Posts or Comments 19 November 2017

Senza categoria bidelli informatici | 26 Nov 2007 09:58 pm

Verbale Incontro referenti di Venerdì 23 Novembre 2007

RIUNIONE REFERENTI INGASATI

Venerdì 23 Novembre 07
sala del Centro per la Pace
via Andrelini

Presenti: Antonella, Alice, Chiara, Romeo, Alex, Paolo.

Verbale: (Verbalizzatore Alex)

1) Benvenuto ai nuovi referenti Antonella, Francesco, Rosanna e Caterina.
Francesco nuovo referente Farina non è purtroppo presente per motivi di lavoro, mentre Antonella giunge con importanti novità sul suo ordine un po’ particolare…PESCE dalla Sicilia.
Ordine Tonno&Pesce spada: Antonella con una trattativa serrata è riuscita ad ottenere per il nostro ordine un 8% di sconto sul listino. Per la spedizione con corriere questi sono i costi: 14 euro per i primi 27kg e poi 9,90 in più per ogni 27kg ulteriori.
Il listino è pronto (sistemato e spulciato) e l’ordine sarà aperto a breve, Antonella consiglia la “Buzzonaglia”… Romeo estasiato dalla spiegazione di Antonella ne prenderà una vagonata..!!
Il tonno Coalma non è di loro produzione ma preso da un produttore di Palermo.
Non c’è limite minimo.

Antonella riporta per Rosanna (nuova referente Arance…anche a lei un grosso benvenuto): RossoArancia potrebbe essere un valido nuovo fornitore è bio e rifornisce già con i propri mezzi diversi GAS da Bologna ad Ancona, a breve ci farà sapere di più.

Al punto 4 del Verbale diamo il benvenuto ad un altro neo referente

2) Un po’ di aggiornamenti Auto elettrica che non fanno mai male.

Il problema è rappresentato dalla saturazione ello spazio nell’auto elettrica: gli ultimi giri sono stati veramente duri. Le soluzioni pensate al momento sono le seguenti:
1) cercare un locale d’appoggio a Forlì in cui si possa far pervenire le cassette della verdura e da lì si potrebbe organizzare il giro dell’auto lettrica in due tappe ad esempio. Quindi verrà chiesto sul blog a chiunque sia interessato alle consegne del sabato di pensare se ha qualche idea, conoscenza o “bazza” e di farsi avanti…perchè iniziamo ad essere in difficoltà.
2)Nel contempo Romeo propone di muoversi anche per avanzare qualche richiesta al Comune per avere un locale o ancora meglio Un bel pulmino elettrico a disposizione per fare le consegne (Romeo e le sue conoscenze politiche intraprenderanno questa attività!).

Viene chiesta opinione a Max (referente AUTO elettrica) su quale delle 2 opzioni qui sotto preferisce (o sene ha una terza la proponga:
Opzione a)
I volontari di ogni sabato riceveranno il Censimento aggiornato con tutti gli indirizzi e potranno gestire il giro come meglio credono (RICORDARSI dell’autonomia!!).

Opzione b)
Paolo e Max forniranno ai volontari di ogni sabato l’elenco di chi ha ordinato e eventuali comunicazioni particolari. Ma il giro rimane da gestire ai volontari.

3) Ordini settimanali: nuova idea per la gestione sul blog (Paolo docet)

L’idea di Paolo è quella di gestire gli ordini settimanali con un articolo nel blog che li riassuma e che sarà suo (di Paolo) tenere aggiornato. Questo insieme agli altri compiti informatici che gravano sulla sua capoccia, fa sì che la sua referenza per il parmigiano sia abbandonata dal 2008….non temete c’è già bello pronto un sostituto.

4) Referenza Sadurano …vacante…o forse no!!!

Caterina si è proposta per sostituire Alex. E lo farà dalla prossima settimana.
Caterina diventa la referente per l’ordine settimanale di Sadurano e la sua mail è caterina.dematteis@gmail.com . Da parte mia ancora grazie per la sua disponibilità!.
A questo punto la domanda sorge spontanea: e Alex…cazzo fa? ..Bene il sottoscritto dal 2008 diventa il rferente per il parmigiano di CiaoLatte prendendo il posto lasciato vacante da Paolo…questo però sempre che qualche inGASato sprovvisto di referenza non voglia cimentarsi in questo fantastico mondo…beh in questo caso fatemelo sapere..

