Posts or Comments 28 June 2017

Incontri Romeo G. Meldola | 29 Ott 2016 10:25 pm

Resoconto plenaria inGASata 28/10/2016

Alle 21:10 iniziamo … con il consueto ritardo 🙂

Domatore” e verbalizzatore della serata si palesano
Romeo si autopropone ed essendo l’unico pretendente … si procede … 

Presentazione dei presenti
Nome, sottogruppo, impressioni sulla piazza di Meldola dopo rapida occhiata dalla finestra…
Romeo (Gaspaccio) mi piacerebbe la piazza isola pedonale … , Davide Cà Ossi, bella piazza ma mi piace di + il castello; Babs Gasrage la piazza è piccola ma carina; Marco Gasrage … siccome è ancora in essere, mi piace; Stefania Gasrage … sembra più un parcheggio che una piazza; Cri Gasrage, scoperto da poco che era la piazza perché pensavo fosse un parcheggio; Matteo Cà Ossi ci sono troppe macchine; Pietro Gaslunato (amico di DanielaF) complimenti per le luci; DanielaF Gasrage: sembra una piazza “stiamo lavorando per voi”; MonicaL Cà Ossi mi piace; Andrea Gaspaccio: Piacerebbe anche a me senza le macchine, carina; Irene Gaspaccio: La vorrei + pulita e chiusa al traffico; Lara Gaspaccio: poco vissuta, sarebbe più bella con più persone. Alex Gaspaccio. Sembra piuttosto “fredda”. Alice GAsrage essendo arrivata in ritardo ho dimenticato di chiederle l’impressione sua … magari ce la riporta in un commento …

Nuovo anno sociale, come sono cambiati i sottogruppi e e quali obiettivi ci diamo per questo nuovo anno
Obbiettivo “sopravvivenza”,  Alice chiede come sia messa Villagrappa, definire chi è il Presidente e soprattutto i cassieri è piuttosto importante, non essendoci villagrappini/esi presenti …. Domanda rimasta aperta.
Le cariche del GASrage sono tutte decadute, Alice non è più presidente perché ha capito che il cassiere perlomeno non ci rimette  … e così ha virato su questo ruolo . Appena avrà in casso un paio di milioni di euro si eclisserà e noi vivremo felici e forse poco contenti 
Cà Ossi segnala che chi, del gasrage, per gli ordini del fresco vuole aggregarsi al porta a porta è il benvenuto.
Facciamo una carrellata di ordini per capire come sono messi e a che punto siano anche come logistica:
Arance si consegnano da Christoph in capannone metalmeccanico ma occorre andare a ritirarle in tempi ragionevolmente rapidi. Davide (il referente) si occuperà di andare a suddividerle per ottogruppo all’arrivo e farà sapere la quantità per sottogruppo in modo da organizzarsi. Il GAsrage si organizza per prossimità cercando di accorpare i ritiri per diverse persone. Cà Ossi fa la consegna porta a porta quindi si organizzeranno in questo senso. Gaspaccio meldolese: ci organizziamo per i ritiri (Andrea, Irene, Romeo o altri entro 4 gg andranno a ritirarle e portarle al gaspaccio). I prodotti di Salvo sono aggiunti anche di noci e mandorle di Bioscib ed è da agricoltura biologica e di un suo amico vicino di casa, Davide propone di aggiungerlo all’ordine consueto. Le marmellate di arance sono delle sue arance anche se non le fa lui. Il Miele è di un apicultore che mette le arnie nei suoi aranceti. L’Amico di Meldola che aveva noci quest’anno non ne ha. C’è Interesse per questi articoli. Sembra sia anche successo che la fattoria della Mandorla non abbia ricevuto il pagamento delle mandorle 2015 … i cassieri ora stanno cercando di ricostruire cosa sia successo … SI decide insieme di provare ordine noci e mandorle ma se troviamo qualcuno di locale e più vicino comunque lo teniamo in considerazione, ma serve pur sempre un referente. Proveremo anche i pomidoro secchi
Babs propone l’ordine dei Paoli, RAVEGAN, l’idea potrebbe essere quella di acquistare dei gugiotti (sul termine si apre una disquisizione linguistica che poi continuerà anche nel dopo riunione…) atti allo scopo da lasciare ai Paoli e da far girare specificatamente puliti e a posto per questo ordine. L’idea era di fare un ordine quindicinale con ritiro a Ravenna (a turno un paio di persone che vadano dopodichè i vari sottogruppi esprimono una persona che ritiri i prodotti il venerdì sera per procedere con le consegne a domicilio o nelle sedi e distribuire il sabato. Babs coordina questo ordine.
Per il riso abbiamo ancora l’ultimo tentativo con il risipiscicultore Ferrarese dopodichè Proveremo a sentire nuovamente Lesca , Entro la prossima si decide e apriamo l’ordine.
Claudio per il parmigiano verrà sollecitato da Alice per capire se riusciamo a fare un ordine prima di Natale.
Per i Led Daniela non riesce a trovare più Luca, ci riproverà per capire se ancora ha i led.
Pasta dei “Sapori del Passato” e biscotti sentiamo Elena a che punto è (me ne occupo io) e poi cerchiamo di aprire l’ordine.
Irene spiega che i conti della Sonia finalmente sono arrivati … li ha distribuiti e se qualcuno non è più inGASato …. Faremo come si può… il ritardo è effettivamente alto!
Siccome arrivano fatture anche vecchie di un anno si richiede gentilmente ai referenti di star dietro a sollecitare i conti e la fattura per evitare spiacevoli eventi come alcuni recenti.
Socialità inGASata … stiamo insieme e vediamo se ritroviamo l’essenza del GAS
Si propone di tornare a fare una gita … ce ne occuperemo per la primavera scegliendo tra

