
    vorrei spedire anch’io le mie Rosarie a svernare, come ci si organizza qua a Meldola?

    -Alice-

  115. il 24 Set 2008 alle 11:14 115.Paolo R said …

    direttamente dalla lista di retegas

    Ciao a tutt*, con la presente vorrei comunicarvi che durante la
    trasmissione “Voyager” di mercoledì 24 settembre (ore 21), verrà mandato
    in onda un servizio riguardante la moria delle api: “La profezia di
    Einstein”. La troupe di “Voyager” ha intervistato per quattro ore il
    dottor Enrico Zagnoli, titolare dell’azienda biodinamica “ZAD
    Agrodynamics” (e fornitore del GAS di cui faccio parte), il quale ha
    spiegato perché muoiono le api (e perché, invece, le sue non solo non
    muoiono ma, anzi, aumentano di numero). Speriamo che trasmettano le parti
    più importanti, non perdetevelo.
    Marco, GAS Tezze sul Brenta

  116. il 26 Set 2008 alle 10:47 116.equipaje said …

    Buongiorno ingasati, state tutte/i bene? 🙂

    Ho una perorazione: fate un nuovo post sulla situazione api, 130 commenti da leggere son troppi anche per me!

    Abbracci solidali, a presto

  117. il 26 Set 2008 alle 12:15 117.Pietro said …

    Cari amici, sembra che l’autunno abbia risvegliato la situazione, che bello !!
    Allora, per Alice ed Ivan, le cannucce vanno portate o a casa mia o da Paolo Ricci, cosi facciamo una consegna comunitaria che mi sembra più appropriato, in fondo Rosaria non è l’ape Solitaria, ma Comunitaria.
    Per la questione dei troppi post, da un lato è un pò incasinato, dall’altro vuol dire che la cosa funziona.
    Per Anna, bellissima la storia delle farfalle a Padova, giro la questione a Gianumberto.
    So che anche altri gas si stanno muovendo per la primavera prossima, Rosaria ape Comunitaria.
    Calcolando che le nostre amiche hanno un raggio di azione di 4 kilometri per la primavera prossima possiamo calcolare lo spazio impollinato dagli ingasati e se la cosa passa ad altri Gas…..
    Invito Gianumberto alla riunione del 3 di ottobre, speriaamo che venga, vi faccio sapere
    Pietro

  118. il 29 Set 2008 alle 21:45 118.Pietro said …

    Spero che siate al corrente che Gianumberto sarà dei nostri il 3 di ottobre, portate le piccole Rosarie
    Pietro

  119. il 06 Ott 2008 alle 14:43 119.Pietro said …

    Cari ingasati, avete consegnato tutti le rosarie ?
    Pietro

  120. il 06 Ott 2008 alle 16:03 120.Alice y Ivan said …

    Io sono solo passata di sfuggita, ma ho lasciato il mio sacchettino sul tavolo vicino all’ingresso della sala della pace, spero che qualcuno se ne sia accorto, e che non siano rimaste lì. C’era scritto sopra “Alice y Ivan”.

    -Alice-

  121. il 08 Ott 2008 alle 00:28 121.Pietro said …

    Ritrovate e mandate
    Pietro

  122. il 16 Ott 2008 alle 10:41 122.Anna said …

    Ieri sera ho fatto una macabra scoperta. Il mio vicino di casa che cura il triangolino di terra che abbiamo vicino all’ingresso vedendo tempo fa le piante attirafarfalle piene di bruchi, le ha “disinfestate”!
    Non è stato lo smog di viale Salinatore a uccidere le nostre farfalle, come pensavo, ma la mano dell’uomo(tanto per cambiare)!
    Noi comunque non demordiamo, per Natale le ordiniamo, anche da regalare. Se sono arrivati i bruchi in viale Salinatore, poi ragazzi, significa che chiunque può fare l’esperimento con successo (avvisando prima eventuali vicini potenziali assassini)!

    anna

  123. il 24 Ott 2008 alle 11:54 123.Pietro said …

    Ciao Anna, scoperta macraba ma interessante, credo che tu non sia la prima ad avere avuto questi problemi, anche qualcun altro ha visto estirpare il nutrimento per le farfalle pensando fosse erbaccia.
    Il fatto che i bruchi ci fossero fa ben sperare per il futuro, allevare non è facile ma l’impegno e la costanza pagano
    Pietro

  124. il 06 Feb 2009 alle 17:35 124.AliceyIvan Meldola said …

    Domandina: a quando il prossimo ordine eugea?

