Categorie
Riflessioni

Consumi energetici di casa e migliori offerte, sempre migliori!

Consumi energetici di casa e migliori offerte, sempre migliori! 1Come penso anche voi sono tempestato di chiamate da parte di venditori di Gas e luce …. si sono calmati quelli della telefonia ma qualche volta arrivano pure loro…
Sapete che il settore energetico mi interessa anche professionalmente quindi volevo avanzare a chi è interessato una semplice proposta.

Da qualche anno ho provato a “registrare” le spese sui consumi di un caro amico per riuscire a capire realmente il costo al kW/h dell’energia elettrica o al Mc di Gas metano REALE anche per fare scelte consapevoli nei cambi di gestore.

In tutte le proposte che ho esaminato con anche il mio amico (anche quelle a prezzo bloccato…) secondo me è proprio il dato che manca (anche la fluttuazione dei mercati non rende facile la cosa). In pratica, se chiedi a uno di questi gentili venditori quanto costerebbe annualmente un definito quantitativo di Gas o Energia elettrica, nessuno risponde con certezza e mettendo per iscritto nella conseguente documentazione contrattuale.

Facile che venga sbandierato un risparmio ben quantificato nella quota pura relativa all’energia, ma non sempre è facile individuare i costi del trasporto o la quota fissa o qualche altro balzello fiscale … Ma come detto alla fine è comunque “la somma che fa il totale”.

Piacerebbe a tutti avere la soluzione ritagliata su se stessi ma chi ci telefona deve prima di tutto convincerci, e nel minore del tempo possibile, purtroppo. Ed in più bisogna sempre stare attenti a dire si  a qualche domanda …  👿

Mi piacerebbe quindi avviare un confronto sui vari fornitori che ognuno di noi ha a casa (limitiamoci alle bollette domestiche con questa analisi), con i nostri consumi reali e le bollette REALI che paghiamo;  senza questi dati difficilmente riusciamo a fare una scelta consapevole ed è anche successo che qualche scelta si è rivelata un boomerang a distanza di tempo per alcuni amici.

Vi sottopongo qui il riepilogo del caro amico che vi dicevo;

Categorie
Ordini

Resoconto della plenaria del 16/02/2024 – la meraviglia

Ragazzi, non so per quanti altri ma sono un pò rinato dalle ceneri della fenice stasera … sono talmente Resoconto della plenaria del 16/02/2024 - la meraviglia 2felice che nemmeno sento la stanchezza e intanto che i nostri eroi stanno continuando a sporzionare la pasta … io sistemo il resoconto e lo pubblico 🙂

Presentazione e ultima gioia con giro del tavolo (ne sono rimasti fuori dal giro … i ritardatari … scusatemi!

Pietro Gaspaccio: stasera la riunione inGASata e poter tornare a partecipare; Daniela GASrage 1 gioia al giorno almeno la prova e l’ultima è la sensazione di sincronicità vissuta a San Valentino ma non per San Valentino con chiara e palese conferma (Ma che caxxo scrivi mi ha anche chiesto…) della importanza del sostegno degli Angeli; Alice Gasrage ultima gioia risale all’ultimo orgasmo …. ma il periodo resta sospeso …; Pietro Gasrage ultima gioia aver bevuto il radioso; Luca Gaspaccio ci deve pensare ancora e continua a bere, dopo 5 minuti e quasi a giro finito, con tasso alcolico anomalo, ha ricordato il pane sfornato stamane con pasta madre che metterà a disposizione (ha 15 anni… abbiamo aperto la lista per averlo); Irene Gaspaccio ultima gioia stare in campagna di Sonia, ieri, per potare le viti; Silvia G. Caorage tornare in piscina senza affondare dopo tanti lustri; Nicole Gaspaccio ultima gioia l’ordine della pasta assieme a Luca; Federico, infiltrato da Valentina – Nuova iscritta Caorage ultima gioia il natural expo come semplice visitatore (abbiamo temuto ci volesse vendere qualocosa … :-); Valentina Caorage l’energia che sente sprigionare attorno al tavolo; Alessandro Caorage rivedere Valentina dal vivo; Romeo Gaspaccio la costanza di cimentarsi, e riuscire ancora, in una dieta; Acquacheta Gasrage lezione di yoga in compagnia; Davide Caorage il passaggio dal parco Urbano di Forli al mattino con una luce che irradiava tutto quanto attorno a lui … inizialmente tutti pensavamo a un treno che gli stava piombando addosso :-); Maurizio Caorage ultima castagnola del martedì grasso fatta da lui al forno con ingrediente segreto (ricotta della Montanara … ).

