Categorie
Comunicazioni di servizio

Buongiorno a tutti, che la pandemia abbia risvegliato qualche coscienza? Che si fa?

Buongiorno a tutti,

E’ innegabile che questo momento (di ormai oltre un mese….) ci abbia ricollegato a quelli che sono i bisogni essenziali delle persone. Innanzitutto mi stringo a chi ha subito perdite o è nel dolore e nella malattia fisica e lo abbraccio virtualmente stretto stretto … cerchiamo di aiutarci ed aiutare tutti a superare questa fase!

Penso che questa pandemia sia riuscita a tirare fuori la vera essenza di ciascuno di noi, sia nel bene che nel meno bene anche perchè, in fondo, l’essenza umana è multicolor e con più sfaccettature. Ma quel che conta è che siamo tutti dei veri raggi di sole e così dobbiamo sentirci gli uni per gli altri!

Fra alti e bassi siamo arrivati fin qui e ora è giunto il momento di interrogarci perchè, probabilmente, dovremo fare i conti con svariate limitazioni per un pò di tempo anche passata l’attuale fase di picco. “Dantescamente” non siamo fatti per vivere come “bruti” ma per seguire “virtute e canoscenza” e ora più che mai dobbiamo stimolare appunto queste ultime due dotazioni che ognuno di noi ha e che già abbiamo allenato nel tempo con il nostro gruppo!

Tanti hanno ri-scoperto i negozietti di vicinato che avevano a portata di mano ma che lasciavano nello sfondo dedicandosi a qualche “spesa completa” in questo o quel centro commerciale ma nel momento in cui il centro commerciale si è stretto all’essenziale eccoci a tornare alle botteghe (le POCHE sopravvissute).

Noi inGASati avevamo già bene un’idea di cosa significa avvicinarci ai produttori (con un occhio di attenzione a quelli che hanno a cuore l’ambiente e la natura producendo con sistemi biologici o biodinamici) e abbiamo avuto la fortuna di poter continuare a ricevere la nostra spesa, grazie a diversi di loro, addirittura a domicilio.

Personalmente ritengo che, oltre a salvaguardare alcuni produttori esistenti e pre-esistenti al GAS, siamo riusciti anche a favorire l’avviamento di alcuni di questi produttori che, nel bilancio finale del momento che stiamo vivendo, hanno rappresentato veramente un valido supporto alla catena distributiva di massa mantenendo sia a noi che ad altri che nemmeno sanno cosa sia un GAS, un rifornimento costante. Non secondario poi l’aspetto economico del prezzo che si è mantenuto costante nonostante la tanta richiesta e, nonostante, un pò ovunque si siano viste speculazioni non da poco. Non so voi ma vedere i supermercati con la fila chilometrica, doverla pure fare alle volte per entrare dentro a strutture con scaffalature semivuote e comunque con svariati articoli mancanti mi ha veramente meravigliato … non avrei mai creduto si sarebbe potuti arrivare a tanto in questo millennio … non torno poi sul discorso dei prezzi per taluni prodotti che erano reperibili solo sul mercato nero….

E’ si, siamo vulnerabili e non per dei missili nucleari ma per dei virus nanometrici e epr il sospetto di come queste nanoparticelle possano raggiungerci!

In gruppo (su whattsapp) abbiamo ragionato di spesa sospesa, di aiutare chi, rimasto senza lavoro, ha magari questa o quella capacità/passione che potrebbe aiutare chi invece non ha la capacità, abbiamo ragionato anche se far arrivare questo o quell’ordine ma poi …. il dilemma della spartizione della spesa e del ritiro/consegna ci ha un pò bloccato. Le sensibilità sull’argomento sono svariate ed ognuna rispettabile; le leggi sono fatte e vanno interpretate e non sempre siamo aiutati nel farlo.

In questi momenti dobbiamo aprirci ad una strategia collettiva e collaborare .. non rinchiuderci nei nostri confini geografici (oramai ridotti alla nostra casa …); vi propongo le soluzioni pensate da altri gasisti come noi che hanno studiato “modelli” per riuscire sia ad avvisare la Prefettura di quello che noi già facevamo e che stiamo cercando di continuare a fare così da poter poi, in caso di controlli, motivare al meglio sul posto. Non ci sono garanzie che questo o quel “controllore” intenda in un modo o nell’altro le nostre legittime motivazioni ma non muoversi può significare l’entrare in difficoltà di certune realtà che barcollano sotto i colpi di questa “quarantena fisica ed emotiva” e sicuramente rappresenta per tutti noi prestare il fianco a realtà consolidate e multinazionali a cui abbiamo sempre cercato di sottrarci.