5) Gruppo di lavoro comunicazione.
Viene deciso di instaurare un Gruppo Comunicazione che segua con sistematicità (o almeno ci provi!!) le relazioni con il mondo esterno al GAS (cioè quello che dobbiamo cambiare!!) e pure le comunicazioni all’interno del gruppo.
Si aprono le iscrizioni al gruppo comunicazione, chi ne vuole far parte può rispondere sin da oggi con un bel commento a questo articolo.
Qui di seguito si riportano le principali attività e chi al momento se ne incarica:
Comunicare con i nuovi inGASati (Chiara)
Comunicare con i mass-media (Alex .. a breve ospite a Ballarò!!)
Comunicare con i nuovi produttori che ci contattano (Chiara)
Comunicare con gli enti …Comune, Provincia, Regione, Ministero, (Romeo il politicante)
Comunicare nel blog eventi, spettacoli, gite, riunioni o incontri (Alex)

6) Varie ed Eventuali.
Sala per la Pace: Chiara ha avuto qualche critica per come lasciamo la sala. Come la troviamo la dobbiamo lasciare: sedie a posto, pavimento e tavoli puliti, non deve essere lasciato materiale nostro o preso su materiale dalla sala.
Paolo: segnala che un ragazzo appartenente ad un GAS Ciociaro, ci ha spedito un foglio excel che imposta l’ordine e calcola tutte le spese per CIAOLATTE. Potrebbe essere usato anche da noi.
Ordini Natalizi: Decidiamo di aprire oltre al Tonno, anche panettoni e panettoncini (torrone e torroncini) Equo-solidali con CTM. Il parmigiano si decide di non aprirlo perchè appena fatto.

PROSSIMA RIUNIONE PLENARIA INGASATI: Venerdì 14 Dicembre, 20,30 Sala Centro per la Pace.

Saluti.
Alex.

18 commento a “Verbale Incontro referenti di Venerdì 23 Novembre 2007”

  1. il 26 Nov 2007 alle 22:12 1.Pietro said …

    Cari ragazz mi complimento per l'impegno e vi ringrazio da parte mia e della mia famiglia
    Pietro

  2. il 26 Nov 2007 alle 23:35 2.rombar said …

    Direi che Alex come al solito è mitico, lo vedo anche più sciolto e meno "ufficiale" (un pò, devo ammettere, mi spaventava!!!); adesso mette anche delle belle battutine quà e là 🙂

    Dopo avermi dato del politicante l'ho visto anche … con un occhio nero ma … per un momento 🙂

    Qui stiamo lentamente ma inesorabilmente cambiando il mondo (almeno il nostro) e l'entusiasmo ci trasporta.

    Rammento che adesso abbiamo ben 15 produttori coperti e spaziamo sui settori + svariati; facciamo quasi 30 consegne ogni sabato e gli accessi al blog in Novembre sono stati 2153 (grazie Paolo per il dato).

    Cominciamo a rappresentare qualcosa e sicuramente qualcuno se ne accorgerà e non potrà far finta di niente. Adesso serve proprio un gruppo che si occupi di comunicazione a 360 gradi quindi non spaventatevi della cosa e fatevi avanti; l'ideale sarebbe cercare di creare un nocciolo duro anche per la presentazione dei GAS alle feste, sagre, fiere, che via via si susseguono e sviluppano attorno a noi.

    Rispetto all'elenco di Alex aggiungerei anche Luca Laghi che sta raccogliendo per noi i dati di cosa stiamo muovendo in termini economici perché anche quello ha la sua importanza ed è un incarico che impegna tempo e rientra per me nella comunicazione interna/esterna.

    Per il resto non finirò mai di ringraziarvi tutti; vi confido che era un po che mi guardavo attorno per capire a cosa dedicare le mie energie per non peggiorare troppo il mondo da lasciare in eredità ai  figli e l'avervi trovato mi fa pensare che ora i nostri bambini non hanno più solo una famiglia che pensa a loro ma ne ha tante che crescono anche sempre di più nella consapevolezza che una altro mondo è possibile se solo lo vogliamo affrontare insieme!!!

