Posts or Comments 21 August 2017

Ordini Romeo G. Meldola | 28 Giu 2009 10:15 am

Invito 1° luglio a Brisighella – Garume Mani Tese – Abiti ed accessori RICICLATI

Dalla mailing listi dei vicini Faentini ricevo e volentierissimamente estendo sperando che il blog possa servire per concordare viaggi insieme e non adare in 5 con 5 auto 🙂

Mercoledì 1 luglio 2009 alle 21,00 al Convento dell’Osservanza Francescana, in via Masironi a Brisighella, Garum presenta la sua collezione estiva 2009 di abiti e accessori “riciclati”. Alla sfilata seguirà la vendita degli abiti: il ricavato per un progetto di cooperazione internazionale di Mani Tese.

Può un vecchio maglione infeltrito, proprio quello che si sta per buttare, nascere a nuova vita e trasformarsi in una invidiabile borsetta? e, per di più, in una borsetta solidale? Sì, se di mezzo ci sono Garum e Mani Tese.
Garum è un collettivo di sarte e sarti autodidatti, che orbita attorno a Brisighella, che inizia a tagliare e cucire come pretesto per passare qualche serata in compagnia. “Utilizzavamo materiale di recupero per poter sbagliare e creare in libertà. Lavorando, sbagliando e imparando, da uno scampolo è nato un cappellino, da un vecchio capo di abbigliamento è rinato un vestito per una bambina». Così quelli di Garum ricordano gli inizi. Dopo il fortunato esordio di dicembre a Faenza, Garum si appresta a presentare la linea estiva. E lo fa con lo stesso stile, divertito ma intelligente, perchè nasconde – e non troppo tra le righe – un messaggio importante: che dal rifiuto può nascere nuova vita.
Questo messaggio è prontamente accolto da Mani Tese, che da quarant’anni si occupa di cooperazione internazionale e che, in sintonia con lo spirito di Garum, finanzia da Faenza i progetti di cooperazione proprio tramite l’attività di riuso e riciclaggio con il proprio mercatino dell’usato in via Cavour.
Trasformare lo spreco in bellezza, dunque. Mercoledì sera questa immagine prenderà forma negli abiti e accessori che sfileranno sulla passerella allestita per l’occasione nella suggestiva cornice del Chiostro dell’Osservanza di Brisighella. Ma potrà prendere forma anche nei mesi ed anni a venire, visto che il ricavato dalla vendita degli abiti sarà destinato al progetto n. 2182 di Mani Tese in Mozambico, nel distretto di Gilé, dove già da tempo l’associazione locale Kulima e Mani Tese stessa operano. Nel distretto vi sono le potenzialità per garantire interessanti occupazioni produttive per le donne, occorre solo aiutarle ad emergere: dopo adeguati corsi di formazione verranno organizzate attività di sviluppo dell’agricoltura e dell’allevamento a livello familiare, supportate dalla distribuzione di animali da soma.
La sfilata gode del patrocinio del Comune di Brisighella. In caso di pioggia è rinviata a giovedì 2 luglio.

Un commento a “Invito 1° luglio a Brisighella – Garume Mani Tese – Abiti ed accessori RICICLATI”

  1. il 30 Giu 2009 alle 21:52 1.AlessandroS CaOssi said …

    grande !!! grazie a chi ha postato questa bellissima iniziativa!!!

    ottimo ciao

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.