Posts or Comments 17 January 2018

bidelli informatici | 29 Mag 2009 04:28 pm

I nostri acquisti

Warning: mysql_get_server_info(): Can't connect to local MySQL server through socket '/var/lib/mysql/mysql.sock' (2) in /web/htdocs/www.ingasati.net/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10 Warning: mysql_get_server_info(): A link to the server could not be established in /web/htdocs/www.ingasati.net/home/wp-content/plugins/xml-google-maps/xmlgooglemaps_dbfunctions.php on line 10

Categorie merceologiche

ALIMENTI FRESCHI: acquisto settimanaleCarne e latticini | Verdura e frutta di stagione | Pane | UovaALIMENTI NON DEPERIBILI: acquisto come da calendario | Abbigliamento | Agrumi | Api e coccinelle | Caffè | Cosmetici | Detersivi e detergenti | Prodotti equosolidali | Prodotti erboristici | Farina | Lampade LED | Libri e riviste | Miele |Pannolini e assorbenti | Parmigiano e affini | Pasta | | Riso | Servizi telefonici | Prodotti per vegetariani | articoli da regalo

ALIMENTI FRESCHI: acquisto settimanale

carne_GASCARNE BIOLOGICA VAL BIDENTE

Civitella di Romagna (FC) Via Seggio 29 Cap 47012 Partita IVA: 03964550408 Email: biologicavalbidente@gmail.com – http://www.carnebiologicavalbidente.it/ Referente : Laura (Lauaua) Gaspaccio.

Si tratta di un Consorzio di diverse realtà, aziende bio locali, che dal 2010 hanno cominciato ad unire competenze e sforzi per far fronte alle difficoltà poste dal mercato globale e sostenute dalla ferma convinzione di mantenere posti di lavoro, continuare a produrre qualità in filiera corta e generare salute. Il Consorzio è diventato realtà nel 2011 e nasce ad Agosto con 4 aziende fondatrici: Azienda Agricola Acero Rosso e  Azienda Agricola Ravaglia di Civitella di Romagna, CTA Cooperativa Ambiente e Territorio di Premilcuore e Rocca S. Casciano.

AZ. AGRICOLA IL BOSCHETTO di Premilcuore –  47010 Premilcuore, Via Cantina di sopra, 1 -339/8328061 – lory.cucchi@alice.it

Produttori di Raviggiolo, ricotta, yogurt, latte, carne bovina. L’Azienda Agricola Boschetto si trova a Premilcuore, nel cuore dell’Appennino romagnolo e nella zona del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, dove la natura e il tempo hanno mantenuto un ruolo fondamentale: il latte e il Raviggiolo Boschetto hanno conservato inalterate le caratteristiche organolettiche dei prodotti del passato. La storia dell’azienda è una storia di innovazione della tradizione, fatta di passione e di lavoro nel rispetto della natura. Sono queste le motivazioni che hanno spinto i titolari a passare alla produzione biologica: per poter ottenere un formaggio genuino e ricco di sapori, proprio come quello di una volta. L’azienda è presidio Slow Food per il Raviggiolo ottenuto esclusivamente dal latte del proprio allevamento Biologico.

carota_GASAZIENDA AGRICOLA MENGOZZI Via La Scagna 39/a, Ravaldino in Monte (FC) – Tel: 054389631 Email: sara.mengozzi@libero.it
Il referente per gli inGAsati è PaolaP.

Mengozzi è ormai un caro amico, sul quale è troppo asettico scrivere una scheda. Vi diciamo che i prodotti che vende sono tutti certificati BIO, come sappiamo dai certificati che ci invia con regolarità. Per offrirci una sufficiente varietà di prodotti integra ciò che produce con acquisti BIO al mercato ortofrutticolo di Bologna. Nei suoi listini i prodotti acquistati sono ben distinguibili da quelli che coltiva lui, così che sia facile scegliere tra una spesa a chilometri zero ed una meno rigorosa ma più “comoda”.

