Posts or Comments 25 February 2018

Senza categoria AntonioR Gasrage | 27 Mag 2012 11:08 pm

PARMIGIANO ORDINE LAMPO – in aiuto alle zone terremotate

Ciao a tutti!

Con la benedizione di Alex, referente stabile del parmigiano, i vari sottogruppi stanno facendo un ordine lampo per la propria scorta che precede l’estate presso caseifici colpiti dal terremoto.

Non è una procedura ordinaria di scelta di produttore, ma come accadde per l’Abruzzo, abbiamo momentaneamente voluto “adottare” qualche azienda in difficoltà. In autunno torneremo nella normale gestione del parmigiano.

Per il gaSrage  e per CaOssi/Villagrappa ho inserito un ordine su digigas che scadrà il 09/06/2012. Speriamo che vada tutto bene dato che in in queste circostanze di emergenza in caseificio non è perfettamente organizzato come al solito.

Abbiate pazienza anche con me che non ho mai fatto da referente…

13 commento a “PARMIGIANO ORDINE LAMPO – in aiuto alle zone terremotate”

  1. il 31 Mag 2012 alle 15:24 1.Maurizio Caossi said …

    Ciao, possibile unirsi all’ordine anche noi di Ca’Ossi? Io potrei fare da referente ma avrei bisogno di qualche dritta. Ho lasciato la mia mail su digigas, Maurizio.

  2. il 01 Giu 2012 alle 18:32 2.AlessandroS CaOssi said …

    anch’io voglio dare una mano !!!!

    fatemi sapere , ci conto !!

  3. il 03 Giu 2012 alle 12:39 3.ClaRo GasRage said …

    Ciao a tutti.
    Ci sono state tante domende sull’ordine parmigiano e vediamo se riesco a dare risposte valide.

    COME ORDINANO GLI ALTRI SOTTOGRUPPI?
    Vedo che tutti vorrebbero ordinare. Alcuni si sono gi accodati all’ordine di gaSrage, ma questo potrebbe complicare la suddivisione dei conti per sottogruppo e i relativi pagamenti dei cassieri.
    CAOSSI+VILLAGRAPPA Oggi metter in Digigas un ordine per CaOssi+Villagrappa, dato che Maurizio si offerto di fare da sottoreferente e sposter gli ordini dei gasisti di questi sottogruppi che sono stati inseriti nell’ordine di gaSrage. Per chi non avesse ancora ordinato e volesse farlo, per cortesia attendete di avere l’ordine intestato a voi.
    GASPACCIO Romeo mi ha fatto sapere che si stanno muovendo le cose, che si trovato (o si sta trovando) un sottoreferente. Perci chiederei ai meldolesi di rivolgersi a questo sottoreferente (che non so chi sia) e/o a Romeo per ulteriori chiarimenti. Preferisco interfacciarmi solo con una persona (finora era Romeo ma anche il sottoreferente andr benissimo) perch altrimenti rischiamo di accogliere gli stessi ordini in 2 e trovarci sommersi di parmigiano oppure al contrario di ignorarli e di restare a bocca asciutta. Quando il vs sottoreferente mi d il via apro anche il vs ordine su digigas (ma se vi organizzate in autonomia senza digigas per me va bene uguale, anzi ho anche meno da fare).

    COME GESTIAMO QUESTI QUINTALI DI PARMIGIANO “FANTASMA”?
    Ognuno gestir i suoi propri fantasmi e “sottofantasmi”. A me (su digigas)vdeve arrivare solo un ordine cumulativo per nome gasista in cui risultano i kg totali di ogni prodotto.
    Il gasista in questione ricever i 30/50/100kg che ordina e si organizzer per la sua “distribuzione fantasmagorica”.

    E GLI EURINI “FANTASMINI”?
    Chi ordina con fantasmi pregato di raccogliere i soldini e di versarli nel suo prepagato entro e non oltre la data scadenza 09/06/2012. Ipotizziamo per praticit che le confezioni siano esattamente come descritto in ordine (1kg o 1/2kg coi relativi prezzi). Alla consegna dovremo comunque aggiustare i conti per aggiungere le spese di trasporto e valutare se ogni confezione ha un suo prezzo specifico (immagino di s).

