Categorie
plenaria

Plenaria inGASata, venerdì 25 Novembre a Meldola alla sede del gaspaccio

E’ si, la plenaria è importante per tornare a vederci e ragionare in presenza di come procedere e come sviluppare le attività.

Ci troviamo nella sede a Meldola che chiederemo ai nostri amici con la piuma nel cappello e vedremo insieme i seguenti aspetti:

  • Aspetto conviviale con pizze al trancio consegnate e gustate in compagnia …. non resta che occuparci delle bevande ….
  • Organizzazione della giornata di festa e pranzo/cena natalizia a Teodorano;
  • Raccolta firme per il “No al cibo sintetico” (che ci hanno suggerito dalla Lenticchia, qui locandina e qui modulo di raccolta firme), aderiamo e sottoscriviamo?
  • Resoconto ultimi ordini e eventuali ordini di Natale (vogliamo prenotare una forma da suddividerci a Teodorano?)
  • Sugli aspetti di miglioramento emersi all’ultima plenaria: ci dividiamo i compiti e concretizziamo qualcosa?
  • Organizziamo un incontro con la Rete di Agricoltura Naturale (vedi articolo recentemente pubblicato su Uomo che pianta alberi )
  • Varie ed eventuali

A questo punto ci auguriamo di essere numerosi e che anche d Villagrappa riescano a raggiungerci e presenziare … il divertimento non potrà che aumentare!

Per favore commentate sotto ogni vostro pensiero 🙂

10 risposte su “Plenaria inGASata, venerdì 25 Novembre a Meldola alla sede del gaspaccio”

purtroppo non posso esserci il 25. A parte che il mio umarel compie 45 anni ma soprattutto la mattina dopo parto prima dell’alba per Roma quindi…andrò a letto presto. Mi spiace perchè volevo vedervi e recuperare un po’ di pezzi perchè non riesco più a seguire un cacchio. Comunque per il pranzo di Natale ci sono volentierissimo. quindi contatemi anche per fare robe. besos

Purtroppo anche per noi sarà impossibile partecipare, causa impegni improrogabili.
Per Teodorano dovremmo esserci, e saremmo anche favorevoli per la raccolta firme contro il cibo sintetico, anche se sinceramente dubitiamo del reale valore dell’iniziativa. Alla fine quello che farà la differenza sarà la disponibilità del grande pubblico ad acquistare certi prodotti…
Per la forma di parmigiano a questo giro saltiamo.
Attendiamo il resoconto. Grazie.

Per il cibo sintetico potete firmare anche al Mercato Campagna Amica in viale Bologna a Forlì. Io sono andato lì. La disponibilità del gran pubblico sì, ma è normale, sono sempre pochi individui a fare scelte coraggiose e controcorrente. E sono questi stessi individui pensanti che storicamente innescano tutti i veri cambiamenti positivi. Poi le masse seguono a ruota..

Ciao a tutti,
Io ci sarò e porterò alcuni dei prodotti del furgoncino solidale (nocciole e riso), quindi chi ha ordinato e non sarà presente si palesi please.
SilviaG

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.