Trovate utili informazioni in questa pagina esterna al nostro blog.

carciofo_GAS

AZ. AGRICOLA I PICCOLI di Chiara Crociani– via Minarda, 3 Forlì Tel.: 347 8870074 – 349 7458640 lombrichetto@hotmail.com Il referente per gli Ingasati è Chiara Crociani (con lo zampino di (andre)alice Gasrage

I Piccoli Producono e vendono direttamente frutta e verdura fresca, trasformano in delizie dolci e salate i frutti della nostra terra. L’Azienda si trova nella prima campagna forlivese a pochi chilometri dal centro. Dotata di impianto fotovoltaico, si garantisce il funzionamento del punto vendita e del laboratorio, dove vengono trasformati i prodotti, tutti coltivati secondo il metodo biologico. In azienda e’ presente anche un piccolo giardino di erbe aromatiche ed un giovane frutteto misto (ciliegie, susine, albicocche e pesche). Nel punto vendita si possono acquistare anche confezioni regalo con i prodotti per tutti gusti.

carciofo_GAS

AZ. AGRICOLA CRISTINA BENERICETTI di Cristina Benericetti- via Molino, 21/A Castrocaro Terme e Terra del Sole – Tel: 328/3590403- cristina.benericetti@alice.it Referente è Lauaua, Laura Lombini del Gaspaccio.

L’Azienda Agricola e’ situata vicino alle storiche mura di Terra del Sole, inserita in una suggestiva ansa del fiume Montone. In azienda vengono coltivate prevalentemente frutta e verdura con conduzione biologica e biodinamica.Sono prodotte ciliegie, pesche, albicocche, mele, pere, kiwi, kaki, fragole e tutti i tipi di ortaggi di stagione. I prodotti commercializzati sono prevalentemente di produzione propria per riuscire a garantirne la qualità e la freschezza.

carciofo_GAS

PODERE GUARALDA di Sonia Laghi – S. Giovanni in Squarzarolo, Cusercoli.  Tel. 3471345868
Il referente per gli inGASati è MonicaP Ca’ Ossi

Il PODERE GUARALDA è una giovane azienda agricola per la cui creazione ho sognato, studiato e lavorato incessantemente per tutta la vita! E’ composta in realtà da due poderi confinanti, Guaralda e Crocetta, situati entrambi in fascia “montana”, sul monte S. Giovanni in Squarzarolo, in località Cusercoli. L’altitudine media dei terreni coltivabili è di 300-450m s.l.m., l’esposizione è “solina”, cioè verso Sud, con presenza di brezze di collina, il terreno è misto limo-sabbioso. A queste condizioni ideali per una produzione di qualità, si unisce l’assenza di altre aziende agricole che avrebbero potuto “contaminare” di prodotti chimici le aree di confine. In questi primi anni, ho selezionato, ricercato e piantato oltre 80 diverse varietà di frutta, tutte “antiche” o comunque, non più reperibili nella grande distribuzione, in gran parte romagnole, alcune fornitemi dalla Provincia per il progetto “Agricoltori Custodi”. Così ora dispongo di mele, pesche, susine, albicocche, pere, ciliegie, uva da tavola e da vino (Sangiovese DOC), sorbe, nespole, nespole del Giappone, fichi, kaki, cotogne (mele e pere), giuggiole, azzeruoli, melagrane, noci, nocciole, mandorle, ribes, uva spina, corbezzoli, more di gelso e di rovo…e chissà cosa aggiungerò prossimamente!!!
Credo che i GASisti saranno lieti di sapere che ho acquistato solo piante rustiche su portinnesti vigorosi, e grazie a questa scelta non ho MAI dovuto praticare irrigazioni, nemmeno di soccorso, e finora nemmeno alcuna concimazione (comunque la mia mandria di capre+conigli+polli si sta applicando per produrne un sacco, dovesse essercene bisogno in futuro!). Ma non c’è solo la frutta!
Un piccolo appezzamento è destinato alla coltivazione del carciofo violetto di Romagna, di qualità ottima, sia per il buon sapore che per la velocità di cottura e la tenerezza del fiore.
Circa due ettari sono destinati alla produzione di foraggio per gli animali (erba medica, prato misto, orzo e/o altri cereali).
Circa un ettaro è utilizzato a rotazione, per la produzione di ortaggi. Per l’irrigazione di questo solo appezzamento, con l’aiuto di mio padre ho realizzato un sistema a energia eolica e solare autoprodotta in azienda, che sfrutta l’acqua di uno spartiacque che viene raccolta in cisterne e poi utilizzata “per caduta”. Anche il recinto elettrico a protezione delle colture più “gradite” agli animali selvatici è azionato da pannello solare!
Un paio di anni fa ho impiantato un uliveto, anch’esso con varietà particolari (13 diverse!) fra poco potrò farvi assaggiare anche l’olio…!
Il rimanente terreno, circa 7 ettari, è tutto bosco, molto utile sia perché crea una “cintura” di protezione su quasi tutto il perimetro aziendale, sia perché fornisce materia prima…per il riscaldamento e la cottura dei cibi!