    Gli ordini sono tanti e appena ho notizie precise su come/dove/quando arriva procederei cos:
    1) decidiamo un “momento smistamento sottogruppi” in cui ci vediamo con Maurizio (ed eventuali altri volontari) per dividere CaOssi, Villagrappa e gaSrage
    2) decidiamo un “momento smistamento gaSrage” in cui si smucchia il parmigiano per ognuno dei gaSragisti che ha ordinato.
    3) il primo sabato successivo ci sar il “ritiro parmgiano gaSrage” a cui mi raccomando puntualit e partecipazione! Ognuno che si presenta, ritira il suo monte di parmigiano, controlliamo i pesi e i prezzi e mettiamo gi una tabellina excel coi prezzi reali e le spese trasporto incluse da dare al cassiere.

    Dopo di ci chi ha avuto-ha avuto-ha avuto, chi ha dato-ha dato-ha dato e ognuno si smista i suoi propri fantasmi come meglio crede.

    Se ci sono suggerimenti per migliorare il processo distributivo/contabile li accetto ben volentieri!
    Chi abbia altre domande le scriva tranquillamente qui nel blog, far la brava e legger con regolarit.

    Ciao e grazie a tutti.

  4. il 03 Giu 2012 alle 14:22 4.ClaRo GasRage said …

    Ooops…
    Ero gi partita in quarta, ma questa mail che leggo ora, giunta a Pietro, ci pu portare a riflessioni ben diverse…


    Ciao
    le scosse di marted hanno fatto crollare una parete del magazzino del parmiggiano di Capelletta. I giorni precedenti hanno tirato fuori tutte le forme possibile e preparato gli ordini di parmigiano che sono stati numerosissimi da tutta l’italia dopo l’appello di Elisa di Casumaro.
    Purtroppo adesso non possono pi entrare nel magazzino, sperano di poter farlo a breve. Elisa di Casumaro ringrazia tutti quelli che si muovono per fare acquistare il parmigiano ma per adesso sono imballatissimi. Ha ricevuto pi di 18000 email e il suo cellulare anche suona di continuo e non pu rispondere a tutti. Appena hanno novit aggiorneranno sul loro sito web http://www.aziendacasumaro.altervista.org/.
    Guardate il loro sito ma non mandate piu ordini via mail perch non ce la fa a starci dietro per adesso, ma si stanno organizzando.
    Siamo stati da Casumaro (allevamento bovino e caseificio). Intanto loro mungono le vacche e trasformano il loro latte nel loro caseificio e si possono acquistare i formaggi freschi (mozzarelle, nodini…) e altri formaggi (non parmigiano) da loro. Hanno un punto vendita in azienda. I mercati della zona sono annulati e fanno fatica a fare mercati fuori.
    Se li volete aiutare andate in azienda a prendere la roba, magari organizzandovi in gruppi per evitare troppi movimenti in macchina fin l.

    Cosa dite, organizziamo una Gita-Parmigiano-Casumaro o attendiamo sviluppi con pazienza?
    In ognuno dei due casi non chiarissimo quanto parmigiano riusciremo a portarci a casa ed bene che questo sia detto esplicitamente ai vari fantasmi che potrebbero non essere abituati a ordinare “al buio” come facciamo noi di solito.

    Attendo Vs commenti in merito. Grazie a tutti.

  5. il 04 Giu 2012 alle 23:17 5.Maurizio Caossi said …

    Io lascerei aperto l’ordine e attenderei sviluppi, in ogni caso credo che se volessimo andare di persona per i formaggi freschi c’ il problema del frigorifero per il viaggio, Maurizio.

