Posts or Comments 19 November 2017

Ordini Romeo G. Meldola | 25 Apr 2008 07:35 am

Uova oggi o gallina domani?

Era un pò che volevo trattare l’argomento ed ora ho 5 minuti di tempo e me lo permetto 🙂

Ammetto di essere uno dei (forse) pochi fortunati che hanno le galline nel pollaio quindi proprio questa cosa non la sapevo ma poi casualmente mi è capitato per le mani un uovo del supermercato (le galline non soddisfacevano le necessità culinarie di Barbara un giorno…) e nell’aprirle ho proprio visto stampigliato in ogni uovo una sigla, sono andato a ricercarmi un pò la cosa in internet e così mi ritrovo il messaggio che avevo letto.

Pensare che degli esseri che ci forniscono nutrimento possano vivere nelle condizioni che cita l’articolo mi fa rattristare; quella della luce è effettivamente vera infatti mia mamma (la vera allevatrice di galline) effettivamente utilizza ancora tale metodo per incrementare di qualche uovo la produzione.

Ma voi avevate mai letto qualcosa sull’argomento? Effettivamente quando andate ad acquistare uovo guardate le stampigliature?

Onestamente nemmeno so come possano fare a stampigliare quel numero nell’uovo ma ritengo che dall’uovo di oggi alla gallina di domani allevata in questo modo non saprei effettivamente cosa scegliere!!!

Saluti radiosi e … buona liberazione anche alle Galline, speriamo sia effettivamente il loro giorno!!!

4 commento a “Uova oggi o gallina domani?”

  1. il 25 Apr 2008 alle 10:47 1.Paolo R said …

    bel lavoro Romeo noto che le dritte informatica hanno dato o loro frutti…

    Sono un super esperto in fatto di uova ogni volta che le devo comprare vado a caccia dell’uovo giusto la boiata che quel codice magico lo riesci leggere dopo che le hai acquistate ecco che quindi facile avere sgradevoli sorpresa

    tu che sei una macchina nel organizzare iniziative prodigioso potresti intraprendere la sfida contro il packaging dell’uovo

  2. il 25 Apr 2008 alle 11:03 2.Romeo Giunchi said …

    Pare cos ma pur alla mia inveneranda et ancora raccoglo gcerti suggerimenti 🙂

    Devo dire che anche il maestro molto bravo … effettivamente non ci avevo pensato che per vedere il codicillo bisogna aprire la confezione … lasciamo per anche qualche battaglia agli altri … micca posso cambiare il mondo tutto da solo 🙂

    Saluti radiosi

  3. il 25 Apr 2008 alle 14:06 3.Alice y Ivan said …

    Grazie per le informazioni, effettivamente sono molto ignorante in materia…

    Volevo appunto chiedere agli inGASati se si poteva trovare un “distributore” di uova biologiche, perch noi ne consumiamo da 6 a 10 alla settimana!!!

    -Alice-

  4. il 25 Apr 2008 alle 17:41 4.Paolo R said …

    le ovine Granarolo “Prima natura bio” (fanno anche uova lo so assurdo) sono partorite nel veronese 🙁

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.