Affrontare la crisi con lo SCEC, il buono dell’economia locale

Scopriamo insieme cos’è lo SCECSolidarietà ChE Cammina -,

e in che modo può migliorare la nostra vita e la nostra comunitÃ

Cesena, 22 e 23 Maggio 2009

La sera di Venerdì 22 maggio si terrà nel centro di Cesena, presso lo storico Palazzo del Ridotto, nella sala del Capitano, l’incontro dal titolo Affrontare la crisi con lo SCEC, il buono dell’economia locale. L’evento si pone l’obiettivo di spiegare cos’è lo SCEC, il buono locale che, distribuito gratuitamente, può essere utilizzato insieme all’Euro nei negozi e nelle imprese che aderiscono al circuito.

Sabato pomeriggio 23 maggio, sempre a Cesena, si svolgerà il seminario di approfondimento durante il quale i responsabili di Arcipelago SCEC offriranno tutti gli strumenti pratici per sviluppare anche in Romagna il circuito SCEC.

Cos’è lo SCEC?

Lo SCEC – Å olidarietà ChE Cammina – rappresenta lo sconto (tecnicamente detto “abbuono”) che i soci di arcipelago SCEC (privati cittadini, professionisti, aziende) decidono di riconoscersi a vicenda in tutti i loro scambi economici (beni e servizi). Lo SCEC viene distribuito gratuitamente a tutti coloro che si iscrivono al circuito locale.

Come funziona?

I Buoni Locali SCEC vengono stampati da Arcipelago SCEC e distribuiti  gratuitamente a privati, famiglie e titolari di attività commerciali/aziendali. La percentuale di prezzo pagabile in SCEC è decisa dall’impresa o dal professionista che si associa e mediamente va dal 10 al 30%. Arcipelago SCEC è organizzato in Isole regionali che curano la distribuzione dei buoni e i contatti con i soci. Per aderire all’Arcipelago basta contattare l’Isola più vicina su www.arcipelagoscec.org. A ogni nuovo socio vengono forniti 100 SCEC (in cambio di un contributo libero per coprire le spese di stampa e di gestione) che possono essere utilizzati sin da subito presso le attività aderenti al circuito. Più aderenti ci sono, più è intensa la circolazione e la diffusione dei Buoni Locali SCEC, più l’economia locale riprende forza e il benessere si diffonde!

Quali vantaggi porta lo SCEC?

L’utilizzo dello SCEC garantisce molti vantaggi. Innanzitutto fa aumentare sensibilmente il nostro potere di acquisto. Inoltre accresce il fatturato del professionista e dell’azienda che aderiscono al circuito: i cittadini che entrano in possesso degli SCEC tendono infatti a rivolgersi a quegli esercizi commerciali che li accettano, preferendoli ad altri. Infine lo SCEC è studiato per favorire l’economia locale così che il denaro torni a circolare all’interno della comunità. Infine, ma di grande importanza, l’utilizzo dello SCEC ci ricorda che la moneta è solamente un mezzo per perseguire il benessere della persona e della comunità.

locandina_scec_web

A chi si rivolge l’incontro?

  • Famiglie e privati cittadini che vogliono partecipare allo sviluppo di una situazione economica più tranquilla, conveniente e al sicuro dai problemi dell’economia globale.
  • Imprese, commercianti e professionisti che si sentono schiacciati dalla concorrenza delle grandi catene multinazionali ma desiderano continuare le loro attività.
  • Enti locali e associazioni di categoria interessati a una vera alternativa culturale oltre che economica per garantire la prosperità alla propria comunità.

Programma della serata di Venerdì 22 Maggio

Ore 20,45 – Palazzo del Ridotto, Sala del “Capitano”

P.zza Almerici – Cesena

Saluto di benvenuto

  • Macro Gruppo Editoriale

Introduzione

  • Marcello Rossi, Presidente di Arcipelago Emilia-Romagna

L’esperienza di Arcipelago SCEC Veneto

  • Lucio Levorato, responsabile sviluppo Arcipelago Veneto

Le piattaforme informatiche dell’Arcipelago: strumenti pratici al servizio di persone e imprese

  • Paolo Tintori, Presidente di Arcipelago Toscana e responsabile del tavolo informatico nazionale

Lo Å CEC, un ponte culturale fra l’economia del denaro e quella del donare

-    Pierluigi Paoletti, Presidente nazionale Arcipelago SCEC

Programma del seminario di approfondimento di Sabato 23 Maggio

Ore 14,30 – presso Piazza Giardino, Sede del Gruppo Editoriale Macro

Via Giardino 30 a Diegaro di Cesena

(nello svincolo della E45, di fronte al campo con i conigli)

Durante questo secondo incontro i rappresentanti di Arcipelago SCEC approfondiranno i temi della serata di venerdì, allo scopo di fornire tutti gli elementi, gli strumenti pratici e gli esempi concreti e già attivi necessari per avviare, fin da subito, anche in Romagna il circuito SCEC.

Gli incontri sono gratuiti e aperti a tutti

Per informazioni

areaeventi@gruppomacro.net
0547 346339 – 3381325526

10 risposte su “Affrontare la crisi con lo SCEC, il buono dell’economia locale”

ANCHE A ME PIACEREBBE ESSERCI MA SICURAMENTE NON POSSO VENERDI SERA MENTRE FORSE PER SABATO CE LA POSSO FARE

CIAOCIAO
MONIMON

Probabilmente devo invertire le giornate per problemi famigliari ma lo so solo più avanti … ci terremo in contatto.

Chi ci va si porta però un registratore che posso mettere a disposizione anche io in favore di tutti gli altri!!!

Saluti radiosi :-9

@ ROMEO

NON CI CREDERAI………………… MA NON HO UN REGISTRATORE E SICCOME PROBABILMENTE VADO SABATO POMERIGGIO VOLEVO SAPERE :
1-SE C’E’ QUALCUNO ALTRO CHE CI VA
2-COME FARE PER AVERE IL TUO REGISTRATORE.

CIAOCIAO
MONIMON

Dunque, io quasi con ogni sicurezza potrò andare solo venerdì; per il registratore direi quasi di verificare se Venerdì c’è qualcuno conosciuto che possa partecipare anche sabato e poi lo ritiri tu alla fine della giornata.

Spero riuscire a concordare il viaggetto con Daniela così almeno si fanno 4 chiacchiere per strada e al ritorno …

Saluti radiosi

Ieri sera è stata una gran bella serata. Riprendono i ragazzi di macro edizioni e metteranno tutto disponibile per la visione quindi non ho registrato nulla.

Mi sono chiarito alcuni dubbi e iniziato a prendere contatti; non mi esprimo oltre; ho annunciato la presenza per oggi di un’altra inGASata quindi mi raccomando Monica Monimon 🙂

Mi raccomando segnati le varie mail (non avevo una penna ieri sera … che scemo!!!)

Per me siamo pronti per partire … sarà un vero passo avanti!!!

Saluti radiosi

P.s. una chicca: hanno già un sito che è in grado di gestire una specie di conto corrente con movimenti di SCEC fra conti … vi dice nulla se potrebbe esserci di aiuto 🙂

Allora Monica che impressione ne hai ricavato?7

Partiamo ieri o ieri l’altro 🙂

Dimmi se hai preso giù delle mail altrimenti le cerco io… il mondo cambia in fretta 🙂

Saluti radiosi

I commenti sono chiusi