Il mio obiettivo finale è un’azienda a ciclo chiuso, completamente autonoma ed ecologica, che fornisce prodotti sani e buoni, e di molteplici varietà, per recuperare il gusto di annusare, assaggiare, confrontare, stare bene mangiando bene. Appena possibile effettuerò la conversione al biologico, ufficialmente, perché in pratica ho coltivato secondo i disciplinari del biologico sin dall’inizio.


uovo_GAS

VALENTINI ENZO Via Poggio 22, San benedetto in Alpe (FC)
La referente per gli inGAsati è monimon

La sua passione sono le api e una decina di anni fa decide di intraprendere (come secondo lavoro) l’attività di apicultore nel rispetto delle bestioline che ama : le api. Ora che da quest’anno è in pensione si dedica completamente a questa attività che ha intenzione di ampliare. Il miele che produce è in piccola quantità ma molto particolare – ginestrino ,acacia, castagno, tiglio e poi la fiorirtura autunnale con vasetti numerati. Il suo miele come le sue api non sono trattate e la sua produzione avviene con “TELAI COMPLETAMENTE OPERCOLATI”: aspetta cioè che i telai siano completamente opercolati per raccogliere un miele della densità ed umidità prevista dalle api senza alcun intervento. Produce anche un propoli che è veramente molto concentrato rispetto a quello che si trova in commercio. E’ iscritto alla associazione ” Il VianDante” il cui sito si trova in quello di Altra Romagna. Su mia richiesta, per il nostro Gas produce le uova (20/30 galline) e ci riserva la quasi sua totale produzione settimanale. Le galline sono allevate secondo la vecchia tradizione contadina. Non ha alcuna certificazione biologica è un ” contadino vecchia maniera” che però io conosco da tanto tempo come persona affidabile ed onesta. Si è reso disponibile a partecipare ad un incontro con noi per spiegare tutti i segreti delle sue api.

 

Pane dei TirliAZ. AGRICOLA I TIRLI di Paolo Marianini, via I Melloni, 2 santa Sofia, paolo.marianini@libero.it, cell: 331/7968013

L’azienda Tirli percorre un modello di economia rurale che mantiene le tradizioni ed il presidio del territorio. Il pane viene prodotto seguendo tradizioni antiche con farine di grano ottenuto nell’azienda a coltivazione biologica. Il grano macinato a pietra mantiene profumi e qualita’ organolettiche uniche. Il pane e’ prodotto utilizzando esclusivamente lievito madre a pasta acida, la cottura avviene in forno a legna dopo una lunga lievitazione che ne aumenta la fragranza. SemiReferente per gli Ingasati è Paolo Zanchini (ZanPao) Villagrappa.

