Posts or Comments 22 September 2018

Libri PaoloR Meldola | 07 Gen 2011 02:56 pm

Bookring Intelligenza Ecologica di Daniel Goleman

Avere un figlio ti spinge a riflettere sugli impatti dei prodotti sulla salute o  sull’ambiente.Prima di avere un bambino, ti limiti a comprare uno shampoo o un detersivo  per piatti qualunque. Una volta diventata madre, però, inizi a pensare due volte a quello  che spalmi sulla pelle di tuo figlio, o cominci a chiederti quali sostanze ricoprono il  piattino in cui mangia.Le ecomamme sono la punta dell’iceberg dei consumatori  preoccupati. Quando scoprono che la lozione utilizzata dal papà per scurire i capelli è piena di acetato di piombo, gli diranno di non usarla più. Se dovessero trovare ftalati nel proprio shampoo ma continuassero a ritenerlo adatto ai loro capelli, potrebbero magari mandare una e-mail al produttore per chiedere di togliere quella sostanzanociva. E se venissero a sapere che la crema solare del loro bambino contiene oxybenzone – una sostanza cancerogena attivata dall’esposizione al sole – passerebbero questa informazione via e-mail ad altre mamme.Oppure potrebbero postarla su Internet su un social network per madri, come Cafemom.com, per diffondere l’informazione a centinaia o migliaia di altre mamme.

In questo libro si parla di Ecologia Industriale, non è certamente rivolto solo alle mamme, ma a tutti coloro che ne vogliono sapere di più su quello che c’è dietro un prodotto.. e certamente la frase che ho citato prima (pag.102) è quella che mi colpisce maggiormente, come c’è da immaginarsi!

Nella copertina inizia con qualche domanda: è più dannoso per l’ambiente usare un bicchiere di carta o uno di plastica, Stappare una bottiglia di vino arrivata dalla Francia via terra o dalla Spagna via Mare? La risposta non è mai ovvia.

Insomma vi lascio a questo tomo, duro a volte, ma che secondo me necessita davvero di essere letto.

Chi si prenota?

3 commento a “Bookring Intelligenza Ecologica di Daniel Goleman”

  1. il 09 Gen 2011 alle 00:06 1.andrea.marchini Gasrage said …

    Io sono il primo! In questo periodo sto leggendo molto e il libro citato mi giunto come regalo di Natale, insieme ad “occhio allo spreco”, che sto leggendo e consiglio, in quanto parla anche dei GAS.
    “intelligenza ecologica” in effetti sembra pi pesante, senz’altro lo legger a breve.
    Ciao a tutti!

  2. il 10 Gen 2011 alle 12:03 2.Romeo G. Meldola said …

    Mi prenoto … io ho passato il Natale a leggermi il libro su Garibaldi scritto da Montanelli regalatomi dal mio capo. Effettivamente avevo bisogno di rinverdire la conoscenza del personaggio e del contesto che ha portato all’unificazione dell’Italia. Effettivamente ci vorrebbe un Garibaldi anche per risolvere problemi del commercio che ci stanno veramente distruggendo il buon senso!
    Grazie Claudia per lo spunto e per il … ring 🙂

    Saluti radiosi

  3. il 18 Gen 2011 alle 17:18 3.andrea.marchini Gasrage said …

    L’ho finito ieri sera!

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.