Furgoncino al giro 6 non partecipiamo ma tracciamo un bilancio per capire come continuare;

Categorie
Furgoncino Solidale

Incontro gruppo Visite e gite Furgoncino Solidale – 13/02/2024

CiIncontro gruppo Visite e gite Furgoncino Solidale - 13/02/2024 3 siamo ritrovati un po’ alla volta aggiungendoci e riaggiornandoci a quanto discusso, veramente un bel gruppo e, quando ci sono donne, la marcia in più è sempre garantita!

  1. Simone Dadogas di Ancona
  2. Roberta Gas Pesaro
  3. Andrea DES Parma
  4. Aldo DES Parma
  5. Paola Gas Imola
  6. Romeo inGASati Forlì e Vallata del Bidente

Già dall’elenco si capisce che l’ultimo è il più “scrauso” ?

Partiamo con Roberta che ci spiega che il Gas Pesaro ha ricomposto un “gruppo Qualità” che si occupa di analizzare sia i fornitori esistenti che quelli nuovi, cercando di dirimere le duplicazioni di prodotti nei listini. All’uopo è in corso di perfezionamento mediata una scheda valutazione produttore (in buona parte presa dalle schede del DES Parma) che hanno intenzione di utilizzare prima di tutto con due produttori alluvionati:

  • Davide di Conselice che fornisce Meloni
  • Simone delle colline Imolesi (Az. Il Castagnolo) che fornisce funghi Shitake

Stanno organizzando per sabato 24 febbraio l’uscita ma sarà ridotta al pomeriggio (NB- Modifica del 15/02/2024: Data del 24/02/2024 saltata, verrà ripianificata) quindi i tempi saranno serrati e l’intenzione è quella di compilare insieme la scheda e fare un breve video di 5 minuti

Categorie
Riflessioni

La politica … ma cos’è? Possiamo affrancarcene?

Sono un pò di giorni che sulla chat di quel canale “deleterio” che è whatsapp ci “becchiamo” su aspetti che potrebbero venire reputati  “politici”.

Gli argomenti sono i più disparati e si va dall’intervista integrale a Putin fatta da poco, alle manifestazioni degli agricoltori Italiani per poi passare a proposte di legge di iniziativa popolare ed altri aspetti.

Ho provato a tirare fuori l’atto costitutivo degli inGASati Gaspaccio (ma che ritengo identico per tutti i sottogruppi); ci trovo un richiamo al “voto” che, probabilmente, è il “culmine” della azione Politica fino a quel momento svolta e, forse, l’unico obbiettivo vero del “politico”:

 L’Associazione sostiene che “si vota ogni volta che si fa la spesa” nonché ogni volta che si decide come e cosa mangiare. Per tentare di acquistare direttamente dal produttore, limitando il tempo e le risorse necessari, l’Associazione effettua gli acquisti per tutti i suoi associati. L’elemento che caratterizza l’Associazione è la “S” di Solidale, cioè un atteggiamento di auto-mutuo aiuto che si attua nei confronti sia dell’ambiente, sia dei produttori/fornitori, sia degli altri associati.

L’Atto costitutivo è registrato all’Agenzia delle Entrate, ma esiste anche il Gaslateo che è immortalato nel nostro blog e cita:

Categorie
Prodotti equosolidali

Ordine Caffè presso l’Albero del Caffè – scadenza ordine domenica 18 Febbraio 2024

caffè

Viste le diverse manifestazione di interesse per l’articolo caffeinomane apro nuovamente “l’Albero del Caffè” che mi ha provocato dipendenza pesante … una piacevole dipendenza quotidiana che è diventata oramai una piacevole routine famigliare ora che anche Ludovico saltuariamente si diletta.

Sapete che NON sono uno da digigas quindi …. si ordina, come in origine, con un bel commento sul blog.

L’ordine scade domenica 18 Febbraio, i listini li avete avuti sulla casella di posta del gruppo; tenete conto che la capocomico mi ha scritto anche:

Fino a che ce la facciamo, il listino dei gas non lo cambiamo. Anche se sta diventando una sfida come puoi immaginare.

Tenetene quindi conto perchè prima di 8 mesi non aprirò altri ordini.