sapori passatoSAPORI DEL PASSATO di Cristian Crociani, Forlì – 3337942983 – saporidalpassato@gmail.com – questo il suo blog.  Cristian ci fornisce pasta secca e surgelata, pani particolari ed ora novità ordine quindicinale di pane e biscotti! Cosa dice di sè:  “La filosofia di “Sapori dal Passato” è semplice: ricercare sempre materie prime di qualità e, per quanto possibile, a km zero. Cerchiamo di creare filiera corta che ci consente di conoscere direttamente i produttori di materie prime. Le coltivazioni del grano Senatore Cappelli si trovano a Magliano (Forlì) nella Azienda Agricola La Sarzola. I grani coltivati in maniera del tutto naturale, vengono raccolti e portati presso il Molino Stefano Pransani di Bivio Montegelli. E da qui a noi arriva la farina semintegrale macinata sapientemente a pietra.  Anche per le altre farine utilizzate (farro monococco e farro dicocco) il metodo seguito è sempre lo stesso, cambia solamente l’azienda agricola produttrice. Mentre le farine di grano tenero “0” “1” “integrale” provengono direttamente dal Molino Stefano Pransani, che ha creato una rete di agricoltori coltivatori di grani antichi. E così  per tutte le altre materie prime: ricerca del produttore, visita e quindi conoscenza diretta, ed acquisto. Ovviamente non sempre è possibile: diciamo che andare fino in Sicilia per acquistare le mandorle rimane un pochino scomodo!!! Referenti valentina Ranieri (per pasta) e … per ordine quindicinale.

ravegan RAVEGAN GASTRONOMIA, di Paola e Paolo Via Galileo Galilei, 75 ravenna – 3289244895 questa la pagina facebbok. I nostri amici Paola e Paolo (detti anche “I paoli”) sono i nostri pusher di gastronomia vegana quindi tofu e seitan al naturale e in tante squisite preparazioni. L’ordine non ha proprio una decorrenza fissa, ma quando possiamo ci rifocilliamo!  Referente Babs

ciliegie

 

AZ. AGRICOLA PRATO DI SEGGIO di Orazio Marchi, via Seggio Prato, 11, 47012 – Civitella di Romagna (FC)
– 3397886747 – morazio@libero.it. PRATO di SEGGIO, un antico insediamento rurale anteriore al 1200 , è ora una casa colonica, la cui struttura risale almeno al 1700. La piccola azienda agricola bio attuale inizia la sua attività nel 1992. Fino al 2013 l’azienda è stata bio certificata da BioAgricert (1998-2005) e da CCPB (2005-2013) e socia di Almaverde. Da allora ha continuato ad essere condotta seguendo la normativa bio vigente senza la certificazione bio ufficiale a causa dei costi annuali dell’Ente di Certificazione e la piccola produzione di prodotti. Nel terreno coltivato, circondato da boschi di cerri e carpini neri, sono presenti un gran numero di piante da frutto autoctone e tradizionali, alcune delle quali fornite dalla Regione E.R. nell’ambito del Progetto “Agricoltori Custodi”. Oltre 15 varietà di ciliegie (Cornine, morandine, morone, giorgia, ferrovia, marcianina, “preste di una volta”, durone di Vignola e della Marca, Anellone, ecc. …), mele tradizionali della zona riprodotte da vecchi innesti del podere dei nonni (piatlazi, righedi, rosa, renette di Torriana e altre, telline, durelle, runsé, mele di giugno, granny smith, …), susine (regina claudia verde, gialle e rosse della tradizione, vacca zebeo, agostana, …), pesche come agricoltore custode(buco incavato, sant’anna balducci, carota, bella di Cesena), albicocche (reale d’imola, portici, …), pere (cocomerina, fiorenza, volpine, …), fichi, uva da tavola e da vino, sorbe, nespole, kaki, mele e pere cotogne, giuggiole, azzeruoli, melagrane, mandorle, noci,ribes, uva spina, corbezzoli, more di gelso nero e bianco, more di rovo, ecc. … e funghi dai nostri boschi (porcini, russule, galletti, prugnoli, finferle, ecc. …) Nel grande orto potrei programmare di piantare diversi ortaggi, ad esempio borlotti, cavoli, zucche, ecc. … se richiesti dal gruppo GAS. 

