Categorie
plenaria

Resoconto plenaria del 25/11/2022 a Meldola

Presenze: Luca, Irene, Massimo S, Silvia G., Paola Paobal, Stefano Acquacheta, Romeo.

Ci ha accolto nella saletta anche un prugnolino casereccio, gentilmente offerto dagli alpini, che ci ha dato il giusto grado alcolico per discutere, sporzionare ordini e decidere dei successivi punti all’ordine del giorno. Andrea è arrivato con le pizze mentre Stefano ci ha deliziato con una pentola a pressione ricolma di castagne …. insomma la prima oretta è stata molto informale e dedicata alla “socialità mangereccia”. La presentazione si è basata quindi sul rutto libero … 🙂

Resoconto plenaria del 25/11/2022 a Meldola 1Resoconto plenaria del 25/11/2022 a Meldola 2Poi siamo partiti con gli sporzionamenti degli ordini del furgoncino. Qui si è capita l’importanza di esserci arrivati ben sazi … altrimenti sarebbe stato molto difficile resistere alla tentazione di affettare qualche formaggio o aprire qualche confezione di biscotti… Pare essere erroneamente andata in altro punto di consegna, la scatola di un produttore di GResoconto plenaria del 25/11/2022 a Meldola 3PS Amatrice (Carpente) quindi abbiamo inviato segnalazione …. Daniela F, Silvia G, Irene, Luca M e Romeo …. attenderanno fiduciosi il ritrovamento 🙂

Organizzazione della giornata di festa e pranzo/cena natalizia a Teodorano;
Obbligatorio dare adesione e commentare la discussione specifica che predisporremo entro l’11 dicembre per cercare di “quagliare” e capire quanti potremo essere; chi porterà le cose da casa andando a fare la spesa dovrà segnare le spese comunicarle all’arrivo così da fare immediatamente i conti.

Categorie
plenaria

Plenaria inGASata, venerdì 25 Novembre a Meldola alla sede del gaspaccio

E’ si, la plenaria è importante per tornare a vederci e ragionare in presenza di come procedere e come sviluppare le attività.

Ci troviamo nella sede a Meldola che chiederemo ai nostri amici con la piuma nel cappello e vedremo insieme i seguenti aspetti:

  • Aspetto conviviale con pizze al trancio consegnate e gustate in compagnia …. non resta che occuparci delle bevande ….
  • Organizzazione della giornata di festa e pranzo/cena natalizia a Teodorano;
  • Raccolta firme per il “No al cibo sintetico” (che ci hanno suggerito dalla Lenticchia, qui locandina e qui modulo di raccolta firme), aderiamo e sottoscriviamo?
  • Resoconto ultimi ordini e eventuali ordini di Natale (vogliamo prenotare una forma da suddividerci a Teodorano?)
  • Sugli aspetti di miglioramento emersi all’ultima plenaria: ci dividiamo i compiti e concretizziamo qualcosa?
  • Organizziamo un incontro con la Rete di Agricoltura Naturale (vedi articolo recentemente pubblicato su Uomo che pianta alberi )
  • Varie ed eventuali

A questo punto ci auguriamo di essere numerosi e che anche d Villagrappa riescano a raggiungerci e presenziare … il divertimento non potrà che aumentare!

Per favore commentate sotto ogni vostro pensiero 🙂

Categorie
plenaria

Plenaria del 21/10/2022 – resoconto di quanto discusso

Plenaria del 21/10/2022 - resoconto di quanto discusso 4Presentazioni di gruppo con nome, cosa abbiamo fatto bene; cosa si poteva fare meglio, Idee x miglioramenti

Presenti: Katia- Silvia-Davide-Alice-Maurizio-Lauaua-Irene-Roberto-Luca-Andrea-Romeo

