Posts or Comments 27 June 2017

Ordini danielaf Gasrage | 15 Giu 2016 11:45 pm

Festa al Mazapegul Brewpub 19 giugno 2016

Ciao a tutti,

questo post è per richiamare un attimo tutti a raccolta su un evento che ho proposto di realizzare per celebrare il decimo compleanno del nostro gruppo.

E’ vero, non siamo ancora adolescenti e abbiamo ancora molti passi da fare per diventare grandi. A volte il mondo fuori sembra mastodontico e irraggiungibile, ma ricordiamo sempre che il sistema così com’è è molto più vecchio di noi e noi, come bambini, giocando insieme a fare la spesa come più ci piace, nel modo più solidale possibile, abbiamo già fatto grandi cose.

Per questo propongo una festa per cantarci sopra la mia poesia e regalare, spero, degli stimoli ad ognuno di voi. Ognuno di noi poteva farlo, ma questo secondo me chiudeva un cerchio di una rete creata con gli Ingasati e ci apriva un po’ di più a un mondo fuori che ha sempre meno opportunità di incontrarci se noi ci chiudiamo in noi stessi. Dal luppolo al concerto lo vorrei chiamare.

Ricordate quando facevamo le plenarie aperte a tutti quanta gente che abbiamo incontrato che voleva trovare il modo di fare la spesa in modo diverso? Ricordate in questi anni quante belle collaborazioni si sono create? Io sì.

Ecco.

Quindi parola d’ordine birra, materiale informativo su di noi per farci trovare o per farci gemmare e voglia di festeggiare! Come bambini.

Domenica 19 giugno, dalle 18:30 al Mazapegul Brewpub di Civitella di Romagna, via Pertini 13.

La nostra festicciola di compleanno col gruppo che suona e birra buona a fiumi. Là si mangiano anche ottimi hamburger carnivori e vegetariani, fritturine sfiziose vegane e per chi non riuscirà a venire vi scrivo qui sotto una poesia che ho tramutato in canzone. Una dedica a qualcuno di noi, una dedica anche a noi, alla crisi del decimo anno, alla crisi di un mondo individualista e consumista prima di tutto, un mondo che cambia e che vuole cambiare. Eccola:

 

LASCIAR ANDARE

Indossare un sorriso

spesso è

più efficace dell’aver ragione.

Ma come fingere di mangiare fragole

mentre un nodo stringe

tra il cuore e la gola?

Come gioire

della pioggia e del freddo

sulla strada del ritorno?

Come negare

gli inganni degli specchi?

Come stondare gli estremi

alle onde anomale?

Coltivare orti,

guardare albe,

notare la luce calda tra i riflessi della neve,

nutrirsi di letture,

bere tisane,

dormire tanto,

stare da soli,

guardare il mare,

strappare erbacce.

Cambiare una abitudine nociva,

una per volta,

non esser sempre saggi,

agghindarsi scioccamente,

mutare colori.

Vomitarli fuori quei nodi.

Di parole,

di silenzi,

di ieri e di domani:

gettarli a terra,

guardare quel che sono.

Dove siamo.

Dove eravamo.

Dove vogliamo arrivare.

E poi lasciar andare.

 

Un abbraccio a tutti, a domenica!

danielaf

4 commento a “Festa al Mazapegul Brewpub 19 giugno 2016”

  1. il 16 Giu 2016 alle 09:28 1.ClaudiaMatteo Ca'Ossi said …

    Ciao, in questo periodo noi ci stiamo perdendo un po’ di eventi ingasati…
    Domenica non ci saremo, ma auguriamo a tutti buon divertimento 🙂

  2. il 16 Giu 2016 alle 13:26 2.Kribe Gasrage said …

    Grazie Daniela!
    Bellissima poesia.
    Spero di poterla sentire presto con il suono tua voce. Un abbraccio.

  3. il 18 Giu 2016 alle 09:10 3.Acquacheta Gasrage said …

    Grazie della poesia-canzone!
    Anche io domenica non riesco ad esserci, ma buona festa!
    ciao

  4. il 19 Giu 2016 alle 16:43 4.Romeo G. Meldola said …

    Poesi/canzone meravigliosa Daniela.
    Stasera io verrò con la famiglia … non sarò puntualizzimo eprchè devo andare a prendere un figlio a Forlì ma poi conto di essere li per le 20:00 e ascoltare la musica tua e del tuo gruppo.
    Oggi ho coltivato l’orto … .quindi mi sono immedimato un pò nella tua canzone 🙂
    Saluti radiosi

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.