    -Alice-

  125. il 10 Feb 2009 alle 07:47 125.AliceyIvan Meldola said …

    E’ con grande piacere che ho visto ieri pomeriggio a “Geo & Geo” Gianumberto Accinelli, che ha parlato di cocciniglie, e coccinelle. E di Eugea ovviamente!!!

    -Alice-

  126. il 10 Feb 2009 alle 09:42 126.Pietro Meldola said …

    ordine aperto
    abbracci
    Pietro

  127. il 06 Mar 2009 alle 14:07 127.Valentina Faenza said …

    Ciao a tutti,
    mi è successa una cosa strana….
    Avevo preso le Rosarie a maggio dell’anno scorso, erano nate tutte, qualcuna era tornata a visitare la casetta e poi più nulla…
    Nessuna cannuccia chiusa (GIURO!!!)percui la casetta è stata spostata in bagno ad ottobre tanto ormai le speranze erano vane…
    Da un mesetto a questa parte mi ritrovo ogni tanto una Rosaria per casa…
    In cucina, sulle scale, in bagno, un po’ rintontita ma bella in carne…
    Non possono essere altre api, me le ricordo molto bene…
    Ieri sera accanto ad una cannuccia un’altra…cosa è successo? E’ possibile fossero tornate senza chiudere le cannucce?
    Oppure possono essere entrate in casa e svernato da qualche altra parte?
    Cosa devo fare…
    Mi dispiace un sacco, spero di non aver fatto un malestro…povere…

  128. il 07 Mar 2009 alle 09:02 128.Romeo G. Meldola said …

    Sicueramente Pietro chiederà al nostro magico Gianumberto ma per me le brave rosarie se ne sono fregate delle cannucce che avevano a disposizione ed hanno deposto le larvette in qualche punto non meglio specificato della casa; ora essendo iniziata la rinascita delle nuove rosarie si sono schiuse le larve e si sono messe a svolazzare.
    La temperatura però è tornata freschina (infatti ci ha chiesto di non metterle ancora all’esterno e di aspettare ancora una settimana almeno…) e così le stesso vagano alla ricerca di calduccio per casa.

    Analisi di un profano … ma che bello … è la dimostrazione che la natura non ha bisogno di troppi interventi umani per l’evoluzione!!!!

    Saluti radiosi

  129. il 22 Mar 2009 alle 13:15 129.daviglo CaOssi said …

    Ciao!
    Sempre che questa sezione sia ancora attiva, vorremmo chiedere un consiglio a Pietro: spaventati da questo ritorno di inverno non abbiamo aperto le casette delle Rosarie che stanno ancora nel nostro frigo in attesa di tempi migliori.

    Sarebbe il caso di metterle in attività o aspettiamo ancora?

    Grazie millissime!

    Gloria e Davide

  130. il 22 Mar 2009 alle 20:24 130.Pietro Meldola said …

    Mettete pure fuori tutte le Rosarie
    Pietro

  131. il 24 Mar 2009 alle 23:10 131.Irene e Arturo Meldola said …

    E’ un po’ che sono fuori le mie Rosarie, solo due larve si sono aperte prima che arrivasse il freddo….speriamo che abbiano trovato un riparo in attesa della tiepida e meravigliosa “primavera”.
    Ciao Irene

  132. il 15 Apr 2009 alle 13:40 132.AnnaB CaOssi said …

    Buone notizie per le mie Rosarie: diverse cannucce sono già chiuse e le Rosarie continuano a svolazzare per la maggior parte, mentre alcune sono morte.
    Farò un bilancio tra un pò, ancora è presto ma l’esperimento anche quest’anno sembra andare bene.

  133. il 16 Apr 2009 alle 21:51 133.dandal GasRage said …

    ciao, comunico che ho 10 cannucce chiuse ma non so se sono le mie…
    ciao dandal

  134. il 17 Apr 2009 alle 07:07 134.AliceyIvan Meldola said …

    Ciao a tutti!!!

    Un aggiornamento sulle mie rosarie:
    si sono aperti circa la metà dei bozzoli, non tutti, e le api nate non sono mai più tornate… Risultato, una casetta triste e vuota… SIGH!

    Spero solo che abbiano trovato un posticino confortevole, e che non siano morte tutte…

    Niente foto quest’anno, mi dispiace!

    -Alice-

  135. il 19 Apr 2009 alle 16:15 135.danielaf GasRage said …

    bollettino apine in viale della libertà: una cannuccia chiusa e non capisco se le osmie sono tutte schiuse oppure no, come si fa a capire?
    in compenso l’orto giardino con trespolo per rampicanti a cui è attaccata la casetta cresce una meraviglia…aspetto bel tempo per fare foto…e poi speravo di vederle le mie apine, ma pare che abbiamo orari diversi…boh???
    un abbraccio e buona settimana a tutti!
    d

  136. il 20 Apr 2009 alle 08:50 136.daviglo CaOssi said …

    Situazione nostre apine:

    temiamo il peggio!