    Saluti radiosi

  3. il 27 Nov 2007 alle 00:09 3.Paolo R said …

    Mentre leggevo il verbale stavo pensando anche io che quello che stiamo facendo inizia ad essere un qualcosa di significante non solo per le nostre tasche e le nostre pance confrontandoci con altri GAS ora abbiamo anche noi a Forlì qualcosa da dire e come, e pensare che circa un anno fa entrando per la prima volta nell'ufficio di via Bella non conoscendo nessuno (avevo visto solo una volta di sfuggita Max ritirando arance qualche giorno prima) avevo pensato che se pur fossero solo 8 li dentro  era davvero bravi avevano tutte quelle cassette (forse oot) da quella sera di strada ne abbiamo fatta.
    Ad un anno da quei giorni sentire persone nuove ogni mese che si aggregano al gruppo con la stessa voglia di cambiamento e con lo stesso entusiasmo nel mettersi in gioco dedicando un po del proprio tempo o del proprio ingegno al gruppo è uno stimolo continuo.

    Ok … torno al mio lavoro ci sono dei loghi da far vedere c'è un ordine da aprire svesto i panni del melenso e mi rimetto sotto  

  4. il 27 Nov 2007 alle 09:01 4.Luca Laghi said …

    Ai referenti. Un microscopico contributo. Per fare da punto d'appoggio spezza-viaggio il mio garage è senza dubbio disponibile. Posso darvi la chiave e via andare. Tanto dentro non c'è niente, a parte qualche bici arrugginita.

  5. il 27 Nov 2007 alle 10:32 5.gessica said …

    ciao a tutti!
    devo dire la verità: leggendo questo verbale, per la prima volta,  mi sono un attimino emozionata!
    Aumentano i Referenti, aumentano i prodotti, aumentano gli ingasati, aumenta la carica e la voglia di volere di più! Siete Grandiosi!
    Alla prossima riunione vi premierò degnamente!
    Anzi ho un'idea: facciamo una festicciola il 14 dicembre? Così ceniamo insieme!
    Poi, chiaramante, rimettiamo tutto in ordine!
    siete d'accordo???

  6. il 27 Nov 2007 alle 13:00 6.rombar said …

    Ottima idea Gessica; chissà se si può farlo, forse è meglio sentire con Chiara per non prednersi dei cicchetti…ci pensi tu?

    Saluti radiosi

  7. il 27 Nov 2007 alle 13:11 7.gessica said …

    ok sentirò sicuramente con chiara!
    e se si può, mi prendo personalmente la briga di portare scopa, straccio e scopone per pulire.
    ciao a presto!

  8. il 27 Nov 2007 alle 14:03 8.Paolo R said …

    Se non c'è l'unanimità IO PENSO non si debba fare nulla
    con antonella mi posso sempre accordare al di fuori degli inGASati, come ho gia espresso altre volte il Gruppo viene prima di qualunque necessita personale

  9. il 27 Nov 2007 alle 17:12 9.Max said …

    Azz.. come siamo inGASati…. Bella l'idea della festa per il 14………..
    Ora sGASiamoci un attimo
    Anch'io quindi non sarò più il referente agrumi, dopo le ultimi vicissitudini e passo ufficialmente la mano a Rosanna… le voglio già bene!
    Vengo chiamato in causa al punto 2 (auto elettrica).
    straVoto per acclamazione l'opzione a). ringrazio Romeo che mi ha facilmente convinto nel percorrere questa strada, per me molto più comoda ma che all'inizio dell'avventura con l'auto elettrica mi lasciava molto perplesso, poi ho capito che sottovalutavo gli inGASisti e che è giusto che ognuno sia, per quanto possibile, autonomo nel procurarsi le più elementari informazioni (ovvero scaricarsi gli ordini, rendersi conto su quale giro è meglio fare, individuare ev.li zone scomode e comunicarlo con il gasista). Con l'opzione b) si rischia di fare un sabato mattina da meri trasportatori……
    Sempre a riguardo poi condivido pienamente  "cercare un locale d’appoggio a Forlì ……", ottima idea e sicuramente più attuabile (il prima possibile) della seconda "…..richiesta al Comune per avere un locale o ancora meglio un bel pulmino elettrico…." che rimane al momento una bella utopia di stampo radioso.
    Per quest'ultima "utopia" ed anche più in generale, lancio un sasso,  credo sia giunto il momento di prendere in considerazione (viste anche le numerose sensazioni di contare qualcosa ?!??) l'ipotesi di costituirsi come associazione, 180 € circa di imposta di registro (o qualcosa del genere) con l'impegno di redigere uno statuto ed una sorta di bilancio a fine anno che peraltro già facciamo……Ci darebbe modo di essere un'entità riconosciuta e chissà che le istituzioni non siano più sensibili agl'inGASati; i comunicatori avrebbero vita più facile e così non correremmo il rischio di essere scambiati per un fumetto…..
    un inGASato

  10. il 27 Nov 2007 alle 22:04 10.rombar said …

    Paolo, grazie della tua riflessione.

