Posts or Comments 20 August 2017

Senza categoria | 13 Set 2012 07:08 pm

Ordine olio Az. Agr. F.lli Martino – Scade giovedì 27 Settembre 2012 ore 18.00

Olio F.lli MartinoÈ aperto su DIGIGAS il nuovissimo ordine di olio extravergine di oliva delle colline pugliesi. Alcuni Ingasati hanno potuto assaggiarlo durante l’apertura del Gasrage di sabato 8 settembre, in base ad accordi presi durante la plenaria di settembre.

Cosa ordinare?
È possibile acquistare l’olio in lattine da 5 lt oppure sfuso. In questo ultimo caso è necessario fornire la/le bottiglie. Per chi volesse è possibile acquistare anche la bottiglia al costo di € 1,20 per le bottiglie da 1 lt e 1,40 per il bottiglione da 2 lt con tappo con guarnizione e aggancio in metallo. Specificarlo nell’ordine.

Come ordinare?
Si ordina solo su DIGIGAS utilizzando il paniere del proprio sottogruppo. Per qualsiasi problema con Digigas contattare il bidello informatico del proprio sottogruppo oppure scrivere a informatici-ingasati@googlegroups.com.

Chi può ordinare?
Chiunque abbia aderito al prepagato e sia membro di un sottogruppo ingasato.

Seguiranno comunicazioni riguardo alle modalità di consegna.

Presentazione dell’azienda
L’Azienda Agricola ‘Fratelli Martino’ ha alle spalle una esperienza di tre generazioni nella coltivazione degli ulivi. Si caratterizza per l’eccezionale attenzione nella cura delle piante. Da quasi tre anni mette in atto tutte le pratiche e metodi di difesa integrati (agronomici e biologici), per ottenere la più alta qualità della produzione e l’assoluta genuinità evitando qualsiasi trattamento con fitofarmaci.

Gli uliveti si estendono per circa 7 ettari in piccoli appezzamenti frazionati sulle colline di Ceglie Messapica, fra Ostuni e Martina Franca, e contano circa 350 piante secolari di varietà Cellina di Nardò e Ogliarola.

Dopo il crollo del prezzo delle olive al quintale, passato in pochi anni da 50/60 euro a 20/22 del 2011, i produttori si trovano ad un bivio: aumentare la produzione attraverso trattamenti intensivi, raccolta tardiva e a terra, con abbassamento verticale della qualità, oppure raccogliere dalle piante, raccolta anticipata, interruzione di qualsiasi trattamento. Noi abbiamo scelto la seconda strada, soprattutto perché una considerevole parte della produzione è destinata al consumo nostro e dei nostri figli. Così facendo, otteniamo un olio di altissima qualità ma con una produzione limitata. La vendita di olive è antieconomica e abbiamo deciso di iniziare la vendita diretta di olio, unico modo per mantenere in vita la produzione famigliare che per noi è così particolare ed importante.

L’olio dell’Azienda F.lli Martino è delicato, pizzica leggermente in gola se assaggiato “al cucchiaino” ma molto delicato su alimenti crudi e cotti, ed eccezionale per il fritto. Ha un ricco e profondo aroma fruttato sia al profumo che al gusto con lieve sensazione di amaro.
L’olio viene estratto a freddo in un frantoio di fiducia e l’acidità è leggermente inferiore allo 0,2% ossia molto bassa, l’olio viene fatto decantare in recipienti di acciaio ed è limpido e di colore giallo. Viene proposto in forma di “vendita diretta da parte dell’agricoltore” sfuso, eventualmente disponibile in lattine da 5 litri, al prezzo di euro 7,50 al litro. Un olio di questa qualità dovrebbe essere venduto almeno a 12 euro al litro, per mantenere il prodotto nella fascia di qualità giusta e per non rischiare di squalificarne l’immagine. Tuttavia, per non rimanere schiavi del Marketing, si è optato per un prezzo particolare per il GAS, che possa sia coprire i costi ma anche venire incontro alle esigenze di risparmio delle famiglie.

Perché acquistare quest’olio? Prima di tutto perché è di una qualità eccezionale. Non siamo abituati ad “assaggiare” l’olio ed avere una percezione della qualità non è facile. Si finisce per andare a “gusto”, altro elemento comunque importantissimo. La qualità dell’olio dei Fratelli Martino, ed in generale della zona di provenienza, risiede nella ampia rosa di aromi fruttati che si avvertono intensi e profondi immediatamente nel profumo e al primo assaggio, nella delicatezza del sapore che si avverte come estrema morbidezza iniziale dell’assaggio, nella ricchezza di polifenoli (sostanze estremamente benefiche) che si avvertono dal pizzicore in gola che va ad arricchire la morbidezza iniziale.
In secondo luogo acquistando questo olio verrà sostenuta la piccola produzione famigliare, la famiglia potrà mantenere la proprietà dei piccoli appezzamenti di terreno contrastando la campagna di sottrazione delle terre e di creazione di grandi latifondi a coltivazione intensiva, salvaguardando così la qualità di un prodotto, l’olio extravergine di oliva, fra i più adulterati e adulterabili del mercato alimentare.

4 commento a “Ordine olio Az. Agr. F.lli Martino – Scade giovedì 27 Settembre 2012 ore 18.00”

  1. il 17 Set 2012 alle 21:43 1.gessica&alex Meldola said …

    Ciao,
    grazie per le info dettagliate e sono sicuro di fare una domanda alla quale avrai gi risposto in qualche sede che io ho “mancato” n questo ultimo periodo..
    Questo fornitore in grado di ri-utilizzare o recuperare le latte vuote?
    io ne ho 2 a casa …
    Sono ovviamente di un altro fornitore d’olio… e a parte sciacquarle all’infinito con acqua non conosco altri metodi per lavarle per poterle ri-utilizzare..
    Grazie.
    Saluti.
    Alex.

  2. il 19 Set 2012 alle 23:21 2.luigi Gasrage said …

    Ciao Alex,

    Nicola non attrezzato per recuperare le lattine, bisognerebbe utilizzare dei detergenti per lavarle ed effettuare un controllo minuzioso sulla pulizia perch residui di olio vecchio anche negli angoli possono alterare la qualit e la responsabilit in caso di problemi verso il consumatore troppo alta. Diverso il discorso personale, una lattina lavata bene a casa riutilizzabile benissimo. Il problema che sul luogo l’olio viene conservato in recipienti da 50 o 100 litri e quindi riempire una lattina da 5 litri pu essere comodo. Per trasportare e “stoccare” l’olio qua a Forl le lattine da 5 litri mi sembrano la soluzione migliore.

    Ciao
    Luigi

  3. il 20 Set 2012 alle 12:32 3.roberta GasRage said …

    Ciao Luigi,
    avete gi deciso ogni quanto ci sar l’ordine dell’olio?
    Solo in questo periodo dell’anno o pi volte?
    Avendone appena presa una latta, cos mi organizzo.

    Grazie, Roberta

  4. il 20 Set 2012 alle 12:43 4.luigi Gasrage said …

    Ciao Roberta,

    io aprirei un ordine ogni circa tre mesi, sicuramente il prossimo sar nella seconda met di dicembre che arriva l’olio nuovo.

    Luigi

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.