Fatto bene:
Riattivato qualche ordine; Ci vogliamo tanto bene; Peace & Love; Avviato alcune attività; Ordini; Ci siamo riuniti; abbiamo una super sede che ha anche il tetto; nominato un sovrano; la nuova mailing list del Gaspaccio; tutto sommato resistiamo, anzi, abbiamo anche una sede; Nonostante il periodo ci siamo ritrovati; Rappresentiamo ancora una alternativa al supermercato;
Si poteva fare meglio:
Aprirci a nuovi iscritti/ingressi; Poca partecipazione; farci conoscere di più; fare plenarie con più frequenza; migliorare la comunicazione complessiva; socialità, eventi tra di noi, non essere pigri; Vederci e metterci in gioco; l’uso di Whatsapp durante la pandemia ha dimostrato poca solidarietà e ci siamo allontanati; chi chiede l’iscrizione prima paga la quota; comunicazione, perché due gruppi whatsapp?
Idee per migliorare:
Ricostruire un gruppetto che si occupi di comunicazione/accoglienza dei nuovi interessati e dei problemi informatici-aiutando chi vuole magari aprire un ordine; fare piccoli gruppi tematici; Tornare un unico gruppone; porta un amico; Cene in cui condividere cibo autoprodotto; eventi all’aria aperta; incentivare il sostegno a km zero vero; Trovare un nuovo progetto da realizzare insieme (esempio adottare un piccolo produttore); foglio con elenco fornitori e referenti aggiornato; fare un piccolo vademecum per i fornitori riportando le modalità, i riferimenti x ricevute fatture; i costi non aiutano su cert’uni acquisti; incentivare il sostegno a vero km zero che hanno magari problemi o difficoltà; potevamo fare tutti qualcosa di più tornare a trovare dei fornitori che abbiano prezzo alla portata; far sapere ad Alex che non ci siamo dimenticati di lui ?

Altre cose raccolte qua e la durante la discussione:

“SLAC” potrebbe aiutarci a categorizzare meglio i messaggi così da mettere insieme gli argomenti e avere una più efficace ricerca (è tipo Whatsapp); abbiamo fatto bene a tenere botta perché continuiamo ad essere una spina nel fianco della GDO; potevamo fare meglio nel cercare di trovare una sede adatta per i forlivesi; (fatto bene gli ordini, si poteva non essere pigri, chi non partecipa alle plenarie dovrebbe essere “adottato” e provato a sentire anche solo attraverso una telefonata per sapere se parteciperà alla plenaria o perchè non viene. Incrociare le tre casse (Gaspaccio, Caorage e Villagrappa) per redigere un abbinamento per le adozioni + porta un amico. SERVE una persona che faccia gli incroci.

Consegna ordine bufala libera terra e sporzionamento; ci sono stati alcuni problemi nel confezionamento degli ordini per i sottogruppi ma abbiamo ri-effettuato un bilanciamento e riequilibrio e risolto, Andrea di Libera ci ha spiegato di un nuovo metodo distributivo è in “rodaggio” e si è scusato per l’inconveniente …. Sono meravigliose le mozzarelle e meravigliosa la risposta del fornitore e del gruppo agli imprevisti ?
Miele di Matteo già in sede Gaspaccio-suddivisione
Consegna Noci e castagne di Giancarlo – consegnate e pagate e conosciuto Giancarlo e la moglie ?
News da Coop bio valbidente: La biomacelleria chiude e di conseguenza anche coop bio Val bidente sia per problemi con i dipendenti (macellaio in primis che ha trovato altro lavoro estivo) sia per impegni di Lisa che deve occuparsi dell’azienda di Seggio, visto che il padre ottantenne non riesce più a farlo. Per fornitura carne, Laura spiega che a Galeata c’è ancora un produttore di carne bovina biologica (Azienda agricola Martini). I bovini sono bio ma il pollame no…si dovrà organizzare…
Laura continua con l’orto in cassetta con il progetto di orto in permacultura, in forma privata e appoggiandosi all’azienda agricola Seggio per eventuali fatturazione. Riesce a fare rete con persone che le gravitano attorno, continua con le consegne a domicilio ed a pubblicare disponibilità settimanali per gli ordini su gruppo WA e ognuno prenota settimanalmente in base alle proprie esigenze; si può scegliere la cassetta campesina da 2,50€ al kg oppure comporre la propria cassetta da listino; per aumentare proposte dei prodotti fa rete con altri produttori locali bio ed alcuni prodotti che arrivano dal Sud, sempre biologici.
Lamponi collinari da Santa Sofia soc agr. Gorgomaggio, invitiamo alla prossima plenaria Monia e prima testiamo con un ordine? Non c’è stato particolare interesse ai lamponi da parte dei presenti e chi li vuole li prenota direttamente a Laura che li ha nel suo listino
Vi raccontiamo la raccolta olive da Margherita cui alcuni hanno partecipato (faremo un altro specifico articolo su questo ma raccontato ai presenti l’esperienza “a botta calda”

Furgoncino Solidale: un ordine lo testiamo e vediamo come poterlo affrontare. Serviranno referenti che aiutino nella raccolta ordini.