    I bozzoli non si sono schiusi. Solo nella scatolina dei maschi ce n’è uno aperto e vuoto.
    Inoltre sui bozzoli sono presenti dei puntini neri che sembrano pidocchini!!!
    C’è ancora speranza per le nostre apine???
    Da cosa può dipendere?

  137. il 20 Apr 2009 alle 15:24 137.Pietro Meldola said …

    Cari ingasati impollinatori, anche le mie cannucce non sono ancora chiuse, questa primavera tarda a partire e la natura cambia ogni anno.
    Il sei di maggio sarà presente Gianumberto Accinalli di Eugea alla nostra riunione e potremmo sciogliere dubbi e problemi.
    Alcune cannucce si stanno chiudendo tra di voi e questo è fantastico, come ingasati stiamo comunque riproducendo la specie, l’obbiettivo finale e l’obbiettivo riproduttivo del gruppo.
    Capisco la delusione dei singoli che le cose non funzionano, ma abbiate fede, non si diventa allevatori in poco tempo, voi lasciate la casetta fuori tutta l’estate comunque.
    Daviglio, i puntini neri non sono nulla, tranquillo.
    A proposito, fate le foto di dove le avete messe.
    Mi raccomando non spostate le casette
    abbracci
    Pietro

  138. il 23 Apr 2009 alle 20:27 138.PaoloR GasRage said …

    ricevo da una gasista “perugina”

    Ciao Paolo,
    le apine del mio balcone sono superlaboriose! stamattina chiudevano 4 nuove cannucce e quindi me ne rimangono veramente poche.
    Se devi vedere ancora il tipo di Eugea gli puoi chiedere se ne posso aggiungere altre e se posso comprarne di nuove in un ferramente o vivaio di piante? c’è un diametro minimo e massimo? un materiale apposito? me le può spedire lui?
    io temo che, quando le avranno chiuse tutte, si spostino ed io non le veda più.
    Su, sollecitalo alla mia causa!
    tra l’altro chiedigli se sa come dire alle api: care, ok che avete tante larvette da deporre, però dovete chiudere bene le cannucce. Perchè a volte solo un po’ raffarzoncelle!

    Claudia

  139. il 23 Apr 2009 alle 23:07 139.monimon GasRage said …

    RAGAZZI LE MIE PICCOLINE HANNO GIA’ CHIUSO 6 …DICO 6…CANNUCCE
    CERTO CHE IL MIO “OMONE”( MIO MARITO) HA PROVVEDUTO A PREPARARE LORO UNA RESIDENZA NEL NOSTRO GIARDINO TIPO BAITA DI MONTAGNA TUTTA IN LEGNO NON TRATTATO POSIZIONATA A 2 M. DI ALTEZZA SOTTO TETTOIA E CON ENTRATA AD EST!!! :))

    LE OSMIE STANNO PENSANDO DI SFRUTTARE LE ILLUMINATE :(( NORMATIVE IN MATERIA EDILIZIA PER AMPLIAMENTO DEL 25% DEL VOLUME DELLE ABITAZIONI E QUINDI ANCHE DELLA LORO CASINA …
    CERTO UNA BELLA GETTATINA DI CEMENTO ARMATO SAREBBE MEGLIO DEL LEGNO EH?? CHE NE DITE?!!
    CIAOCIAO

    MONIMON

  140. il 04 Mag 2009 alle 21:25 140.vanni CaOssi (provvisorio) said …

    scusate se mi intrufolo nella sezione “rosarie” (purtroppo per quest ultime non ho novità… sono sparite ed a cannucce zono a quota zero), ma chiedo se é possibile ordinare le coccinelle (adulto e/o larve) in quanto il mio melograno (monche il gelsomino) sta subendo un duro attacco dagli afidi e vorrei dare manforte alle due o tre coccinelle autoctone che si aggirano in giardino. qualcuno mi risponda in caso contrario proverò a chiedere al consorzio agrario. grazie e un abbraccio a tutti gli inGASati.
    vanni&cris

  141. il 06 Mag 2009 alle 11:53 141.Claudia_Matteo CaOssi said …

    bollettino apine a vecchiazzano:
    2 femmine nate e a zonzo
    2 maschi nati e subito morti,
    per il resto niente di fatto.

    ciao
    claudia e matteo

  142. il 12 Mag 2009 alle 09:59 142.ErikaM CaOssi said …

    Rosarie via Ca’ Rossa:
    incredibile!!
    avevo dato per perse tutte le mie rosarie ed invece ieri sera andando a controllare ho trovato una cannuccia piena. Evviva!!!
    allora ci sono, hanno resistito al freddo, sono state solo un po’ più pigre.

