Posts or Comments 25 September 2018

Ordini Romeo G. Meldola | 23 Mar 2009 02:45 pm

Prepariamoci all’estate e al mantenimento dei frutti (e non solo) estivi

Salve a tutti ragazzi,

Come ogni anno mi inizio a porre il problema di come poter conservare sapori tipicamente estivi il più possibile e cercare di raggiungere una sorta di “sapori romagnoli tutto l’anno”; ogni anno riempio il mio freezer e quello di mia mamma di piselli, fagioli ed altri prodotti, la dispensa di conserva e marmellate e succhi di frutta … ma quest’anno stavo pensando di fare qualcosa di diverso: di provare ad essicare per tentare di mantenere con minore dispendio energetico (rispetto ai lavorati e al freezer…) verdure, frutta (ad esempio fichi), legumi e ogni cosa si possa mantenere.

Mi rivolgo a chi di voi è più avanti di me in questo settore per tentare di capire se ci sono ricette valide da attuare in autonomia; io avrei anche inquadrato un bell’essicatore solare ma il prezzo, lo ammetto, un pò mi trattiene. Magari se qualcuno ci sta potremmo provare ad avviare una sorta di multiproprietà come abbiamo fatto anche io e Alex con gli accessori necessari per l’autoproduzione di birra.

Questo a fianco è quanto ho individuato e che potrebbe fare al caso ma magari altri di voi hanno idee migliori o se lo sono auto-costruito e mi darebbero le dritte necessarie … insomma ditemi pure che ne pensate e se avete voglia di provare ad affrontare la cosa insieme!!!

Maggiori informazioni sull’essicatoio solare che ho individuato le trovate qui; io ho già chiesto ulteriori dettagli e quando mi arriveranno li girerò agli interessati … che commenteranno nel seguito.

Saluti radiosi

P.s. Ricordiamoci che perfino famiglie Presidenziali iniziano a farsi l’orto … ma chiaramente non le nostrane, quelle hanno impegni ben più alti … 🙁

11 commento a “Prepariamoci all’estate e al mantenimento dei frutti (e non solo) estivi”

  1. il 23 Mar 2009 alle 15:38 1.PaoloR GasRage said …

    wow bella formattazione 🙂

  2. il 24 Mar 2009 alle 15:13 2.Pietro Meldola said …

    ci si pu ragionare, quanto costa l’essiccatoio ?
    abbracci
    Pietro

  3. il 24 Mar 2009 alle 19:42 3.Romeo G. Meldola said …

    Non hai letto fino in fondo … 329 spedizione compresa … saluti radiosi

  4. il 24 Mar 2009 alle 23:03 4.Irene e Arturo Meldola said …

    Se si arriva ad una cifra ragionevole, la multipropriet mi piace (non ho per lo spazio necessario per ospitarlo). Sulla validit del funzionamento….non so, ma se qualcuno di voi pi esperto da l’ok si pu provare.
    Irene

  5. il 26 Mar 2009 alle 09:37 5.luca CaOssi said …

    Ce lo costruiamo da soli? Quando scarrozzavo di notte mia figlia appena nata per farle passare le coliche ho pensato e ripensato ad essiccatori solari, parabole, forni. Ho tutto in testa, ma non ho mai avuto il tempo di metterlo in pratica. Mi sbilancio a dire che tutta sta roba veramente facile da fare.

  6. il 26 Mar 2009 alle 12:24 6.stefanoF GasRage said …

    Romeo sei un vulcano!
    Bellissima idea quella dell’essiccatore…unico problema per chi vive in appartamento e, magari, pure senza terrazza (o ce l’ha esposta a nord!)… urge sempre pi riappropriarsi degli spazi vitali.
    Stefano

  7. il 26 Mar 2009 alle 12:26 7.luca CaOssi said …

    Una aggiunta a quanto ho detto al punto 5: per costruire l’essiccatore rappresentato nel disegno di Romeo ho tutto il vetro necessario (rigorosamente di recupero), quasi tutto il legno e tutti gli utensili opportuni. Regalo i materiali e presto gli utensili volentieri, chiedendo in cambio di poter sfruttare di quando in quando gli oggetti prodotti e, nel caso di Romeo, chiedendo anche un po’ della sua ottima birra autoprodotta.

  8. il 26 Mar 2009 alle 17:23 8.Pietro Meldola said …

    Ciao Romeo, se lo prendiamo in tre persone e proviamo ci stai ?
    Pie

  9. il 26 Mar 2009 alle 22:33 9.Romeo G. Meldola said …

    Dunque la proposta di Luca mi alletta alquanto; essendo in tre potremmo comunque provare a comprare il modello proposto per poi magari avere la falsa riga sottomano … a breve devo partire con la copale agli infissi e la cosa mi sa che mi porter via qualche mesetto …

    Per Stefano invece ecco che subentra il Gruppo … non che ognuno deve disporlo a casa sua … magari noi ti essichiamo i borlotti e tu ci vieni ad aiutare a sbucciarli … le famose mani che insieme lavano meglio :-)))

    Certo che appena io e Alex l’avremo prodotta, una bella bevuta di birra a Luca non la leva nessuno!!!

    Attendo le informazioni richieste e poi magari vediamo i tempi previsti di consegna …

    Saluti radiosi

  10. il 27 Mar 2009 alle 09:21 10.luca CaOssi said …

    Dato lo scarso uso che probabilmente farei dell’essiccatore, non me la sento di partecipare con pi di 30 euro …

  11. il 28 Mar 2009 alle 20:53 11.Romeo G. Meldola said …

    Facciamo cos:
    Siamo gi in tre che lo sponsorizzano quindi direi che basta cos, lo proviamo, vediamo come funziona e lo mettiamo disponibile anche se qualcun altro vuol fare delle prove.

    Siccome il cane dei due padroni finisce che fa la fame per questa volta se per caso vediamo che serve abbondantemente allora rimborser le quote e questo lo tengo io. Poi o se ne comprano altri oppure si autoproducono … ma sar gi passato l’anno … Attendo sempre chiarimenti dai produttori/commercializzatori ed il ritardo non volge pienamente a loro favore … Speriamo bene 🙂

    Saluti radiosi

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.