Siccome è emersa prepotentemente l’importanza di trovarsi per ritornare alla normale socializzazione abbiamo pensato di organizzare un pranzo/cena di Natale a Teodorano, ottenuta disponibilità per il 18 dicembre a Teodorano; faremo articolo a parte e magari ne parleremo alla prossima plenaria di novembre (Nel comitato organizzatore c’è Romeo).

Saluti radiosi

Categorie
plenaria

Plenaria inGASata a Meldola – venerdì 21 Ottobre ore 20:00 presso la sede degli Alpini

Per chi è stato attento ed aggiornato con l’ultima riunione del gaspaccio si era stabilita la riunione plenaria per il prossimo venerdì.
abbiamo un pò di argomenti da trattare tra cui:

  • Consegna ordine bufala libera terra e sporzionamento
  • Miele di Matteo già in sede Gaspaccio-suddivisione
  • Consegna Noci e castagne di Giancarlo
  • News da Coop bio valbidente
  • Lamponi collinari da Santa Sofia soc agr. Gorgomaggio, invitiamo alla prossima plenaria Monia e prima testiamo con un ordine?
  • Vi raccontiamo la raccolta olive da Margherita cui alcuni hanno partecipato
  • Prossimi ordini
  • Programmi delle prossimi plenarie (non possiamo esimerci dal tornare a ragionare di moneta locale….)
  • Vogliamo ragionare un pò anche sul furgoncino solidale?
  • Varie ed eventuali

La presenza è doveroso segnale di essere GAS 🙂

 

Saluti radiosi

 

 

Categorie
Incontri plenaria

Plenaria inGASata all’incontro di Banca Etica? Mercoledì 21 settembre alle 18:00 e poi aperitivo insieme?

Sono a proporvi di ritrovarci all’incontro organizzato da Banca Etica e, magari, ci ricaviamo anche qualche istante per noi e per decidere un pò che si vuol fare con quello che sta succedendo nel nostro paese, se ci crediamo ancora al GAS e vogliamo farlo rifiorire … in autunno/inverno fiori nuovi sono sempre una cosa meravigliosa 🙂

Plenaria inGASata all'incontro di Banca Etica? Mercoledì 21 settembre alle 18:00 e poi aperitivo insieme? 5

Categorie
plenaria Riunioni

Plenaria inGASata allargata alle Case Franche – Sabato 25 Giugno ore 18:00 – Arena del Parco

Ne avevamo parlato qui ed ecco qua il volantino della serata.Plenaria inGASata allargata alle Case Franche - Sabato 25 Giugno ore 18:00 - Arena del Parco 6Plenaria inGASata allargata alle Case Franche - Sabato 25 Giugno ore 18:00 - Arena del Parco 7A questo punto vi rimando al programma pubblicato su facebook perchè verrebbe bene anche, fatta la nostra plenaria e confrontati con gli altri gas presenti, assistere anche ad altre conferenze in programma … tutte veramente interessanti 🙂

Per quanto riguarda le cibarie potremmo sia pensare alla cena al sacco sia avvalerci del vecchio amico e spacciatore di pane Cappelletti che sarà presente con un suo gazebo con pane, focacce e altre specialità sfiziose.