Referente Mattia di Ca’Ossi

———–

PRODOTTI NON DEPERIBILI: acquisto come da calendario

olioOLIO di SEGURINI – Lorenzo Segurini – San Bartolomeo in Galdo

Gli uliveti si trovano nel comune di San Bartolomeo in Galdo in provincia di Benevento ai confini con le provincie di  Foggia e Campobasso in alta collina con altezze variabili tra i 600 e 700 m.s.l.m. Nessun tipo di trattamento viene effettuato su terreni e piante. La raccolta viene eseguita a mezzo di pettini. Le olive cadute a terra prima della stesura delle reti non vengono raccolte per evitare fenomeni di ossidazione dannosi per l’olio. La molitura e la spremitura sono effettuate in frantoio a mezzo di macchine meccaniche. L’ olio ottenuto è di prima spremitura a freddo e non filtrato.
Referente per gli Ingasati è FrancescoC

olioOLIO e  MANDORLE F.LLI MARTINO -di Martino Gianluca Maria – via Masaccio, 18 – 72013 Ceglie Messapica (BR) P.IVA 02289950749 REA 134930 06/10/2010

L’Azienda Agricola F.lli Martino è una piccolissima azienda a conduzione famigliare. I gruppi famigliari pugliesi sono gruppi allargati, la famiglia Martino ha qualche ettaro di terra e la propria produzione rifornisce cinque nuclei famigliari, queste famiglie partecipano alla produzione. I F.lli Martino coltivano: olive, mandorle, ortaggi, pomodori da passata, fichi (secchi), fichi d’india, meloni, cocomeri e hanno qualche albero di mele e pere di antiche varietà.
Alla produzione oltre ai fratelli Nicola (agronomo) e Gianluca, partecipano il padre Giuseppe, la nonna Maria Fontana, il suocero Cosimo e la suocera Lina. La moglie di Nicola, Antonella, produce biscotti e dolci tradizionali di pasta di mandorle.
I metodi di coltivazione sono metodi naturali. Le caratteristiche dei terreni permettono di coltivare mandorle, fichi d’india, fichi e ortaggi senza alcun trattamento, irrigando con l’acqua dei due pozzi artesiani. Per le olive all’occorrenza vengono impiegati trattamenti certificati permessi nelle coltivazioni biologiche. L’azienda propone per la vendita le produzioni più importanti che per ora sono olio e mandorle sgusciate. C’è in progetto di proporre in vendita anche i biscotti di pasta di mandorle. 

Referente per gli Ingasati è Luigi Pretolani

mandorle LA FATTORIA DELLA MANDORLA Quasani srl Via Belvedere n.1 70020 Quasano Toritto BA 348.8711673 info@fattoriadellamandorla.it Referente per gli Ingasati è Kribe (Cristina Bertini Gasrage)

Fattoria della Mandorla è un’azienda agroalimentare “a ciclo completo” che si occupa della coltivazione e trasformazione della Mandorla di Toritto, nonchè della produzione e commercializzazione di prodotti tipici salutistici e biologici. L’azienda sorge sul primo gradino del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. E’ diretta dai coniugi Gerardo Latrofa e Isabella Devito e rispetta la tradizione agricola di famiglia da quattro generazioni. Fattoria della Mandorla possiede un attrezzato laboratorio per la produzione di alimenti di alta qualità, salutistici e biologici, certificati ICEA(Istituto per la Certficazione Etica e Ambientale) e Vegan OK.

LA TERRA-NATURA NUOVA (Malto)

maglia_GAS Made in NO – Fair Trade – Sito web: www.made-in-no.com – E.mail: alberto.zoratti@faircoop.it
Referente per gli inGASati è Luca

I capi venduti a marchio Made-in-No sono realizzati dalla sartoria Bruzzese, di Novara, da cotone piantato e lavorato da alcune cooperative ed associazioni brasiliane. Queste, unite nel consorzio “justa trama”, garantiscono l’origine biologica e “solidale” (giusto compensso ai produttori, nessuno sfruttato …) del materiale. Abbiamo fatto un unico acquisto, attraverso il quale abbiamo potuto apprezzare la gentilezza e la professionalità dei produttori e l’elevata qualità dei loro capi. Per capire come impostiamo gliaa acquisti e conoscere i giudizi estetici di chi ha già comprato le cose di made in no date una occhiata a questo articolo.