Ordini Natalizi, a quali diamo la priorità?
Alice riaprirà l’ordine di apeiron. Siccome anno scorso Romeo aha avuto problemi di decoloramento delle tovagliette da colazione gli viene gentilmente spiegato che per queste tinture naturali L’aceto fissa il colore … rammentiamolo a chi fa la lavatrice (può andare bene anche l’urina … lucidiamo le fosse biologiche!
La settima entrante proverò nuovamente a telefonare al formaggiaio produttore terremotato biologico cher avevo interessato una settimana fa dopodichè se non ottengo risposta procediamo con ordine da terremotato non biologico … aprirò ordine sul blog e vedremo che ne viene.
DanielaF predisporrà un ordine di birre mazapegul;
Ad Alice di Altomercato richiederemo di fare er tempo l’ordine dei panettoni.
Pranzo natalizio: Si pensava di andare da Filippo ma ci sono problemi di spazio e di…  “prosciutto” … si propone pertanto la Mandragola. Abbiamo evrificato immediatamente facendo una prova generale … per l’apericena si paga la bevanda e ti danno qualche stuzzichino di loro produzione da mangiare …. spesa indicativa in base alla quantità di alcool in circolo nel sangue a fine evento … comunque ieri sera siamo rimasti lucidi ed abbiamo speso 7€ a cranio (a proposito, grazie Alex per essere andato via prima … e aver lasciato 10 € alla mia custodia :-). Occorre votare in tempi rapidi al sondaggio creato da Alice per scegliere tra il 17 o 18 dicembre.

Alle 23:00 ci spostiamo alla Mandragola in diversi … abbiamo molto ragionato sull’essenza del GAS e sul dialetto romagnolo … ma questo è un altro film … e il verbalizzatore era a riposo godendosi il resto della serata in compagnia …. sempre meraviglioso stare insieme davanti ad una birra … 🙂

Saluti radiosi

6 commento a “Resoconto plenaria inGASata 28/10/2016”

  1. il 30 Ott 2016 alle 05:43 1.daviglo Ca'Ossi said …

    Aggiungo 2 dettagli su noci e mandorle di Salvo.
    Le noci sono con guscio, mentre le mandorle sono senza guscio.
    Le aggiungo all’ordine delle arance con prezzi e tutto, che scade il 4 novembre e che trovate qua:

    http://www.ingasati.net/ordine-agrumi-salvo-scade-il-4-novembre-alle-ore-12-00/

    Bella riunione!

    Davide

  2. il 30 Ott 2016 alle 06:40 2.daviglo Ca'Ossi said …

    Specifico anche le quantità. Sia noci con guscio che mandorle sgusciate sono vendute in sacchetti da 250 g.

    Aggiunto tutto all’ordine delle arance.

    Davide

  3. il 30 Ott 2016 alle 20:28 3.Maurizio Ca'Ossi said …

    Grazie Romeo per il rapido e dettagliato resoconto della plenaria!!
    Maurizio

  4. il 01 Nov 2016 alle 11:41 4.Cri Gasrage said …

    Ciao,
    per il discorso delle noci bio, ma nell’ottica del km 0, sabato siamo passati da Fabbri Denis, produttore locale di noci da cui si rifornisce il Barcogas.
    Abbiamo trovato il noceto, ma non c’era il nociaio, quindi non abbiamo potuto chiedere nulla….ci ripasseremo in settimana…poi vi aggiorniamo.
    Intanto ordiniamo pure le noci da Salvo!! 🙂

  5. il 02 Nov 2016 alle 16:23 5.andrealice Gasrage said …

    per quanto mi riguarda la piazza di meldola è per ora ancora troppo parcheggio e troppo poco piazza…
    per il resto: AL GASRAGE SERVE UN/A PRESIDENTE!!!

  6. il 02 Nov 2016 alle 23:31 6.ClaudioS Gasrage said …

    In merito all’ordine di parmigiano non ci sono problemi per aprirne uno già dal 4 novembre. Consegna prevista nella prima settimana di dicembre.

    ATTENZIONE!!! Ho contattato il caseificio e mi hanno comunicato che il listino prezzi è stato aggiornato ed i prodotti hanno subito aumenti dal 11% (Mezzano 14-20 mesi) al 17%(PR 24 mesi).
    Possono sembrare rincari eccessivi ma ricordo che il listino su cui abbiamo acquistato fino a ieri è rimasto invariato da prima di marzo 2014.

    In futuro si potrà valutare la possibilità di esplorare nuovi fornitori ma per Natale dovremo ordinare su questo listino.

    Rimando la discussione sul post dell’ordine.

    ciao

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.