Qui trovate i modelli che vi dicevo e si va dalla lettera al Prefetto al modello di autocertificazione per i membri del GAS o per chi cura la distribuzione.

Ora vengo a noi, abbiamo svariati ordini sospesi (agrumi, pasta, olio, ecc.) e probabilmente abbiamo dato fondo alla dispensa anche su altri fronti di prodotti e potremmo riprendere a mano anche certuni articoli che avevamo lasciato in semi abbandono. Che ne dite se ci proviamo a riprenderli in esame e analizzarli in base alle “nostre forze”?

Io ad esempio accoglierei la pasta a casa poi la porzionerei con i miei figli …. al GASpaccio posso portarla … altrimenti a che servono i modelli sopra … per Forlì e Villagrappa possiamo pensare che che ci sia qualcuno che la possa accogliere e altri che la possano ritirare da casa mia e trasportarla? Se siamo nel percorso lavorativo (io ogni mattina prendo l’autostrada alla volta di Pesaro) un pò alla volta posso scaricarla in qualche deposito/garage … ma con il sacrificio di lasciarmelo aperto alle 06:00 della mattina … 🙂

Per le arance idem … forse per queste possiamo far fare alcune consegne distinte … ma potremmo pensarci … e per il resto? Ragazzi svegliamoci perchè qui sicuramente anche la riapertura da questa fase sarà piuttosto lenta e noi dobbiamo restare umani e … Solidali anche nei nostri acquisti.

Con rispetto e proattività vi chiedo un contributo umano e mentale nei commenti sotto, saluti radiosi

Aggiornamento del 21/04/2020: Hanno integrato nel modello ministeriale la descrizione dell’attività del GAS … modello compilabile che potrebbe aiutarci per le consegne

Categorie
Ordini Agrumi Frutta e Verdura

Ordine arance marzo 2020 – Chiude l’8 marzo

Ordine arance marzo 2020 - Chiude l'8 marzo 1

Ciao a tutti, è aperto l’ordine di agrumi di Rossarancia. Come sempre si ordina su Retedes. L’ordine chiude tassativamente l’8 marzo 2020. Le arance arriveranno dopo il 16 di marzo.

Novità di Pasqua

Per Pasqua, Salvo ha messo 2 cofanetti regalo:

  1. Scatola di Pasqua contenente due marmellate assortite e un sacchetto di cioccolatini di  modica
  2. Scatola di Pasqua contenente 3 marmellate assortite.

Ordine arance marzo 2020 - Chiude l'8 marzo 2

Le trovate nell’ordine.

Novità nel listino 2019-2020

Quest’anno Salvo ha aggiunto al listino l’origano selvatico bio e la farina di timilia. La timilia è un grano siciliano antico (è una varietà di grano duro, quindi un cugino del senatore Cappelli, per intenderci). Questa farina è prodotta con macinatura a pietra da un mulino della provincia di Ragusa.

Da quest’anno anche Michele, il figlio di Salvo, lavora con lui. E hanno anche un nuovo sito: https://www.rossaranciasicilia.it/.

Categorie
Ordini

Ordine Macrolibrarsi – Febbraio 2020

Ordine Macrolibrarsi – Febbraio 2020 3

Riapre oggi l’ordine Macrolibrarsi.

L’ordine chiude sabato 29 febbraio 2020 alle 24.00.
Consegna indicativamente il fine settimana dopo..

Categorie
Ordini Agrumi Frutta e Verdura

Ordine arance febbraio 2020 – Chiude il 7 febbraio

Ordine arance febbraio 2020 - Chiude il 7 febbraio 4

Ciao a tutti, è aperto l’ordine di agrumi di Rossarancia. Come sempre si ordina su Retedes. L’ordine chiude tassativamente il 7 febbraio 2020. Le arance arriveranno dopo il 16 di febbraio.

Novità nel listino 2019-2020

Quest’anno Salvo ha aggiunto al listino l’origano selvatico bio e la farina di timilia. La timilia è un grano siciliano antico (è una varietà di grano duro, quindi un cugino del senatore Cappelli, per intenderci). Questa farina è prodotta con macinatura a pietra da un mulino della provincia di Ragusa.