arancia_GASSoc. Coop. Rossarancia di Salvo Gurrieri Via Palermo 255, 95042 Grammichele (Catania) – Tel: 0933942895 – Sito web: www.rossarancia.wordpress.com
Referente per gli inGAsati è Rosanna

Salvo è, ad alcuni anni di distanza dal primo acquisto, diventato un vero amico di famiglia … di parecchie famiglie. Il motivo è che le consegne avvengono in tarda serata e la famiglia di Rosanna l’ha invitato spesso a cena, invitando anche parecchi di noi per favorire la conoscenza reciproca. Alcuni, in seguito, l’hanno pure ospitato a dormire, ed ecco qua che i rapporti commerciali sono andati a farsi friggere, diventando di amicizia. Alcuni documenti, che ancora girano su internet, riportano che una cooperativa di nome “Rossarancia” si è resa in passato protagonista di comportamenti scorretti nei confronti di alcuni gruppi di acquisto. Diciamo in breve che la notevole mole di informazioni che abbiamo raccolto mostra che non si tratta della cooperativa di Salvo, ma di una omonima.

pastaGINO GIROLOMONI Cooperativa Agricola (Pasta Montebello)Via strada delle valli, 21 61030 Isola del Piano (PU) tel +39 0721 720221 fax +39 0721 720209 info@girolomoni.it  Gino Girolomoni nasce in una famiglia contadina il 13 agosto 1946 a Isola del Piano (PU). Ancora bambino perde la madre e deve presto occuparsi del padre, un uomo dalla salute cagionevole. Conosce la povertà, la solitudine e la fatica delle campagne, ma viene anche a contatto con quei valori della civiltà contadina, con la solidarietà dei parenti e con l’onestà e la religiosità del nonno Getullio. Dopo una breve parentesi in Svizzera, nel 1971 Gino torna in Italia e diventa ben presto sindaco di Isola del Piano. Da subito si pone l’obiettivo di recuperare non solo le rovine del monastero di Montebello, ma anche quei presupposti sociali e culturali della civiltà contadina che tutti stavano abbandonando per scappare verso la città e le fabbriche. Importante momento nella sua vita è l’incontro con Tullia, che diventa sua moglie e lo segue in tante avventure. Abitano con i figli nelle prime parti del monastero: un porto di mare in cui sono davvero tante le persone che riescono a ospitare in quegli anni. Gino ha una grande energia, fantasia e capacità di tessere rapporti umani, anche con personaggi di una certa levatura. Entra in contatto con intellettuali come Sergio Quinzio, Guido Ceronetti, Paolo Volponi, Carlo Bo. Il 13 luglio 1977, insieme a Tullia, a due anziani agricoltori e a cinque giovani del paese, fonda la cooperativa Alce Nero. Il lavoro aumenta rapidamente e con esso il fatturato. Gino Girolomoni, da profeta del biologico, diventa sempre di più un vero e proprio imprenditore, pur rimanendo nel profondo un poeta e un sognatore. Nel 2004 c’è la separazione dal marchio Alce Nero e la nascita del marchio Montebello®, con una grafica che raffigura in sintesi il monastero di Montebello. Nel 2012 Gino Girolomoni viene tristemente a mancare. Il nome Girolomoni®  sostituisce del tutto quello di Alce Nero e Montebello: il posto del capo indiano a cui ci si era ispirati per il primo brand lascia spazio a questo “capo” contadino che nella vita ha saputo galoppare, con quanto fiato aveva in corpo, per le colline pesaresi, per raccontare una storia e per vendere i suoi prodotti. Quei prodotti che la cooperativa è ancora in grado di offrire grazie a ciò che Gino ha lasciato in eredità.

Referente per gli Ingasati è PaolaP Ca’Ossi

Acquistiamo cosmetici della linea Natyr, di CTM Altromercato. Per una descrizione vi rimandiamo perciò ai prodotti “equosolidali”.

OFFICINA NATURAE – Via Caduti di Marzabotto 18, Rimini – Tel: 0541901063 – Sito web: officinanaturae.com
Referente per gli inGAsati: Andrea Scifoni Ca’Ossi
Scheda in preparazione. Abbiate pazienza.

