Posts or Comments 19 September 2018

Senza categoria Saretta Meldola | 19 Nov 2008 01:33 pm

Creazione di sottogruppi degli inGASati

Da qualche tempo alcuni referenti di prodotto notano come il numero degli inGASati sia cresciuto a tal punto da rendere difficoltoso lo smistamento degli ordini e troppo caotiche le riunioni mensili. La soluzione da più parti proposta è la creazione di sottogruppi formati dalle persone che vivono in una stessa zona. Per creare il sottogruppo “Ca’Ossi-Ravaldino” era necessario venissero individuati almeno

  • un garage dove fare confluire tutta la merce comprata dagli abitanti di questi due quartieri
  • un tesoriere che semplificasse lo scambio di denaro tra i compratori ed i referenti

Il garage è stato trovato a tempo di record, e la sua ubicazione è stata comunicata a tutti gli interessati.
Come tesoriere mi sono offerto io. Poichè le cose vanno fatte bene fin da subito, ho pensato che la forma più efficace di scambio di denaro tra compratore e referente fosse quella del prepagato.

Come funzionerà, a regime, lo scambio di beni e denaro tra referente e singolo inGASato
– Ciascun inGASato che intenda entrare nel sottogruppo “Ca’Ossi-Ravaldino” mi da una quota che copra gli acquisti che di solito fa per un certo periodo.
– Il referente che riceve una richiesta di acquisto da parte di un certo inGASato gli compra le cose che ha chiesto solo se il suo credito glielo consente.
– Quando la merce arriva, il referente non la consegna ai singoli inGASati, ma la consegna ai proprietari dei garage dedicati allo smistamento (già porzionata). Allo stesso modo, il relativo denaro non lo chiede ai singoli inGASati, ma al “cassiere”, cioè a me.

Questa organizzazione, a parer mio, presenta vantaggi sia per i referenti che per gli acquirenti.

  • I referenti per lo smistamento di merce e denaro non hanno a che fare con i singoli inGASati, troppo numerosi, ma solo con un garage ed un “tesoriere” per gruppo.
  • Gli acquirenti, d’altro canto, possono comprare senza l’assillo di dover rintracciare il referente per saldare i propri debiti, perché tutto ciò che acquistano è prepagato e loro stessi si impegneranno a non far andare in “rosso” il loro conto.
  • Chi mette a disposizione il proprio garage o i propri locali per lo smistamento, d’altro canto, ad un certo punto della settimana, se l’ordine non è ritirato, può disporre dell’autonomia di destinare il non recuperato dall’inGASato ad opere di beneficenza o mettere tutto all’asta per rimpinguare le casse del gruppo (così chi ordina è stimolato a “non dimenticare” …).
  • Quando un sotto-gruppo inGASato è cresciuto troppo e si comincia a complicare la gestione e lo smercio dentro un unico garage allora basta “gemmarne” uno nuovo e così … diventeremo presto qualche centinaio di migliaia 🙂
  • Per tutti gli ordini che, per vari motivi, risulta più comodo gestire in modo diverso, i referenti si sentano liberi di agire come ritengono opportuno. Ho pensato questo strumento come aiuto per loro e non come complicazione.

Tenere conto delle cifre scambiate sembra difficile, ma non lo è, grazie ai fogli di calcolo messi a disposizione da google alla pagina docs.google.com.

Chiunque di voi intenda costituire un sottogruppo di inGASati nella propria zona di Forlì può farlo rendendo nota la propria intenzione attraverso un commento a questa discussione. Sappiate che Paolo per la zona di viale Spazzoli e Chiara nel Centro storico stanno già tessendo la propria ragnatela per far nascere sottogruppi. Se abitate in queste due zone potete contattare loro direttamente.

Meldola inaugurerà sabato prossimo la prima “camera GAS” (nome ancora in gestazione…) e a questo proposito sappiate che siamo tutti invitati nella grande metropoli.

Adesso a voi, si accettano candidature per coprire i vari ruoli, critiche purchè costruttive, suggerimenti migliorativi, idee, cotillon, salami e ragazze pon pon.

15 commento a “Creazione di sottogruppi degli inGASati”

  1. il 19 Nov 2008 alle 14:31 1.matteob said …

    camera gas sembra un nome …azzeccato, cos come la formula proposta. magari l’incarico di tesoriere pu essere a rotazione, per non far gravare sui soliti gli oneri maggiori.

  2. il 19 Nov 2008 alle 17:44 2.Alice y Ivan said …

    A proposito della “camera GAS”, cercate di non venire tutti auto-muniti, i parcheggi mi sa che scarseggiano qua a Meldola…

    -Alice-

  3. il 20 Nov 2008 alle 10:26 3.Romeo Giunchi said …

    Sono estasiato da questa idea perch si vede che nasce dalla partecipazione attiva alla vita del GAS, dai problemi che solo chi in prima linea in grado di capire e “smontare”.

    Luca, vedo in questo articolo il meglio dell’inGAsato perch un progetto che, come dici giustamente tu, guarda avanti predisponendo le condizioni migliori per una crescita organica del gruppo; questo “tesoriere” abbinato al “punto di spaccio” ed “all’angelo custode” penso che rappresentino le basi per la nuova era inGASata; dovremo valutare come e se l’auto elettrica rientri in questo progetto per il futuro; dovremo rivedere un p il gaSlateo per orientarlo a questo nuovo approccio e rivedere “l’affiliazione” o accettazione dei nuovi inGAsisti che forse il caso di lasciare al nulla osta dell’Angelo custode che valuter quando la persona abbastanza erudita del funzionamento del gruppo da poterne far parte.