    Rosarie Via Firenze:
    qui sono state più lavoratrici, tutte le cannucce chiuse tranne una.
    cosa si fa quando le cannucce finiscono??
    aspettiamo la fine dell’estate o gli diamo una aggiunta???

    adesso mi informerò anche per le altre casette che ho sparse tra predappio, ravaldino in monte, via ravegnana, ho coinvolto un sacco di gente e sono tutti entusiasti

    ciao
    erika

  143. il 12 Mag 2009 alle 13:19 143.Pietro Meldola said …

    benissimo, anche le mie si stanno chiudendo, fate un censimento delle cannucce chiuse e vi farò sapere come conserverle per l’estate.
    grande Rosaria
    Pietro

  144. il 12 Mag 2009 alle 23:51 144.monimon GasRage said …

    VIA DE NOBILI 21 : 9 CANNUCCE CHIUSE MA DA GIORNI NON SI VEDE PIU’ NULLA IN ZONA :((

    @ PIETRO UNA DOMANDA

    SICCOME NEL MIO GIARDINO CI SONO UN SACCO DI MERLI CHE HANNO I PICCOLINI ED C’E’ ANCHE UN NIDO FATTO NEL CAVO DI UN ALBERO DI UN TIPO DI UCCELLINO PICCOLO BIANCO E NERO CHE NON CONOSCO …NON E’ CHE LE MIE ROSARIE SONO DIVENTATE UN BUON PRIMO PIATTO DEI MERLI & C. ?

    CIAOCIAO
    MONIMON

  145. il 13 Mag 2009 alle 23:23 145.Irene e Arturo Meldola said …

    Ci sono ed hanno già 6 cannucce chiuse, stanno lavorando tantissomo. Quando le vedo sono bellissime, cicciottelle e tutte sporche di polline.Sono tutte femmine i maschi non si sono più visti.
    Irene

  146. il 14 Mag 2009 alle 14:55 146.Pietro Meldola said …

    Per monimon, 9 cannucce chiuse non sono male, aspettiamo ancora
    Pietro

  147. il 14 Mag 2009 alle 15:21 147.Luca di Bertinoro Meldola said …

    Hola Pietro!

    mi aggiungo al MayDay di Vanni di CaOssi: anch’io temo un attaccho di afidi (come mi è successo l’anno scorso).
    Partiamo con Coccinelle e Crisope?
    Per la cronaca, continuo ad essere a Bologna tutti i lunedì, quindi sono ancora disponibile come Michele Strogoff di EUGEA!
    Ciaoooo

  148. il 14 Mag 2009 alle 22:58 148.Pietro Meldola said …

    Ciao Luca mi faccio mandare un pò di info da gianumberto
    Pietro

  149. il 18 Mag 2009 alle 02:43 149.monimon GasRage said …

    Ragazzi stupiteviiiiii…

    1) le cannucce sono salite a 12!!!!!

    2) E poi un’altra notizia:
    ho installato la batbox che mi ha costruito l’omone ( leggasi il mio compagno) in base ai disegni del progetto dell’universita’ di firenze e che vi ho fatto vedere in riunione; ho scelto parete s/e puntando alle pipistrelle e piccini e poi mi sono iscritta al progetto dell’universita’ di firenze per l’osservazione della nidificazione dei pippistrelli.

    Mi sono informata anche per le mie rosarie e mi hannio detto che quando i pipistrelli cominciano a cacciare le osmie vanno a nanna …e quindi nessun “conflitto di interessi”

    3) Infine ho in animo di partecipare ad un progetto di lotta naturale contro la zanzara tigre : controllo delle nascite con la costruzione di culle per concentrare il deposito delle uova da parte delle zanzare di una certa zona al fine di consentire una rapida e costante distruziopne delle uova delle medesime prima che sviluippino. L’idea mi è sembrata banale ma di sicuro effetto. Faro’ realizzare all’omone( sempre quel santo uomo che mi sopporta) un prototipo per un primo esperimento.
    vi terro’ aggiornati.
    ciaciao

    monimon

  150. il 18 Mag 2009 alle 17:04 150.Pietro Meldola said …

    bene, grandissima, l’hanno scorso per la zanzara tigre ho messo le zanzariere nei tombini di casa e devo dire che ho avuto dei risultati, se avete delle vasche con acqua anche i comuni pesci rossi vanno benissimo
    Pietro

  151. il 25 Mag 2009 alle 10:28 151.AnnaB CaOssi said …

    20 cannucce chiuse!
    Ma Pietro, co ‘sto caldo, le lasciamo ancora fuori le cannucce? Ho paura che mi si sciolgono…. 🙂

    a.