Da quest’anno anche Michele, il figlio di Salvo, lavora con lui. E hanno anche un nuovo sito: https://www.rossaranciasicilia.it/.

Categorie
Pasta Ordini

Ordine Pasta GIROLOMONI chiude il fra 15gg

Ordine Pasta GIROLOMONI chiude il fra 15gg 5Carissimi inGASati,

eccovi l’apertura dell’ordine della pasta di GIROLOMONI!!!

Al Gaspaccio abbiamo aperto una collaborazione chiamata Women Power per la gestione di questo simpatico ordine.
ClaRo e Nicole alla parte informatica-raccolta ordini, Lauaua e Anna La Gatta alla parte ricevimento-smistamento merce.
RINGRAZIAMO FERRAMENTA AL CUBO di Meldola che ospita i bancali di pasta.

Si ordina su RETEDES e gli ordini sono già impostati per quantità minime per agevolare la chiusura delle scatole:

  • pasta pacchi da 500 g, ordine minimo 6 pacchi (scatole da 12)
  • cereali, legumi, pomodoro, ordine minimo 6 pacchi (scatole da 12)
  • farina, ordine minimo 5 pacchi (scatole da 10)
  • riso, confetture, ordine minimo 3 pacchi (scatole da 6)
  • pasta pacchi da 5 kg, ordine singolo pacco

Per maggiori informazioni sui prodotti potete visitare il sito www.girolomoni.it

Il prossimo ordine sarà a fine agosto/inizio settembre.

Buon ordine 🙂

Categorie
Ordini

AUGURI DI SOLIDARIETA’…per un 2020 più ingaSato

AUGURI DI SOLIDARIETA'...per un 2020 più ingaSato 6

Ciao gasisti e gasiste, PaoloR ha mandato via mail un bell’articolo uscito nei giorni scorsi sul blog Economia solidale che merita posto sul nostro blog.

L’articolo è scritto da Andrea Saroldi, “ispirato” dall’articolo “Tutti per uno” di Taylor e Hunt-Hendrix uscito su l’Internazionale, che trovate tutti-per-uno Internazionale.

Vi riportiamo quindi qui Auguri di Solidarietà, che tra le altre cose ci dice : “La solidarietà genera trasformazione, fornisce una strada alla speranza; la solidarietà “va costruita, non trovata”. La solidarietà si fonda su di una visione antropologica opposta a quella capitalista e si attiva per costruire una società umana organizzata diversamente in un senso molto profondo, perché cambiano i riferimenti.”

Il mio augurio per il 2020 è che il nostro percorso InGASato ci ricordi dove ci collochiamo (o cerchiamo di collocarci) nel virtuoso circuito, in costruzione, dell’economia solidale (con l’obiettivo di un mondo non solo più equo, giusto e solidale, ma anche libero dal paradigma capitalista e patriarcale…aggiunta personale).

Categorie
Frutta e Verdura Agrumi Ordini

Ordine Rossarancia – gennaio 2020 (chiude il 7 gennaio)

Ordine di agrumi di Rossarancia!

Ordine Rossarancia – gennaio 2020 (chiude il 7 gennaio) 7  

 

Ciao a tutti, è aperto l’ordine di agrumi di Rossarancia. Come sempre si ordina su Retedes. L’ordine chiude tassativamente il 7 gennaio 2020. Le arance arriveranno tra il 15 e il 20 di gennaio.

Novità nel listino 2019-2020

Quest’anno Salvo ha aggiunto al listino l’origano selvatico bio e la farina di timilia. La timilia è un grano siciliano antico (è una varietà di grano duro, quindi un cugino del senatore Cappelli, per intenderci). Questa farina è prodotta con macinatura a pietra da un mulino della provincia di Ragusa.

Da quest’anno anche Michele, il figlio di Salvo, lavora con lui. E hanno anche un nuovo sito: https://www.rossaranciasicilia.it/.

Categorie
Eventi

NATALE INGASATO 2019

NATALE INGASATO 2019 8

 

PROROGA TERMINI PER ISCRIZIONE EVENTI: DOMENICA 8 DICEMBRE

Ciao ingasati, sono la nuova “eventista” del Caorage e dunque non potevo perdermi l’occasione di proporvi un evento (anzi due) per farci gli auguri di Buone Feste.

