Posts or Comments 21 October 2019

Riflessioni Romeo G. Meldola | 17 Mar 2015 01:00 pm

Un mugnaio suicida … una luce in meno in questo Mondo

Ho letto la triste storia di Silvio in un sito “politico” il giorno stesso del rinvenimento del suo corpo e per correttezza mpm me ho parlato. Ora l’informazione è arrivata anche da siti diversi e soprattutto anche dalla lista Nazionale dei GAS.

Vi invito a leggere questo articolo per me fatto molto bene e che fa veramente pensare e che sintetizzo per me nel passaggio cruciale che spiega chi era esattamente Silvio:

Sì anche vita di Silvio è stata venduta all’asta”, hanno scritto i suoi amici contadini; come all’asta era stato venduto il suo mulino antico per il quale si era indebitato sino al collo. Non c’è l’ha fatta a reggere in questo tempo in cui il vento della crisi sta desertificando le nostre campagne e le nostre vite. Quel mulino antico è stato acquistato all’asta per una speculazione immobiliare; venduto assieme alla vita di Silvio che non ha retto il dolore di non poter più mettere piede nel tempio della sua vita. Un sms alla sorella ed agli amici del mercato contadino con cui Silvio ha dato l’addio ed ha chiesto di accudire con amore i suoi asini. Poi il tonfo nell’acqua gelida.

 

Non conoscevo Silvio fino a questo Articolo ma il deserto quello ho un’idea di che cosa sia e dobbiamo assolutamente fermarne l’avanzata perchè non ce niente di più bello del verde e della nostra amata terra che ci sfama e ci accoglie.

Nessuno deve restare indietro e dobbiamo mettere anche noi le “mani in pasta” per fare in modo che questo non accada.

Con tristezza e desolazione per una persona che non conoscevo ma che avrei sicuramente stimato tantissimo!

Saluti radiosi (il giusto stavolta)

 

Un commento a “Un mugnaio suicida … una luce in meno in questo Mondo”

  1. il 17 Mar 2015 alle 14:03 1.monimon Gasrage said …

    Che grande tristezza!
    La nostra maggiore ricchezza la terra la diversità il cibo la cultura .. e chi più ne ha … stanno distruggendo tutto per l’economia del soldo.
    Chi di noi riempie di monnezza la propria camera da letto perché bisogna pur metterla da qualche parte?
    Chi di noi da’ fuoco al tappeto della sala per fare spazio?
    Chi di noi si ciba dal bidone della spazzatura perché con un aggiunta di colorante e di aromi diventa buona?
    Chi di noi seppellisce nel proprio giardino rifiuti radioattivi tanto il prato cresce lo stesso?

    Eppure così ci stiamo comportando con la nostra terra, l’astronave su cui viaggiamo e che ci tiene in vita.

    Che grande tristezza!

Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.