  152. il 25 Mag 2009 alle 12:24 152.Pietro Meldola said …

    aspettate che se ne possono chiudere ancora

  153. il 28 Mag 2009 alle 22:53 153.Irene e Arturo Meldola said …

    10 cannucce chiuse, però sembra che si siano fermate.
    Non le vedo più, che siano andate al mare….
    Irene

  154. il 05 Giu 2009 alle 16:50 154.daviglo CaOssi said …

    Caro Pietro,

    abbastanza depressi e dopo mesi di attesa siamo arrivati alla conclusione che non c’è niente da fare: delle nostre apine non se n’è schiusa nemmeno una!!!! 🙁

    eppure sono in un posto riparato, tranquillo, nel verde, nessun vicino avvelenatore o roba del genere.
    Che è successo? è possibile che le Rosarie nuove ottenute l’anno scorso non siano abbastanza “affidabili”?

    Siamo rimasti malissimo, speravamo che almeno una si facesse viva…

    Davide e Gloria

  155. il 05 Giu 2009 alle 22:07 155.Romeo G. Meldola said …

    Purtroppo anche io quest’anno sono messo come Davide e Gloria.
    Poco male, so che non sempre e non tutti gli anni le coso possono andare bene … speriamo nel 2010 🙂

    Saluti radiosi

  156. il 06 Giu 2009 alle 10:03 156.monimon GasRage said …

    Ciao Pietro
    sono ferma a 12 cannucce chiuse ormi d 2 settimane o piu’ e non sivede nessuna rosariain giro…..

    cosa bisogna fare con le cnnucce????

    a quando acquisto di coccinelle ed altri insetti utili??? il mio orto le richiede conurgenza!!

    casa dei pipistrelli ancora disabitata 🙁 !!!

    ciacia
    monica

  157. il 06 Giu 2009 alle 10:11 157.monimon GasRage said …

    ahh .. dimnticavo per le zanzare tigre ho seguito il tuo consiglio e ho messo una vasca “etnica” di pesci rossi.
    Poi sto pensando di mettere una fontana a reciclo di acqua che faro’ fare al mio omone grande per usarl come invitante “deposito” larve ….dove mettere qualche goccia di quei concentrati che ne bloccano l crescita.
    che ne dici?

    comunque il rumore dell’acqua mi piace e mi rilassa e poi vicino al “merdone” (che sarebbe il composter,) e che è un ristagno di energia in fermentazione ci sta bene un po’ energia in movimento fluttuante ..no..?
    ciao

  158. il 07 Giu 2009 alle 22:35 158.Luca di Bertinoro Meldola said …

    Anch’io (sigh) a secco quest’anno. La cosa strana è che la posizione è esattamente quella dell’anno scorso, quando avevo ottenuto una decina di cannucce chiuse…
    Ho l’impressione che ci sia stato un fattore che ha influenzato le nostre Rosarie, non so se sia stato il clima o altro. Magari Gianumberto ci può aiutare a capire.
    Per ora saluti un po mesti.

  159. il 10 Giu 2009 alle 10:22 159.Pietro Meldola said …

    Ciao a tutti e scusate il ritardo nella risposta, sentirò Gianumberto per le apine che non hanno figliato o comunque lo hanno fatto lontano dai nostri tubetti, il che è possibile.
    Le cannucce chiuse vanno messe in una federa di cuscino in casa in un luogo possibilmente fresco e non umido, poi a settembre le manderemo a svernare in quel di Bologna.
    Mi spiace per chi non ha visto schiudersi le api, vedremo di rifarci nel 2010, vi faccio sapere
    abbracci
    Pietro

  160. il 15 Giu 2009 alle 21:12 160.danielaf GasRage said …

    ok, sarà fatto…nel frattempo se n’è mezza chiusa un’altra ma nn ho capito se è una ragnatela o l’ha fatto l’apina. non le ho viste molto, a parte un giorno una che si era affezionata alla tenda blu della finestra della mia stanza oppure un’altra che prendeva il sole sullo stipite della porta finestra che dà sul mio balcone…che carine però!!!
    a presto,
    d

  161. il 23 Giu 2009 alle 22:27 161.Irene e Arturo Meldola said …

    ok eseguito sono a….nanna.
    Irene

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.