Posts or Comments 19 December 2018

Ordini Romeo G. Meldola | 26 Feb 2008 08:00 am

La ricetta del plumcake

Avevo promesso ad Antonella la ricetta del plumcake e adesso che ho il burro di Ciao Latte Barbara l’ha disseppellita e così:

Tenete presente che è quasi pari pari quella del ricettario del bimby adattata anche a chi non ce l’ha.

Ingredienti:

  • 200 gr di zucchero (chiaramente grezzo di canna bottegoso da più soddisfazione 🙂
  • 300 gr di farina (ultima usata quella di farro e kamut del nostro Predappiese Conficconi 🙂
  • 200 gr di burro (e queto l’ho già spiegato sopra)
  • 4 uova (mia mamma ha le galline, sarebbe importante che siano di gallina veramente ruspante 🙂
  • 100 ml di latte (quello della “Lola” predappiese spillato alla spina a Forlimpopoli)
  • 1 bustina di lievito per dolci (questo l’ho preso al negozio bio ma sarebbe bello studiare un fornitore anche per il GAS …)
  • Nella ricetta originale ci sarebbe anche un’arancia ma noi non la mettiamo.

Preparazione:

mettere in frullatore zucchero ed eventuale scorza sottile dell’arancia e frullare a tutta velocità per un pò (1 minuto circa)

Unire burro uova latte ed eventuale polpa d’arancia pelata a vivo e senza semi (di scemi ci siamo già io e miei figli e basta ed avanza 🙂 poi frullare per un altro minuto a velocità quasi massima.

aggiungere quindi la farina e per ultimo anche il lievito e frullare ancora fino ad amalgamare completamente (io, o meglio mia moglie, il lievito lo aggiunge solo alla fine quando il composto è ben amalgamato)

A questo punto versare nello stampo da plucake imburrato e cuocere nel forno, la ricetta direbbe 10 minuti a 160° e 5 minuti a 180°. Noi attendiamo di più perchè deve essere bello dorato fuori altrimenti la prova stuzzicadente non la passa e torna in forno 🙂

Ogni promessa è un debito, perdonami Antonella ma senza burro non avevo stimoli a cercare la ricetta, adesso ho una buona scorta :-)))

Saluti radiosi

5 commento a “La ricetta del plumcake”

  1. il 26 Feb 2008 alle 11:42 1.Valentina said …

    Scusate se mi insinuo…sono Valentina di Faenza….quando ho visto la parola Bimby mi si accesa una lampadina…non che qualcuno c’ l’ha o conoscete qualcuno che….non lo usa???

    Io lo cerco usato….

    Scusate…..l’intrusione

    PS Spero di vedere qualcuno di voi a Faenza sabato per Pallante, noi del Gas e dei Bilanci di Giustizia avremo un banchetto…

    Ciao Ciao

  2. il 27 Feb 2008 alle 22:40 2.Romeo said …

    Io ce l’ho … ma lo usiamo … e parecchio :-)))

    Ma magari altri amici potranno aiutarti … Presto forse avremo il mercatino del cerco offro che Luca sta preparando … a quel punto se ne vedranno delle belle :-)))

    Saluti radiosi e grazie dell’attenzione

  3. il 29 Feb 2008 alle 13:58 3.Valentina said …

    Grazie per le informazioni, fatemi sapere del mercatino mooolto interessante….
    Per e-bay ogni tanto ci guardo ma i prezzi sono altini e acquistando magari lontano rischioso e tanto vale comprarlo nuovo….
    Prima o poi c’ la far….anche se mio marito mi dice o me o il bimby….

    Vi aspetto domani!

  4. il 29 Feb 2008 alle 15:40 4.antonella said …

    grazie mille Romeo, oggi pomeriggio mi cimento.. e pensare che il Bimby ce l’ho!.. e quindi anche la “vostra” ricetta..

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.