Vi chiedo gentilmente di iscrivervi entro il 30 NOVEMBRE commentando questo articolo sul blog (oppure scrivendo alla mia mail che trovate nel censimento ingasato) indicando l’evento (o gli eventi) cui parteciperete e il numero di persone adulte e di bambini ( è importante soprattutto per il 17 dicembre perche dobbiamo eventualmente prenotare anche saletta e istruttrice per i bambini).

Prima parte: Auguri “buoni” alla Mandragola

  • DOVE: pizzeria La Mandragola a Meldola
  • DATA: mercoledì 11 dicembre
  • ORE: 20.30
  • ATTIVITA’: pizzata
  • COSTO: circa 18 euro (variabile a seconda dell’impegno mangereccio)

Seconda parte: Auguri in relax con la bioginnastica

  • LOCALE: Biostudio Forli viale dell’Appennino 131
  • DATA: martedì 17 dicembre
  • ORE: 20.15 – 22.15
  • ATTIVITA’: Bioginnastica
  • COSTO: circa 7/10 euro (variabile a seconda dei partecipanti)

INFO Bioginnastica

Da diverso tempo mi sono avvicinata alla Bioginnastica e mi piace talmente che vorrei condividere con voi questa esperienza. Non preoccupatevi … non è ginnastica tradizionale, piuttosto un metodo per creare un momento di ascolto del nostro corpo e della nostra mente con il coinvolgimento del gruppo di persone con affinità di animo… il programma sarà adattato al nostro gruppo e alla particolare occasione. Avremo a disposizione una grande sala riservata per gli adulti e un tutor che ci guiderà nell’esperienza con accompagnamento musicale. C’è la possibilità anche di riservare la saletta per i bambini che avranno una istruttrice dedicata per farli divertire. Naturalmente non mancherà il  Brindisi finale con biopanettone e biodolcetti vegani. Occorre abbigliamento comodo, un telo o una copertina, calzini… Non vi dico di più per non rovinarvi la sorpresa.
Attenzione: la sala può contenere al massimo una trentina di persone (a cui si aggiungono una decina di bambini) 

Categorie
Carne e Latticini Ordini

ORDINE LAMPO Parmigiano Reggiano Caseificio Sociale Santa Rita – SCADE 9/12!!!

Risultati immagini per caseificio sociale santa rita

Ciao a tutti è aperto su reteDES  l’ordine LAMPO di Parmigiano Reggiano del Caseificio Sociale Santa Rita con scadenza 9 DICEMBRE.

Come ordinare?

Si ordina solo su reteDES selezionando “Tutti gli ordini” dalla  voce “Ordini” nel pannello di sx e scegliendo poi l’ordine del parmigiano del rispettivo sottogruppo. Può ordinare solo chi è regolarmente iscritto nei vari sottogruppi. NON saranno presi in considerazione ordini fatti qui sul blog.

Cosa ordinare?

In questo ordine sarà possibile ordinare BURRO, PARMIGIANO REGGIANO 24 e 36 MESI, PARMIGIANO REGGIANO DI BIANCA MODENESE 24, 36, GRAN BIO 20 MESI.

Buon ordine a tutti!!!

Categorie
Agrumi Frutta e Verdura

Ordine Rossarancia – dicembre 2019 (chiude il 5 dicembre)

Ordine di agrumi di Natale di Rossarancia!

Ordine Rossarancia – dicembre 2019 (chiude il 5 dicembre) 9  

 

Novità Natalizia

Salvo quest’anno ha aggiunto per Natale i cofanetti regalo di marmellata (3 vasetti di marmellata) o marmellata + miele (2 vasetti di marmellata + 1 di miele di zagara). ATTENZIONE: l’ordine delle confezioni regalo chiude il 30 novembre!!! (perché Salvo deve avere il tempo di prepararle). Tutti gli altri prodotti possono essere ordinati fino al 5 dicembre.

Ordine Rossarancia – dicembre 2019 (chiude il 5 dicembre) 10

Come sempre si ordina su Retedes. L’ordine chiude tassativamente il 5 dicembre  2019. Le arance arriveranno prima di Natale.

Novità nel listino

Quest’anno Salvo ha aggiunto al listino l’origano selvatico bio e la farina di timilia. La timilia è un grano siciliano antico (è una varietà di grano duro, quindi un cugino del senatore Cappelli, per intenderci). Questa farina è prodotta con macinatura a pietra da un mulino della provincia di Ragusa.

Da quest’anno anche Michele, il figlio di Salvo, lavora con lui. E hanno anche un nuovo sito: https://www.rossaranciasicilia.it/.