Come argomenti vediamo se riusciamo a dare un seguito all’ultima plenaria e valutare se riusciamo a definire un nuovo cambio di paradigma e di obbiettivi possibile 🙂

Essendoci anche altri GAS invitati, non possiamo mancare 🙂

Saluti radiosi

Categorie
plenaria

Plenaria aperitivaria 20 Maggio 2020 – 20:15 alla Lenticchia

E’ giunto il terzo venerdì del mese e quindi … riunione!
Banca Etica verrà all’evento di Case Franche così da avere una platea di GAS più ampi rispetto al nostro quindi, li vedremo il mese prossimo.
A questo punto, vista anche al stagione e il caldo improvviso si è valutato di andare a trovare il nostro buon Filippo alla Lenticchia …. chi vuole potrà godersi l’aperitivo in relax e chi invece vuole solo esserci sarà comunque ben accetto.
Sarebbe bello riuscire a definire, specie per il gruppo forlivese, se la proposta maturata all’ultima plenaria è di interesse su una platea di ingasati maggiore rispetto all’incontro del mese corso per il gruppo oppure no e decidere i passi successivi.
Naturalmente potremo anche ragionare un pò di futuri ordini e idee inGASate anche a seguito dei alcune discussioni che si sono sviluppate sul blog.

Perchè no … anche pianificare l’annuale biciclettata inGASata 🙂

Per goderci il luogo e la serenità non aggiungiamo le varie ed eventuali 🙂

Saluti radiosi

Categorie
plenaria

Resoconto Plenaria del 22 Aprile 2022

Presenti e pizza preferita: Mattia (Caorage): marinara; Acquacheta (Caorage): pizza vegana alle verdure; RobertaC (Caorage): gorgonzola e cipolla (per stare leggeri); DaniPietro (Caorage): porcini e brie; SilviaG (Caorage): pizza dell’avvocato (pomodori, capperi, olive taggiasche); Babs (Caorage): marinara con pomodorini secchi; KatMax (Caorage): 4 stagioni, Sara (Gaspaccio): porcini e radicchio; Francesco (RiEvoluzione): funghi e salsiccia, Maurizio (Ferramenta): pomodoro, aglio e basilico.

Categorie
plenaria

Resoconto plenaria Venerdì 21 Gennaio 2022 – Meldola

Giro di presentazione con nome, gruppo e … sbornia memorabile nella vita…

Romeo-Gaspaccio, vino e livello di ubriacatura moderato/allegro ai tempi del servizio militare; Mattia Caorage – prima dei 20 anni grappa alla pesca, al miele e ai frutti di bosco – 3 bottiglie in due si sono scolati… livello elevato ma non da coma etilico; Roberta Caorage: mai ubriacata completamente ma si è fermata poco prima dell’euforia, con vino; Nicole Gaspaccio: Birra e vodka a livello di stare male … ; Francesco (il nostro ospite) ha avuto un periodo alcolistico a 19 anni durato una settimana finalizzato ad un intorto (che poi non è riuscito….ma in compenso lo hanno sbattuto fuori dallo Zorro), Jack Danniel’s, e Contreaus .. gran mischione. Daniela Caorage: Non è mai arrivata all’ubriacatura totale ma al mal di testa del giorno dopo, Spritz, Vino, grappa; Pietro Caorage alla prima comunione si è ubriacato con un bicchiere di vino … ma è riuscito a farlo anche con l’alchermes …. Costava meno … ?

Un bel preambolo iniziale sull’alcool e sulla canapa … non pensate male … solo canapa a basso contenuto di THC e quindi legale…. ?

La prossima volta facciamo il miglior massaggio fatto o ricevuto (sono arrivati diversi stimoli da Roberta… :-); la volta successiva la discoteca preferita (va bene anche quella dove si andava da giovani…). E così non ce lo dimentichiamo!

Confluenza con un possibile nuovo sottogruppo inGASato e confronto sul tema con qualche portavoce;

Francesco (Coordinamento gruppi Forlì Libertà) spiega che l’intenzione di questo nuovo coordinamento è sicuramente quello di aprirsi ad una moneta complementare all’euro sullo stile dello SCEC che già in diversi conosciamo (ci sono svariate associazioni e gruppi pre-esistenti anche questi interessati che potrebero permettere di coprire, con l’associazione “via Emilia”, tutta l’Emilia Romagna). Si vorrebbe integrare ulteriormente in questi aspetti anche l’idea che si sviluppa attorno della banca del tempo.