Per poter cogliere e tornare a gustare il sapore del “perché” di questa scelta su questa azienda Bolognese e che tipo di etica ci sia dietro, vi consiglio vivamente di andar a leggere il resoconto della gita che facemmo a dicembre di qualche annetto fa…. 🙂

L’ordine verrà  consegnato circa 15 giorni dopo la chiusura perchè, solitamente, accorpano più ordini per la tostatura e preparazione.

Mi sono reimmerso un pò nell’atmosfera che ricordo durante la visita leggendo la meravigliosa storia di questa torrefazione … ma ci sono altre letture interessantissime nella voce de “Le storie del cafferaio” dove ho finalmente capito che cosa significa la “reazione di Maillard” … non si finisce mai di imparare 🙂

Saluti radiosi

Categorie
Riflessioni

Nuove tecniche genomiche (NGT) …. l’evoluzione degli OGM, che ne pensi?

 

Nuove tecniche genomiche (NGT) .... l'evoluzione degli OGM, che ne pensi? 4Sono abbonato da sempre ad AAM Terra nuova che consumo voracemente e da cui prendo tanti spunti e stavolta ho deciso di condividere con voi un articolo essenziale ma che racconta direi bene questo argomento in oggetto e l’intendimento della Comunità Europea.

L’articolo mi pare ben fatto e chiaro, nel frattempo il Parlamento Europeo si è espresso,. Sta accelerando parecchio per chiudere i capitoli che avevano in sospeso perchè poi non si sa che succederà con le elezioni oramai alle porte. Ho le idee piuttosto chiare sulla scelta che farò per le prossime Europee così come ho idee definite ma continuamente in revisione sui vecchi OGM. Ci intravedo intenzioni di ridenominazione del termine,  ormai desueto e compromesso e devo ammettere la finezza che sanno esprimere nel ri-denominare qualcosa di sostanzialmente identico.

Ma tu che ne pensi? Mi piacerebbe un confronto civile sul tema senza per forza tirare di mezzo la scienza come bussola ma esprimendo una propria visione di quello che potrà accadere.

Saluti radiosi

Categorie
Riflessioni

I piselli e l’agricoltura.

Ragazzi, torna il contadino che è in me … provo a mettere le mani nella terra ed oggi ho piantato i piselli comprati da Fabio al Consorzio e le fave calabresi scambiate allo scambio semi qualche domenica fa.
I piselli e l'agricoltura. 5Non vi dico la sorpresa a trovare i piselli finalmente di un colore più simile al loro (erano praticamente verdolini…); ne avevo avanzati da anno scorso che erano completamente rossi. Parlando con Fabio mi ha spiegato che la commissione europea ha imposto di smettere di conciare i piselli e l’Italia si è immediatamente allineata … chi lo ha proposto era di non ricordo quale Nazione che, naturalmente, se ne è fregata e continua a conciarli con quella sostanza rossiccia che nemmeno so cos’è ma sicuramente macchiava pure le mani…
Non so se sia vero ma il cambio l’ho verificato direttamente e ne sono certo e l’ho pure fotografato (lo so … non sono bio … ma non sono riuscito a trovarli in 4 e 4otto, purtroppo).

Categorie
plenaria

Plenaria inGASata – Venerdì 16 febbraio ore 20:45 nella sede Meldolese chiesta agli Alpini.

Plenaria inGASata - Venerdì 16 febbraio ore 20:45 nella sede Meldolese chiesta agli Alpini. 6Come da sondaggio fatto nel gruppetto di chat abbiamo fissato questa plenaria per ricompattarci e indirizzare alcune scelte del gruppo

La sede non è ancora confermata e al limite vireremo in quella dell’Avis … ho qualche “azione” pure li 🙂

Speriamo poter anche mangiare e bere qualcosa assieme, magari valutiamo se ordinare qualche pizza da asporto … o portiamo qualcosa da bere da casa … essendo io arrivato al peso obbiettivo però non me ne vogliate se presterò attenzione all’ingurgito 🙂

Cose da fare/Discutere:

  • Furgoncino al giro 6 non partecipiamo ma tracciamo un bilancio per capire come continuare; Plenaria inGASata - Venerdì 16 febbraio ore 20:45 nella sede Meldolese chiesta agli Alpini. 7
  • Incontri con i produttori del furgoncino – aggiornamento situazione e dell’iniziativa;
  • Convenzione Macrolibrarsi in ripartenza: vediamo le proposte;
  • Gita all’azienda agricola Le Grete la facciamo oppure no? Essì che la facciamo, prima o poi..
  • Prossimi ordini e necessità.
  • Carne sintetica e nuovi OGM, apriamo un dibattito oltre alla chat per aprirci alle opinioni diversificate da cui possiamo solo trarre tutti giovamento (probabile special guest, da confermare..)

