Posts or Comments 19 July 2018

Riflessioni francescoC Gasrage | 10 Lug 2014 08:32 pm

Futura adesione a Eticar – chiusura giovedì 31 luglio 2014

eticarNon si tratta di un’apertura di ordine ufficiale e canonica, ma l’articolo ha lo scopo di informare e condividere la documentazione, per raccogliere eventuali domande e/o richieste che girerò a Marco di Eticar.
Ricordo solamente che Eticar si appoggia alla compagnia Assimoco, che per poter aderire bisogna firmare la convenzione (una per associazione), e poi per chi lo desidera registrarsi a livello personale con il proprio codice fiscale.
Marco mi diceva che oggi sono in grado di registrare i nuovi aderenti anche singolarmente, ma per tenere memoria e traccia di chi aderisce sarà necessario (secondo me) fare una raccolta di codici fiscali, anche perchè chi fa parte del Gas può far parte di Eticar, chi esce dal Gas esce da Eticar, annualmente quindi dovrò fare una revisione.
Sarà poi il singolo a chiedere eventualmente dei preventivi.

Io terrei “aperto” l’ordine fino a fine luglio, dopodichè raccolgo aventuali domande, le giro a Marco e aspettiamo le risposte
Se la cosa “convince” il gruppo, aderiamo firmando la convenzione e partiamo con la raccolta di codici fiscali.

Documenti Allegati
Piccolo manuale primipassi
A tutti i Soci
Struttura tariffaria
FAQ
Scheda prodotto
Caes – Gas convenzione – allegato fondi
Caes – Gas convenzione

9 commento a “Futura adesione a Eticar – chiusura giovedì 31 luglio 2014”

  1. il 14 Lug 2014 alle 11:05 1.AndreaS Ca'Ossi said …

    A me interessa molto,
    penso sia una delle cose su cui come gruppo siamo molto indietro!
    Grazie Fra!

  2. il 16 Lug 2014 alle 12:42 2.Maurizio Ca'Ossi said …

    Io sono per aderire.
    Maurizio

  3. il 22 Lug 2014 alle 12:07 3.Romeo G. Meldola said …

    Innanzitutto un GRANDIOSO GRAZIE a Francesco per essersi buttato in questa difficile referenza. Mi ha sempre spaventato e l’ho lasciata un pò sedimentare dal giorno dell’incontro 🙂

    Mi sembra una gran bella cosa (anche se tocca ammettere che i tedeschi sono anche qui un passo avanti!!!) ed io sicuramente ci sono anche dal momento in cui mi pare che la pre-adesione non sia impegnativa.
    Avevo fatto un preventivo poco dopo la presentazione ed era sensibilmente più elevato rispetto all’attuale ma mi par di capire che sia stato perfezionato un sistema per il quale in base al numero di adesioni il prezzo si riduce quindi sarebbe anche bello capire dopo quanti contratti si riescono ad avere contratti concorrenziali con le altre compagnie assicurative on-line.
    Mi spiace buttarla nell’economico ma purtroppo la pecunia si capisce subito ed al volo 🙂

    Altro problema è che all’associazione sono iscritto io con mio codice fiscale mentre ‘auto è di mia moglie … spero si possa comunque gestire la cosa.

    Grazie ancora, saluti radiosi

  4. il 22 Lug 2014 alle 17:39 4.Luca Bertinoro Meldola said …

    Anche a me interessa.
    La mia situazione è uguale a quella di Romeo: L’ingasato ufficiale sono io, la macchina è della moglie.
    Grazie

  5. il 22 Lug 2014 alle 23:17 5.PaoloR Meldola said …

    Idem come sopra (Marchini, Giunchi)

  6. il 23 Lug 2014 alle 17:01 6.Silviaefilo Meldola said …

    A me interessa. ..io aderirei così poi ognuno si fa fare il proprio preventivo visto che non mi sembra “impegnativo” a quel che ho capito!

  7. il 28 Lug 2014 alle 18:04 7.andrealice Gasrage said …

    anche io sarei per aderire come gas e poter provare a fare i preventivi.
    grazie mille Francesco del lavorone.
    (andre)alice

  8. il 29 Lug 2014 alle 23:03 8.ClaudioS Gasrage said …

    Ciao,
    anche noi siamo per l’adesione dell’associazione e anche noi, a livello personale, abbiamo il problema che al gas è iscritto Claudio ma l’assicurazione sarebbe intestata a Chiara.
    Claudio e Chiara

  9. il 17 Ott 2015 alle 14:26 9.Romeo G. Meldola said …

    Ricevo questa importante comunicazione … forse sarebbe il caso di tornarci sopra … annos corso era effettivamente fuori mercato …
    Caro Gas/Des,
    ti informiamo che sono entrate in vigore le nuove tariffe di ETICAR, concordate con Assimoco, la Compagnia di riferimento per il progetto.

    Sottolineiamo la valenza economica e politica della nuova convenzione.

    Dal lato economico, ETICAR continua a sostenere la rete di economia solidale con un apposito CONTRIBUTO, variabile in funzione del numero di polizze sottoscritte dai gasisti. I parametri di calcolo dello stesso però sono cambiati e risultano più vantaggiosi. Il mondo del consumo critico, in cui la correttezza nei rapporti interpersonali ha un ruolo fondamentale, viene quindi premiato grazie ai suoi aderenti.

    Dal lato politico, si raggiunge un graduale livello di OMOGENEIZZAZIONE DELLE TARIFFE sul territorio nazionale, in base a quanto applicato nel mercato, rendendo di fatto la polizza ETICAR più concorrenziale. Le nuove tariffe applicate, essendo diversificate sul territorio, rendono più omogenei i premi sul medesimo profilo. Ed essendo le medesime per una stessa provincia e per raggruppamenti di province, consentono di fare un altro passo avanti verso il recupero del significato di MUTUALITA’ che di per sé considera tutti gli assicurati uguali tra loro.

    A questo link il riferimento nel nuovo accordo:
    http://www.consorziocaes.it/upload/2-Pagine/protocollo-di-intesa-eticar_firmato-1.pdf
    Resta invariata invece la consueta assistenza di Caes per risolvere ogni tuo dubbio tecnico.

    Spargi la voce tra i tuoi gasisti e per ulteriori informazioni non esitare a contattarci!

    Elena Peverada – Consorzio Caes Italia

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.