TEA NATURA  “Tea Prodotti Naturali nasce ad Ancona nel marzo del 2003 dall’idea di agire in quei campi che ci hanno sempre appassionato, come la detergenza, la cosmesi naturale e gli incensi. Col tempo, sono stati i nostri amici- clienti a darci il nome con cui oggi amiamo presentarci: Tea –natura” Per altre info visitate il sito QUI.

Referente per gli inGAsati: Andrea Scifoni Ca’Ossi
Scheda in preparazione. Abbiate pazienza.

Coop. EQUAMENTE via Delle Torri, 7/9- Forlì – Tel: 0543-36666 – Sito web: www.altromercato.it – E.mail: info@equamente.info
La referente per gli inGASati è PaolaP (Ca’Ossi)
Fondata nel 1991 dall’Associazione Forlì Terzo Mondo LVIA la Bottega del Mondo di Forlì diventa Cooperativa Sociale di tipo A nel 2007 e dal 1 gennaio 2008 promuove il commercio equo e solidale attraverso la gestione di due botteghe (forlì e cesena) grazie al lavoro di 5 soci lavoratori della cooperativa e di più di 40 soci volontari. La Cooperativa Equamente (che conta circa 250 soci) si pone come obiettivo quello di sensibilizzare i cittadini al consumo critico e responsabile e di riflettere sullo squilibrio che caratterizza la ripartizione delle risorse nei diversi paesi del mondo. Attraverso l’educazione allo sviluppo, gli incontri culturali e le feste tematiche la Cooperativa promuove il commercio equo e solidale come una “buona pratica” da affiancare ad altre modalità di vivere in modo sostenibile e responsabile rispettando l’ambiente e le persone.

REMEDIA ERBE di Satanassi Lucilla & C S.S. Via Laghetti, 38 – Sarsina (FC) – Tel: 054795352 – sito web: /www.remediaerbe.it/ – E.mail: info@remediaerbe.it
Referente per gli inGASati è Alessia Brivio (Gaspaccio)

farina_GASMULINO CONFICCONI ILARIO Predappio FC – Tel: 0543933094
Referente per gli inGAsati è Claudia Zecchini (ClaudiaZ gasrage)
Scheda in preparazione. Abbiate pazienza.
La farina è certificata BIO, di grani locali, macinata a pietra da Ilario, che ha ristrutturato allo scopo una macina di un mulino abbandonato.

CARTA IGIENICA BYNESS BYNESS S.R.L. – INDUSTRIA CARTARIA via Ricci, 2 51015 Monsummano Terme Pistoia – byness@byness.it Produzione di carta igienica in pura ovatta ed ecologica, rotoli industriali, fazzoletti, tovaglioli.

Referente Cristina

MACRO edizioni Via Giardino 30, 47023 Diegaro di Cesena (FC) – Tel: 0547345238 / 0547347633 – Sito web: http://www.macroedizioni.it
Referente per gli inGASati è ClaudiaZ
Scheda in preparazione. Abbiate pazienza.

miele_GASLA VIA DEL COLLE

E’ un’azienda a conduzione familiare attiva da trent’anni sulle colline bertinoresi. Oriana, Chiara, Renzo e Francesco producono miele, confetture, vini e tartufi. Da loro gli InGASati acquistano un miele di altissima qualità a prezzi competitivi: acacia, tiglio, fiori di montagna, melata di bosco e le innumerevoli “delizie” aromatizzate alla frutta…slurp!

Per visitare La Via del Colle e avere altre informazioni:

Via Collinello 1501, 47032 Bertinoro (FC) Tel: 0543/445283 Fax: 0543/445283 http://www.laviadelcolle.it laviadelcolle@gmail.com

Referente per gli InGASati è Stefania Sama

CASEIFICIO SANTA RITA BIO Società Agricola a.r.l. Via Pompeano 2290/1 – Fraz. POMPEANO 41028 – SERRAMAZZONI (MO)

Tel  +39 0536 95.01.93  Fax +39 0536 95.02.18  email – info@caseificiosantarita.com  email – sales@caseificiosantarita.com

Il referente per gli Ingasati è ClaudioS.