L’intenzione di questo coordinamento è quella di costituirsi in associazione e gli è stato fornito il nostro come fac-simile da valutare. Certamente servono integrazioni allo stesso per aprirsi anche ad altri ambiti che vanno dal mercatino dello scambio oggetti, scambio lavoro, educazione parentale, assistenza sanitaria, ecc. Si stanno cercando posti in cui possibile raccogliere e suddividere eventuali ordini di gruppo con alcuni già individuati. Hanno già individuati circa 115 possibili fornitori (si va da autoproduzioni, agricoltori, artigiani, sanitari, educatori, ecc.) nell’ambito di Forlì e comprensorio che possono integrarsi tra loro ed interconnettersi sia come gruppo di acquisto Solidale che come scambio lavoro, che altre possibili relazioni. Anche i fornitori si punta a che facciano parte di questo nuovo gruppo per ricostituire una comunità che, purtroppo, si è un po’ persa nell’ultimo periodo. C’è anche l’idea di integrare il Wwoofing di questo nuovo gruppo così che automaticamente ci si possa tranquillamente aiutare senza problemi al momento del bisogno di qualche aiuto nel campo.

La possibile collaborazione con gli inGASati: Si può sia convergere questi nuovi iscritti nei gruppi esistenti, che creare un nuovo gruppo a se stante. Probabilmente creare un nuovo gruppo è più indicato per i tanti risvolti analizzati e proposti.

Perché non avete pensato prima ad aderire ad un GAS: era piuttosto scomodo, di nicchia, non c’era l’interesse attuale derivante dal fatto che serve fare rete e risparmiare prima di tutto favorendo lo scambio. Attualmente le esigenze sono cambiate, è variato lo stile di vita e si è affacciata la necessità di poter creare anche una sana rete di produttori “vicini” per restare ancorati sul territorio. Si stanno ragionando sia orti condivisi che mercati popolari autogestiti con spaccio ma si deve andare per piccoli passi…

Prossimi passi: valutare con alcuni Avvocati del gruppo le modifiche/integrazioni da fare allo Statuto per meglio inserire tutte queste varie possibilità. A lavori conclusi valuteremo insieme questo nuovo statuto per verificarne la confluenza; il 29 gennaio si troveranno e proveranno a capire i prossimi passi che li caratterizzano e di conseguenza verremo avvisati.

Cosa possono fare gli inGASati per questo nuovo gruppo: trasmettere le competenze, aiutare con le piattaforme informatiche già collaudate e funzionanti e collaborare negli ordini allargandoli a questo nuovo sottogruppo così come aprirsi all’analisi ed a possibili nuovi fornitori che verranno valutati insieme.

ForestiAMO insieme domenica 23 gennaio: ne abbiamo parlato ma

Resoconto plenaria Venerdì 21 Gennaio 2022 - Meldola 8

tra i presenti la propensione era scarsa, comunque un manipolo inGASato è intervenuto e la missione prevista dei 500 alberi che si sono sommati ai 500 della precrdente domenica è stato praticamente raggiunto.

Resoconto plenaria Venerdì 21 Gennaio 2022 - Meldola 9Consegna Girolomoni: Mattia ha caricato una parte dell’ordine forlivese ed ilr esto è andato a destinazione entro la successiva domenica 23 gennaio ?

Prossimi ordini e  gradimento degli attuali: La carta igienica è prioritaria, ce la faremo grazie a Sara ed ai ragazzi del Cuculo; dobbiamo pensare se continuare esperienza del parmigiano a pezzi porzionato in comunità.

Categorie
plenaria

Plenaria venerdì 21 gennaio 2022 – ritrovarsi per riabituarci a vederci :-)

Il momento non è certamente dei migliori ma avevamo pianificato l’incontro per il 3^ venerdì del mese e così cerchiamo di rispettarlo!

Ci ritroviamo alle 20:45 (la location verrà comunicata sulla chat del gruppo agli iscritti) per partire assolutamente alle 21:00, come da ultima plenaria gli argomenti saranno:

  • Confluenza con un possibile nuovo sottogruppo inGASato e confronto sul tema con qualche portavoce;
  • ForestiAMO insieme domenica, non possiamo mancare?
  • Consegna Girolomoni a chi non è riuscito ancora a ritirare (il garage è al freddo e al gelo ma tutto dovrebbe essere già porzionato e solo da caricare)
  • Prossimi ordini e  gradimento degli attuali;
  • Varie ed eventuali.

    Non mancare se vuoi contare … o anche solo se vuoi rivedere volti amici 🙂

    Saluti radiosi