Posts or Comments 19 November 2017

Senza categoria AntonioR Gasrage | 23 Feb 2011 05:41 pm

Progetto ospitalità GASata

Ci è arrivata questa mail che vorrei pubblicare per dare a tutti l’occasione di iscriversi a questo progetto, a titolo privato, se lo desiderano.

Salve, forse ricorderete che quasi un anno fa Mariella lanciò l’idea dell’ospitalità GASata.

La proposta ebbe una buona accoglienza: ad oggi sono 93 gli aderenti.

Successivamente Mariella è stata costretta ad abbandonare la gestione del progetto. Le sono subentrato io e, dopo un periodo di preparazione dei dati necessari (forse un po’ lungo, ;-]) finalmente sono in grado di rilanciare il progetto.

Per rilanciare l’iniziativa uso lo stesso messaggio che usò Mariella.

L’idea del progetto consiste nel dare la propria disponibilità ad ospitare (per 1 o più giorni/notti) altre persone che gravitano intorno ai GAS d’Italia … perché fanno tappa nel nostro paese, o perché ci si trovano per un incontro / iniziativa, ecc…

Sarebbe un buon modo per “consumare criticamente” sulle necessità di soggiorno brevissimo, per scambiarsi reciprocamente le esperienze, per creare legami ecc…

Chi è interessata/o ad ospitare amiche/i gasate/i può comunicare al mio indirizzo personale (massimo.lampa@teletu.it) i seguenti dati (sembrano molti, ma è importante che vengano indicati per avere la possibilità di scegliere, ove ci siano più possibilità di essere ospitati, nel luogo dove ci si deve recare, la sistemazione più “consona”):

o        nome

o        cognome

o        indirizzo (CAP, città e provincia)

o        telefono e/o email

o        gas di appartenenza

o        composizione nucleo familiare (es: 2 adulti, 2 bimbi 5 e 10 anni)

o        posti letto o possibilità di mettere tende / camper e tipo (divano letto o camera privata o…)

o        numero notti per cui è possibile ospitare persone

o        possibilità di raggiungere il posto coi mezzi pubblici

o        presenza cani o gatti / accettazione o meno di animali

o        possibilità di stare a pranzo/cena e, se la possibilità c’è, tipo di cucina (vegana, ecc…)

o        eventuali altre note (che so…”Solo non fumatori” o “Barriere architettoniche” ecc…)

Questi dati saranno inseriti in un file (un foglio di calcolo) dove si potranno ordinare le disponibilità per provincia o città ecc., che farò girare all’interno dei GAS.

Se ritenete carina l’iniziativa, potete per cortesia far girare la mail nelle liste intergas di zona e nei GAS di cui fate parte ?

Ciao,

Massimo –  GAS Friarielli, Napoli

Un commento a “Progetto ospitalità GASata”

  1. il 25 Feb 2011 alle 13:12 1.Pietro Meldola said …

    Mi sembra una cosa molto carina e anche utile.
    Nessuno commenta ?
    abbracci
    Pietro

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.