  6. il 05 Giu 2012 alle 14:47 6.AlessandroS CaOssi said …

    io non riesco ad entrare in digigas

    qualcuno mi pu aiutare ??

    grazie

  7. il 05 Giu 2012 alle 16:07 7.cri Gasrage said …

    gitaaaaaaaaaa :-)))
    scusami claro, ma mi appaiono fantasmi da ogni dove… alla fine ho fatto 3 ordini, per un totale di 9 kg da 13 euro e 2 creme spalmabili.
    scusa, prometto che non lo dico pi a nessuno !! 🙂

  8. il 06 Giu 2012 alle 01:04 8.ValentinaP GasRage said …

    grazie mille claudia… avrei dovuto muovermi io come sotto referente… purtroppo sono riuscita a sistemare ieri il mio computer, dopo un black-out totale dovuto a innumerevoli virus…
    grazie a te per tutto quello che hai fatto e stai facendo (come sempre del resto!) per tutti noi!!
    valentina

  9. il 07 Giu 2012 alle 08:39 9.ClaRo GasRage said …

    Ancora nessuna risposta al telefono del Casumaro…
    Sigh!
    Speriamo di trovare il modo di farci arrivare questo parmigiano.
    Ciao.

  10. il 08 Giu 2012 alle 10:08 10.daviglo CaOssi said …

    Vabb, tuttavia se non riescono a stare dietro agli ordini vuol dire che l’emergenza l’hanno risolta oppure la stanno risolvendo. Il loro obiettivo svuotare il magazzino prima che il parmigiano vada a male.
    Quindi se ci riescono grazie alle migliaia di ordini, anche senza l’ordine inGASati, direi che possiamo ritenerci soddisfatti lo stesso. L’importante secondo me che risolvano il problema di magazzino e che un’azienda bio si possa rimettere in piedi presto, no?

  11. il 10 Giu 2012 alle 19:10 11.ClaRo GasRage said …

    Ciao.
    Oggi ho scritto a BarcoGas, di Forlimpopoli per sapere se loro sono riusciti a contattare Casumaro per gli ordini.
    Se non dovessi farcela a sentirli entro marted prossimo, si sono offerti ClaudiaZ e A.Quattrini del gaSrage per fare una spedizione di persona gioved prossimo.
    A quel punto, in qualche modo, sapremo a che destino andiamo incontro.
    Li ringrazio moltissimo perch brutto non sapere cosa rispondere alle persone che ti chiedono notizie e nello stesso tempo so che non avrei la possibilit di andare io di persona sul posto. Se non potessero andare, per qualsiasi motivo, mi sa che non ordineremo pi da Casumaro.
    ———————————–
    Eventualmente , se ci serve la scorta estiva, riapriamo l’ordine normale da S.Rita e speriamo vada bene quello.
    Ciao a tutti e grazie della collaborazione.

  12. il 14 Giu 2012 alle 17:08 12.ClaRo GasRage said …

    Mi hanno appena chiamato ClaudiaZ e AQuattrini dal caseificio terremotato.

    Il parmigiano 14mm viene sostituito a pari prezzo con parmigiano 15mm, tutte le confezioni saranno da 1 kg sottovuoto.

    Il parmigiano 27mm e la crema spalmabile non ci sono pi: vendute o rimaste sotto le macerie. Chi ha ordinato questi prodotti NON li ricever.

    Luned vorrei pagare ClaudiaZ e AQuattrini. Raccogliete gli euro dai vs fantasmi e portatemeli insieme ai vostri luned sera alle 21:00 alla sede del gaSrage. Provveder a consegnarli a mano a ClaudiaZ (o se c’ anche lei col malloppo li ritirer direttamente).

    Grazie a tutti e a presto.

  13. il 14 Giu 2012 alle 17:32 13.ClaRo GasRage said …

    Controordine!!!
    Mi hanno richiamato ClaudiaZ e AQuattrini dal caseificio terremotato.
    Possono portare a casa solo 25 pezzi da 15mm NON SOTTOVUOTO.

    Questi pezzi saranno smistati modello mercatino fra i gasisti presenti venerd sera ore 21:00 presso la sede del gaSrage subito prima della riunione di sottogruppo.

    Chi vuole adottare un pezzo di parmigiano si presenti in quel luogo e in quel momento o taccia per sempre.

    Di nuovo grazie a tutti.

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.