    Luca, io non posso che ringraziarti per quanto fai e per il valore aggiunto che porti al gruppo certo che se qualcuno ha idee migliorative comunque le porti senza paura … stiamo crescendo insieme e insieme affronteremo il futuro che, vista la recessione incombente, penso ci riservi grandi stimoli a tutti.

    Saluti radiosi

    P.s.: Sabato mattina venite tutti a Meldola!!!

  4. il 20 Nov 2008 alle 13:29 4.gessica&alex said …

    Ciao,
    il gruppo “InGasPopoli” non pu certo stare a guardare..
    A parte il nome, che mi sono inventato io sul momento, … e che quindi non ha alcun valore ufficiale, nella zona di Forlimpopoli siamo 4 o 5 entit oramai e quindi costituiremo a breve il nostro bel sottogruppo.
    Intanto sabato accetter l’invito dei meldolesi e mi presenter alla cameraGas (X Luisa e gli altri “Fpopolesi”.. se volete ci andiamo insieme),
    mia intenzione intanto che non avremo un garage sarebbe quella di chiedere ai gentili meldolesi ospitalit…(una sorta di gemellaggio contro questi “beceri” forlivesi!!!)
    Saluti.
    Alex.

  5. il 20 Nov 2008 alle 14:05 5.antonella r. said …

    Ciao a tutti, direi che VillaGASrappa gi costituita da tempo.. Ci fa sommo piacere vedere che anche le altre zone si stanno auto-organizzando. Baci inGASati a tutti!

  6. il 20 Nov 2008 alle 14:40 6.ClaRo said …

    Ciao!
    Io ora pi che mai mi sento una specie di ibrido…
    Infatti se tutto va bene dal primo di dicembre mi sposter di domicilio da Forlimpopoli a Forl (zona Piazzale della Vittoria).
    Per sono d’accordo con l’idea dei sottogruppi: mi pare utile ed efficace.
    Spero di trovare un sottogruppo adatto a me.
    Per ora ciao a tutti!

  7. il 20 Nov 2008 alle 17:42 7.gessica&alex said …

    Traditrice!!!

  8. il 20 Nov 2008 alle 20:22 8.Pietro said …

    gemmazzioni fiorite a nastro, vi amo sempre di pi
    Pietro

  9. il 20 Nov 2008 alle 20:26 9.Paolo R said …

    ple della vittoria … a 7 minuti di cammino da un garage in cui si former un bel gruppetto…

    chiunque voglia far parte di quel sottogruppo puo mandarmi un email, ma si sappia che non si accetteranno gassisti parassiti e se le adesioni saranno troppe dovremo a) passare le eccedenze ad altri gruppi b) creare un ulteriore sotto gruppo

  10. il 20 Nov 2008 alle 20:30 10.Paolo R said …

    Gemmazione davvero non mi piace

    da wikipedia:

    “La gemmazione un meccanismo di riproduzione adottato da organismi inferiori, come ad esempio i lieviti, fra i Funghi, e i Celenterati, fra gli animali.

    Questa forma di riproduzione asessuata e non comporta pertanto la ricombinazione genetica.”

    non mi soffermerei su le criticit del processo ….per noi giovani alcune attivit hanno ancora una certa importanza 😉

  11. il 20 Nov 2008 alle 22:10 11.silviag said …

    APPELLO ACCORATO AI MELDOLESI

    cameraGAS un nome dalle evocazioni agghiaccianti…. scusate, forse sono troppo vecchia e senza la necessaria elasticit mentale, ma…. pensateci bene!

    Silvia

  12. il 20 Nov 2008 alle 23:03 12.Paolo R said …

    concordo con silvia, spesso sono dissacrante e faccio battute su qualunque cosa ma su quella roba li c’ poco da scherzare successo solo l’altro ieri e ha coinvolto davvero troppa gente ….non mi pare sia “Solidale” solleticare certe corde

    Paolo

  13. il 21 Nov 2008 alle 20:37 13.Paolo R said …

    Alcuni di voi hanno ricevuto una mail in cui chiedo di aderire al gruppo degli ingasati che faranno capo al mio garage come punto di spaccio degli ordini vi prego di segnalar la vostra disponibilit via email tenendo presente che il sottogruppo ad ora senza nome non si discoster molto dalla gestione proposta da Luca e che chieder un coinvolgimento di tutti gli aderenti alla vita e alla gestione del gruppo

  14. il 22 Nov 2008 alle 16:01 14.antonella r. said …

    La cameraGas mi era sfuggita, sono assolutamente d’accordo con Silviag e Paolo, orrendo, fuori luogo, assolutamente infelice.

  15. il 23 Nov 2008 alle 09:36 15.anna&fabio said …

    Ciao
    una proposta: abbiamo notato che non infrequente che accadano disguidi alla consegna dei prodotti a cadenza non settimanale.
    La nostra proposta creare una pagina sul blog in cui vengano segnate tutte le consegne di qualsiasi ordine non settimanale , in modo che, aprendo una sola pagina chiunque possa essere informato su tutto ci che viene consegnato, quando e dove senza dover aprire ogni singola pagina per ogni ordine fatto.
    Sarebbe poi necessario (per una pi agevole lettura) che il referente facesse togliere l’avviso della consegna quando tutti i prodotti sono stati consegnati)
    che ne dite?
    saluti a tutti

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.