Posts or Comments 21 August 2017

Ordini Romeo G. Meldola | 12 Dic 2010 11:27 am

Cena inGASata 2010

Certo che solo ieri sera ho capito molto più compiutamente di cosa faccio parte, viagra della forza di un gruppo, viagra sale della incredibile capacità dello stesso di riuscire a “coinvolgere” le persone.
Nonostante le defezioni fisiologiche dovute a malattie e ad acciacchi vari siamo riusciti a mantenere un profilo alto al punto di realizzare un tavolone a ferro di cavallo con circa 70 persone che andavano da bimbi allattati al seno a persone di una certa età (e mi ci metto io per primo tra queste :-).
Vedere e soprattutto sentire tutti questi bambini correre e socializzare tra loro al punto di unire nel gioco bambini che appena camminavano con ragazzi di 13-14 anni; vedere mamme che allattavano ed altre che cullavano … ha rappresentato qualcosa di inenarrabile.
Poter partecipare in parte alla cena portando un dolce, ambulance un antipasto, qualcosa da bere o anche solo semplicemente prestando un servizio penso abbia fatto da collante a tutti i presenti; scambiarsi complimenti reciproci, discutere con il vicino di posto e spostarsi per andare a salutare i cuochi invece ha fatto si di CONOSCERSI non solo con un nik name o una fugace battuta durante le fasi di scambio degli ordini il sabato.
Ribadisco, ieri sera mi sono esattamente accorto di cosa mi sono perso le altre due cene che ho mancato con la mia famiglia, penso che l’esperienza di ieri sera abbia dato il via anche per noi ad una consuetudine alla quale difficilmente potremo mancare nel futuro! Anche mia moglie inizialmente titubante ha poi convenuto che la serata ne è valsa appieno la pena e mi pare di aver letto nei suoi occhi la comprensione di cosa rappresenti la S di solidale a discapito, una volta tanto ed una volta di più, del GA (Gruppo di Acquisto).
Vedere i cuochi all’opera e l’impegno che ci hanno messo, sentire gli odori delle pietanze in preparazione, il “calore” emanato dalle persone che erano presenti, ascoltare le ragazze del Progetto Rwanda spiegare esattamente e con parole semplici i loro obbiettivi ed impegni, sentir raccontare l’opera del Villaggio Mafalda che ci ospitava ha aiutato sicuramente me, come penso tanti altri, a capire dove stiamo andando e l’importanza di lavorare sempre più sulla famosa “S”.
Tutte emozioni che non riesco ad esprimere compiutamente perché vanno vissute direttamente e fatte proprie metabollizzandole!
Ringrazio fin da ora chi vorrà provare ad esprimerle in un commento e ringrazio tutti, ma proprio tutti del fatto di far parte di una realtà come quella inGASata; siete riusciti a ricaricarmi di una carica che penso durerà almeno un anno!

Saluti radiosi

P.s. Mi spiace essere dovuto andar via presto e spero che qualcuno sia rimasto per le pulizie finali; sicuramente dovremo perfezionare una opportuna “turnazione” e “rotazione” delle forze … siete stati fantastici!

P.s.2 Chi ha fatto foto me le faccia avere … proviamo a fare un book … io ha un certo punto ho esaurito le pile della macchinetta 🙁

10 commento a “Cena inGASata 2010”

  1. il 12 Dic 2010 alle 16:52 1.elena Meldola said …

    ARGGGG cosa mi sono persa
    e cosa si perso gianluca!!!
    che sfiga

  2. il 12 Dic 2010 alle 22:17 2.antonellaM CaOssi said …

    Che belli!!!
    Sar per la prossima!

  3. il 12 Dic 2010 alle 22:43 3.cri Gasrage said …

    ciao Romeo, te le faccio avere le foto… soprattutto del backstage!!! 🙂
    da parte mia devo ringraziare monimon della interminabile pazienza e della invidiabile organizzazione che ha dimostrato in cucina!!!! E’ una bravissima capo-chef!!
    Mi sono divertita un sacco in quella cucina con quelle pentole enormi!!!
    Mi devo per scusare pubblicamente: se alcuni involtini di carne erano bruciacchiati e altri crudi la colpa MIA!!!!! 🙁
    cmq siamo stati proprio bravi!!!
    cri

  4. il 13 Dic 2010 alle 09:39 4.Lake Gasrage said …

    Ciao,ero l con il pensiero,in realt a casa con 4 ragazzini urlanti x il primo loro pigiama party litigando fino alle 4 della mattina x farli dormire……….ma sicura di far parte di una grande famiglia,con i pregi e difetti della”famiglia”,e felice di ESSERCI xch ci credo.
    Un bacio a tutti voi.
    Ciao ciao Laura

  5. il 13 Dic 2010 alle 14:59 5.Claudia_Matteo CaOssi said …

    sigh… mi spiaciuto un sacco mancare.. ma a quanto pare noi dicembre col termometro in mano… bah lasciamo stare! Contenta che sia stato bello per i presenti, e vi abbiamo pensato tanto! Un abbraccio grande! Evviva la famiglia INGASATA!

  6. il 15 Dic 2010 alle 08:17 6.cri Gasrage said …

    queste le foto che ho fatto del “backstage” 🙂
    (spero si faccia cos ad inserire le foto!!)

  7. il 15 Dic 2010 alle 09:27 7.Pietro Meldola said …

    Ciao a tutti, che bella la cosa su youtube, a me e ai miei durante la cena ci sembrato di essere a casa in una bella famiglia allargata, tranquillit e relax.
    Grazie di cuore per la bellissima serata.
    abbracci
    Pietro Laura Luis Thomas e Gemma

  8. il 15 Dic 2010 alle 13:40 8.PaoloR GasRage said …

    no nono non rosico…. non rosico

  9. il 15 Dic 2010 alle 17:20 9.Andrea M. Meldola said …

    che personcine bellebravesimpaticheintelligentiesplendide!!!
    serata magnifica!
    salut

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.