Posts or Comments 19 September 2018

Ordini Romeo G. Meldola | 27 Ott 2007 10:00 am

E la Pasta (o minestra per dirla alla romagnola)?

Onestamente sono totalmente contrario alle “Offerte” ma per dovere di cronaca Vi segnalo un’altra offerta pervenuta via e-mail con anche allegato il listino (il testo di accompagnamento è in blu in fondo al messaggio).

Purtroppo ancora non abbiamo la referenza e nemmeno individuato congiuntamente il produttore di pasta da “premiare” con il nostro ordine quindi ve la pubblico semplicemente per invogliare chi non ha referenze a mezzo … pensate come sarebbe bello poter avere anche la pasta tra i nostri ordini….

Devo ammettere che avevo scritto ad una associazione che rappresentava i piccoli pastifici ma non ho mai avuto risposte e mi piacerebbe un sacco esaminare i produttori a noi + vicini ma … occorre del tempo che inizia a scarseggiare quindi mi affido al gruppo. Se c’è qualcuno che non abbia ancora referenze o che abbia a disposizione del tempo per qualche ricerca lo pregherei commentare sotto le sue impressioni e, magari, offrirsi volontario a raccogliere un eventuale ordine anche con Terra e Cielo (per la verità già fornitore degli amici del GAS GAS) in preparazione di quello che sarà il nostro produttore scelto a maggioranza.

Non siate timidi e decidete di non stare in seconda fila a cambiare il mondo, pretendete un posto in prima fila!!!!

In poche parole siate il cambiamento che volete veder avvenire nel mondo

 Di sotto quanto contenuto nella mail di accompagnamento:

Gent.le referente
del Gruppo di Acquisto Solidale

siamo una cooperativa agricola (La Terra e il Cielo di Arcevia AN-Marche) specializzata in produzioni biologiche, attiva fin dal 1980 e molto attenta alla qualità dei prodotti, a vantaggio dei consumatori e dell’ambiente.
Siamo stati fra i promotori del biologico nelle Marche e in Italia.
Attualmente siamo fra i promotori delle Reti di Economia Solidale regionali e italiana e della rete GAS della nostra regione.

Le inviamo con la presente il nostro catalogo e listino prodotti per i Gruppi di Acquisto Solidale, comprensivo delle condizioni di vendita.

Inoltre, poiché in questo periodo, da alcuni giorni, e limitatamente ad alcuni prodotti, abbiamo la possibilità di fare un’offerta particolarmente conveniente, le inviamo anche l’allegato offerte.

Serviamo già vari Gruppi di acquisto e saremmo felici di poter iniziare una collaborazione anche con voi.  Siamo volentieri disponibili a visite e anche a inviarvi un piccolo campionario di prodotti.

La nostra cooperativa è costituita da un centinaio di piccoli soci agricoltori biologici e da una quindicina di soci lavoratori.

Come vedrà dal listino, il nostro prodotto principale è la pasta biologica secca, che produciamo in moltissimi tipi e formati.
Disponiamo di varie linee:

Pasta bianca
Pasta bianca trafilata al bronzo
Pasta integrale
Pasta integrale al farro (antico cereale)
Pasta semintegrale al farro
Pasta al Kamut (antico cereale)
Pasta al grano duro Senatore Cappelli (vecchia e rustica varietà di grano duro)
Pasta bianca formati risparmio (pacchi da 3 chili)

Tutti i cereali di queste linee di pasta sono coltivati dai nostri soci.
Disponiamo anche di molti formati speciali: orecchiette, farfalle, tagliatelle, pappardelle, formati giganti (Lumaconi, conchiglioni, pennoni, ecc.).

Inoltre abbiamo varie Specialità, che sono paste additivate con polveri di vegetali essiccati (sempre biologici), per aumentarne il valore nutritivo e arricchirne il gusto. Alcuni additivi sono: fava, miglio, orzo, pomodoro, spinacio, basilico, peperoncino, carota, bietola rossa, ortica, ecc.

La nostra pasta ha ricevuto numerosi premi ed è considerata la miglior pasta biologica italiana (e quindi mondiale!).

Oltre alle paste abbiamo anche cereali e legumi confezionati, farine, creme di cereali e legumi, farro precotto, passata di pomodoro, sughi pronti, vini bio marchigiani, birra, olio extravergine d’oliva, caffè, orzo torrefatto, taralli di farro, farro soffiato.

