Posts or Comments 19 September 2019

Ordini daviglo Ca'Ossi | 03 Apr 2019 06:43 am

Ordine lampo agrumi Rossarancia – aprile 2019

Ultimo ordine di agrumi Rossarancia.

L’ordine chiude il 10 aprile. L’obiettivo perché la spedizione abbia senso è arrivare ad almeno 25 cassette. Si è deciso di aprire anche questo ordine tardivo di aprile a seguito della bellissima lettera che ci ha mandato Salvo, che vi riporto.

Si ordina su Retedes. Se qualcuno ha problemi o non riesce, mi può dire cosa vuole ordinare via e-mail, sms, piccione viaggiatore o altro.

Buona spremuta a tutti

Davide

 

La lettera di Salvo:

Una frase di Ghandi mi gira in testa da stamattina e non so perché ci trovo un legame con il mio lavoro …

Ghandi disse: “ Un uomo può uccidere un fiore, due, tre, … ma non può fermare la primavera”.

Beh! Il contesto in cui lo disse e di cosa stava parlando lo sappiamo bene era altro ma a me stamattina appena arrivato tra le mie piante di aranci ha fatto fare questa riflessione: in questi giorni si è parlato tanto di riscaldamento globale, di buone pratiche per salvare la terra, ma nonostante tutto, nonostante gli interventi dell’uomo a volte devastanti sul territorio, in questo periodo dell’anno la natura irrompe, esplode la primavera, essa ha una forza inarrestabile, tutto in questo periodo dell’anno cambia e si trasforma in una esplosione di colori e di profumi.

A maggior ragione tutto ciò avviene in un terreno amato, rispettato e curato seguendo i ritmi e i tempi della natura senza forzature ed interventi chimici , io nel mio piccolo mi spendo per rispettare e salvaguardare l’equilibrio naturale, producendo secondo natura, sento ormai mio questo modo di fare agricoltura, non potrei fare altrimenti, sono fiero della scelta fatta tanti anni fa quando ho creduto possibile e realizzabile la coltivazione biologica. I profumi e i colori che si possono sentire tra gli alberi in questo momento dovrebbero essere dichiarati “patrimonio dell’umanita’” perché tale rendono l’ essere “umano”.

Voglio ringraziarvi per essermi stati accanto ed avermi sostenuto anche in questa campagna agrumicola, che non è ancora conclusa, mentre le piante di arance primizie profumano di zagara, gli alberi di tarocco sono ancora carichi di frutti succosi e pronti da raccogliere che sarebbe uno spreco gettare via proprio adesso che hanno raggiunto il giusto grado di maturazione secondo i tempi e i ritmi naturali.

Vi invito pertanto, per il mese di Aprile a fare un altro carico di “vitamina C “, a sostenere il mio lavoro permettendomi di raccogliere le tante arance succose presenti sugli alberi, evitando lo spreco di tanti buoni frutti, permettendo anche agli alberi di scaricarsi dei frutti per prepararsi alla nuova fioritura.

Vi ringrazio per la vostra attenzione e il sostegno al mio lavoro.

Vi invio alcune foto in modo che vediate quanti buoni frutti ci sono pronti per essere raccolti ed arrivare freschissimi sulle vostre tavole.

Salvo – Rossarancia

Di seguito alcune foto che ci ha inviato Salvo.

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.