Il Caseificio Sociale Santa Rita di Pompeano di Serramazzoni nasce nel 1964 dall’unione di un gruppo di aziende agricole situate nelle immediate vicinanze della struttura di lavorazione. Le aziende socie del Caseificio Santa Rita, tutte a conduzione familiare, si trovano in prossimità dei borghi di Pompeano e Selva di Serramazzoni, sui primi rilievi dell’Appennino Modenese. Ancora oggi tutte le aziende associate, che fanno proprio della forma cooperativa e della condivisione dell’impegno un loro punto di forza, sono localizzate nel raggio di pochi chilometri di distanza dal caseificio. Il latte, munto due volte al giorno dalle vacche delle aziende socie, viene portato al caseificio direttamente dai produttori ed è qui che ogni giorno ricomincia e si tramanda un processo di lavorazione millenario che fa del Parmigiano Reggiano un formaggio unico al mondo per storia, cultura, tradizione e gusto.

COMMENDATOR PETRELLI LEGUMI E GRANO

ZENZERO CANDITO BISCOTTI E PASTICCERIA

 

APEIRON ONLUS –Associazione di Volontariato Apeiron Via Oneglia 55 47522 Cesena (FC) http://www.apeiron-aid.org – apeiron@apeiron-aid.org – Referente per gli Ingasati: andrealice Gasrage
Apeiron, presente in Nepal dal 1997, è un’associazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) che opera esclusivamente sul Tetto del Mondo con progetti principalmente rivolti alle donne, cuore pulsante di ogni nucleo famigliare e perno intorno al quale ruota la vita della collettività, veri e propri catalizzatori di ogni cambiamento sociale. Per gli Ingasati è possibile ordinare i prodotti, frutto dei progetti svolti in Nepal in occasione delle festività scegliendoli dal catalogo di Apeiron.

8 commento a “I nostri acquisti”

  1. il 09 Giu 2009 alle 14:36 1.monimon GasRage said …

    Ciao a tutti
    ci mettiamo anche la carta igienica e da cucina ogni 6 mesi o aspettiamo di vedere come va il primo acquisto???

    magari con una bella foto :
    10 piani di…… tanti alberi salvati abbracciati da un giro di carta igienica riciclata..

    Faccio io la Foto …eh!!”?? srotolo un pancale intorno agli alberi del mio giardino ;-))

    ciaociao

    monica

  2. il 09 Giu 2009 alle 15:41 2.luca CaOssi said …

    Ottima idea. Probabilmente non sar utilizzabile nella barra laterale, che prevede immagini molto piccole, ma nella descrizione del prodotto ci va a finire di sicuro!!

  3. il 09 Giu 2009 alle 18:44 3.Sarmik Gasrage said …

    Luca giuro che ti mando le info a breve che non avevo ancora capito se era ufficale o meno l’adozione delle cascine come fornitore del riso.
    baci
    Sara

  4. il 09 Giu 2009 alle 20:56 4.luca CaOssi said …

    Sara vai serena. Ho pubblicato questo elenco, sebbene ancora mancante di molte parti, solo per fare ordine. Avevo talmente tante cose in versione provvisoria che ci diventavo matto.

  5. il 23 Set 2009 alle 11:13 5.GLuke68 GASrage said …

    Per me se possibile ordinerei una confezione di parmigiano 200 g .

    grazie

  6. il 04 Mag 2011 alle 11:38 6.dadecresce said …

    sarebbe possibile avere una lista coi prodotti di altromercato?
    grazie

  7. il 08 Nov 2011 alle 11:58 7.mercuri said …

    Salve, vorremmo entrare a far parte di inGasati come produttori di olio extravergine di oliva direttamente dalla Calabria. http://www.oliomercuri.it
    Grazie mille!

  8. il 10 Gen 2012 alle 20:13 8.emgi Gasrage said …

    Ciao per noi:
    8 carote
    2 finocchi
    2 caspi insalata gentilina
    2 kg di mele
    2 kg di patate
    2 kg arance da spremere
    2 limoni
    1 mazzetto di rucola

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.