Disponiamo di una piccola torrefazione in cui produciamo il “caffè della pace”, da commercio equo e solidale, in collaborazione con il premio nobel per la pace Rigoberta Menchù, del Guatemala, che più volte ci è venuta a trovare ed ha voluto attivare il progetto e la produzione usando il caffè, di varietà arabica, di una piccola cooperativa di produttori indigeni di montagna guatemaltechi, di elevata qualità e gusto.
Produciamo anche un apprezzato “caffè” d’orzo, semplice e all’anice, macinato in maniera tale che può essere usato anche come un normale caffè, nella moca o nella macchinetta del caffè, anche liberamente miscelato con il caffè, per arricchirne il gusto e diminuire la percentuale di caffeina.

Siamo certificati per il marchio biologico dall’Istituto Mediterraneo di certificazione, che è della massima serietà e il più attivo nella nostra regione.  Inoltre disponiamo anche di un sistema proprio di controlli e l’ulteriore certificazione ISO 9001.

Visto che ci avviciniamo al periodo natalizio, possiamo dire che i nostri prodotti sono anche molto adatti per regali di valore con i quali preparare dei pacchi dono.
Inoltre può essere interessante sapere che, per mantenere la qualità elevata nel luogo di stoccaggio dei prodotti, abbiamo edificato la nostra sede e il nostro magazzino con i criteri della bioedilizia.

Per farsi una idea della nostra cooperativa potrebbe anche consultare il nostro sito www.laterraeilcielo.it, tenendo però conto che è stato fatto 7 anni fa e che non è aggiornato (speriamo di aggiornarlo il prossimo anno, con un sito di diversa concezione).

Infine la informiamo in anteprima che, a causa dell’aumento vertiginoso del prezzo dei cereali, è probabile che ad inizio del nuovo anno il nostro listino subirà un aumento.

Saluti radiosi

4 commento a “E la Pasta (o minestra per dirla alla romagnola)?”

  1. il 27 Ott 2007 alle 21:06 1.Paolo said …

    capisco che l'economia locale sia una priorità del  nostro GAS ma parliamoci chiaro sarebbe bene comprare i prodotto la dove li sanno fare meglio…

    potendo scegliere tra una torta sacher austriaca e una finlandese quale comprereste
    o vi fidereste di un parmigiano friulano?

    Quindi se fosse io la pasta dove la sanno fare come si deve ….. c'è qualche abruzzese all'ascolto? 😉

  2. il 28 Ott 2007 alle 12:25 2.Alex said …

    Riporterei questa discussione in sede di riunione referenti prima e riunione InGASati poi, per decidere…
    Anche perchè sarei d'accordo con Paolo solo se si parlasse di Cooperative o produttori impegnati nel sociale (comeLibera ad esempio..che però mi sembraun po' irraggiungibile sia di prezzi che di strada!!)
    Saluti.
    Alex

  3. il 28 Ott 2007 alle 12:50 3.rombar said …

    Intanto parliamone pure liberamente e sentiamo cosa hanno da dire gli altri; avremo possibilità di discutere di argomenti magari un minimo condivisi.

    Un esempio: se un gasista conosce una piccola realtà che produce pasta localmente con cereali locali anche se non sarà paragonabile alla pasta abbruzzese probabilmente merita un aiuto. Ricordiamoci che creare occupazione localmente sarebbe veramente un obbiettivo nobile e avanzato.

    La terra e il cielo è solo un mezzo per arrivare a discutere ed individuare il fine; non fermiamoci al dito che indica la luna o alla lunghezza della sua unghia ma puntiamo alla luna e tiriamo fuori idee intanto poi le disucteremo ovunque … forza ragazzi avanti di idee e proposte e … volenterosi ricercatori che definirei "sniffatori".

    Saluti radiosi

  4. il 29 Ott 2007 alle 10:39 4.Pietro said …

    Ciao ragaz, quando si parla di pane e pasta io godo come un riccio perchè credo sia fondamentale cominciare a rifornirsi dei prodotti base quotidiani.
    Da li poi sorge sempre il problema della logistica, ma se ce la fanno a Rimini…..
    Magari provare a sentire da chi si rifornisce il gas di Rimini.
    Direi che prima di tutto bisogna cominciare con una ricerca di cosa c'è in zona e com'è.
    Se ho notizie informo.
    stateme bbuono
    Pietro

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Lascia un commento

Per inserire commenti clicca qui.