Le varie ed eventuali non le metto perchè con l’ultimo punto temo che requisiremo la sede agli alpini e gliela ridaremo passata l’estate … del 2025 🙂

Saluti radiosi

Categorie
Riflessioni Gite e Viste

Raccolta olive da Margherita – stagione 2024 – raccolta adesioni

Buongiorno a tutti,

Raccolta olive da Margherita - stagione 2024 - raccolta adesioni 8 Ieri mi ha scritto l’amica Margherita che sta valutando proprio in questo periodo se affittare ancora il suo uliveto o se provare a riprenderlo in gestione diretta.

Mi ha chiesto se, dopo l’esperienza fatta, in special modo neRaccolta olive da Margherita - stagione 2024 - raccolta adesioni 9l 2022, siamo ancora interessati a partecipare alla raccolta e in quanti potremmo essere e per quanti giorni. Sta sentendo anche con altri perchè gli ulivi sono tanti e, se riesce a comporre più gruppi per coprire tutti gli ulivi, sicuramente avremmo la possibilità di rifornirci di buon olio dove c’è anche la nostra componente di sudore.

L’idea di massima è sempre quella della raccolta condivisa facendo a metà con la proprietà.

Raccolta olive da Margherita - stagione 2024 - raccolta adesioni 10A questo punto, sapendo che il periodo di raccolta è verso ottobre vi chiedo di inserire un’idea di massima sia del numero di adulti che del numero di giornate di disponibilità scrivendole nei commenti. Naturalmente anche i bambini saranno ben accetti e potranno certamente fare la loro parte ma, per capire la reale forza lavoro, al momento ci concentriamo sui soli adulti 🙂

 

Raccolta olive da Margherita - stagione 2024 - raccolta adesioni 11Dai che ce la facciamo a farci il nostro olio di qualità … e anche il prezzo agli scaffali penso che possa aiutare a fare una “scelta di campo” più oculata 🙂

Raccolta olive da Margherita - stagione 2024 - raccolta adesioni 12Metto anche qualche foto di repertorio ben certo di aver raccolto tutte le liberatorie privacy previste, vi sblocco il ricordo?

Saluti radiosi

P.s. Ricordiamoci sempre che l’olio di oliva è forse il migliore degli alimenti che abbiamo a disposizione

Categorie
Frutta e Verdura

Ordine lampo Funghi Shitake Azienda Il Castagnolo – Chiusura Giovedì 01 febbraio ORE 18:00

Visto il gradimento del precedente ordine che era nat

Ordine lampo Funghi Shitake Azienda Il Castagnolo - Chiusura Giovedì 01 febbraio ORE 18:00 13
Immagine da Wikipedia

o per essere veicolato dal furgoncino, il gran lavoro fatto dagli amici del Gras di Ravenna che hanno selezionato alcuni produttori alluvionati facendoceli conoscere, vi ribadisco la scheda predisposta proprio per l’Azienda agricola IL CASTAGNOLO

Ho conosciuto di persona Simone, il titolare, che mi ha addirittura consegnato a domicilio l’ordine precedente e mi ha veramente confermato la buona impressione e disponibilità tipica di chi, pur nelle difficoltà del post alluvione, si vuole rialzare in fretta!

Per i listini ve li mando a parte in lista via mail  … io resto “analogico” quindi gli ordini fateli pure con commento sul blog che è quanto di più “romantico” ci sia 🙂

Come scrivevo anche sul gruppo Whatsapp dovendo organizzare un pranzo con amici il buon Simone

PRODOTTODescrizione
Funghi Shitake freschi – Sacchetto 300 grFormato adatto per 2 persone
Funghi Shitake freschi – Sacchetto 600 grFormato adatto per 4 persone
Funghi Shitake freschi – Sacchetto 900 grFormato adatto per 6 persone
Funghi Shitake secchi – 25 grSi conservano facilmente per profumare piatti come risotti.
Funghi Shitake in polvere – 25 grPer insaporire e arricchire le preparazioni come pane e grissini o insalate.

Saluti radiosi