    Non voglio fermare un ordine, semplicemnte per me dobbiamod are il nostro contributo e chiedere al tonnarolo qualche garanzia; io sono sempre dell'idea che essere intransigenti non aiuta (così come l'unanimità è un pò intransigente su taluni aspetti).

    Per me sarebbe bello che il fornitore/trasformatore del pesce garantisse personalmente che lui non si presta a giochetti e rispetta le normative sulla pesca.

    E adesso torniamo in tema: Se la festa si può fare allora ci divideremo i compiti e faremo ognuno la sua parte, solo a questo patto mi sta bene l'impegno lodevole di Gessica.

    Max, apprezzo anche il tuo passamano per le arance … ti dovremo trovare qualcos'altro da fare ma … abbiamo tempo 🙂
    Per l'Associazione io sono per la poca burocrazia ma forse ad un certo punto dovremo sbatterci le corna e sicuramente sapremo uscirne a testa alta (sembro esperto in argomento corna 🙂

    Saluti radiosi

  11. il 28 Nov 2007 alle 11:47 11.marinella said …

    Bravi ragazzi…
    una festa/cena prima di Natale mi sembra un’ottima idea, si potrebbe fare che ognuno porta o fa qualcosa…contate pure su di me!
    Per quel che riguarda l’ordine del pesce…a dire il vero…pur non essendo vegetariana, sono d’accordo con Romeo, il tonno rosso, appunto perch buonissimo e pregiato viene cacciato a qualunque costo, inoltre secondo me all’interno del GAS ci deve essere anche un p di “sobriet” nello scegliere i prodotti e per quel che mi riguarda non mi sembra un bene a cui non posso rinunciare se le condizioni non sono quelle giuste. ovviamente solo la mia opinione e mi rimetto alle decisioni del gruppo.
    vi voglio bene. un abbraccio a tutti
    mari

  12. il 29 Nov 2007 alle 13:15 12.antonella said …

    tutto ci mi sembra molto interessante e credo a a questo punto ci sia bisogno di fermarsi a riflettere.. in questi gg ho tempo = 0 per farlo, e quindi appena potr riprender in mano tutta la faccenda.. mi sento comunque tranquilla, certo che non dobbiamo procedere per forza con questa ipotesi del tonno e pesce spada.. un abbraccio a tutti, Antonella

  13. il 04 Dic 2007 alle 14:29 13.Francesco said …

    ecco!!!
    voi fate la festa e noi vi salutiamo fidel…perch l’8 dicembre partiamo per 15 giorni, naturalmente a cuba.
    quindi baci abbracci e tanti auguri di serene e riposate feste a tutti anche se un p in anticipo.
    hasta la victoria siempre
    ilaria e francesco

  14. il 12 Gen 2008 alle 14:13 14.Romeo said …

    Mah Paolo,
    Questo forse dimostra che le “quote di pesca” sono state mal distribuite ma conferma una volta di pi che ne stato pescato troppo rispetto alle quote previste.

    Prevedere delle quote di pesca per me non ha senso in quanto se un pesce in via di estinzione cos come un animale della giungla o un Indiano d’America (e l’accostamento volutamente forte…) semplicemente lo si deve lasciare stare e permettergli di vivere e riprodursi.

    E’ abitudine dell’homo sapiens fissare limiti sullo scibile: limiti pericolosi ai livelli di diossina nel latte, del cianuro nell’acqua, di velocit nelle autostrade e chi pi ne ha pi ne metta ed in questi limiti poi ognuno si nasconde e si auto-garantisce che quello che sta facendo corretto. E’ giusto un limite massimo ad un veleno? Per me no, il veleno non ci deve essere e basta!

    Scusami ma oggi sar per la forma gastro-intestinale che mi ha preso proprio non riesco ad essere in posizione troppo serena e non vorrei offendere nessuno.

    Saluti radiosi

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.